Donna computer lavoro pc

La residenza ora si cambia online

È partito in diverse città italiane il servizio per cambiare la residenza online. Ecco come funziona

Da febbraio è partito in diverse città italiane il servizio per cambiare la residenza online. Non serve più, quindi, andare negli uffici dell’anagrafe. L’elenco dei comuni attivi è qui https://bit.ly/3uMucol.
Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il sito per cambiare la residenza

Devi collegarti a anagrafenazionale.gov.it. Poi entrare nell’area personale e accedere alla sezione “cambio di residenza”, dove troverai un modulo da compilare con le istruzioni.

App IO: tutti i servizi

VEDI ANCHE

App IO: tutti i servizi

Usa lo Spid

Devi autenticarti tramite Spid, Carta d’identità elettronica e Carta nazionale dei servizi. Se a cambiare residenza è tutta la famiglia, puoi fare un’unica pratica, ma tutti i maggiorenni (quindi il compagno/a e i figli over 18) dovranno a loro volta convalidare la dichiarazione dal sito, entrando con lo Spid o un’altra identità digitale.

Il servizio verrà presto esteso

Ad aprile il servizio sarà esteso gradualmente a tutti i comuni italiani. Già da ora ovunque ti trovi puoi scaricare gli altri certificati anagrafici, come quello di nascita, quello matrimoniale e lo stato di famiglia.

Bonus prima casa: c’è tempo fino al 31 dicembre 2022

VEDI ANCHE

Bonus prima casa: c’è tempo fino al 31 dicembre 2022

Bonus casa 2022: scoprili tutti

VEDI ANCHE

Bonus casa 2022: scoprili tutti

Riproduzione riservata