Canada - Music - Jay Z & Justin Timberlake 'Legends of the Summer' tour
17 Jul 2013, Toronto, Ontario, Canada --- Justin Timberlake & Jay Z Perform in Toronto at the Air Canada Centre, July 17th, 2013. --- Image by © Brian Patterson/Corbis

Cinque modi per tenersi un trombamico

Vorreste un trombamico come Justin Timberlake?
Il trombamico non è un fidanzato, non è un marito, ma è molto di più: è un uomo con cui abbiamo dei rapporti… intimi.

Io lo chiamo Alberto e nel mio libro ridà gioia alla protagonista, Gioia, persa tra fidanzati sbagliati e lavori precari.

Alberto ha l’“assenza riflettente”. Non sai mai esattamente dove sia, ma c’è. È innamorato delle donne, ma più di te.

Con gli Alberti non bisogna fare l’errore di volerli cambiare. Pensate a quella gran c…o di Cenerentola, che non ha mai chiesto al Principe Azzurro di togliersi quella ridicola calzamaglia, a Pretty Woman, che ha perdonato il suo miliardario, o a Carrie di Sex and the City, che dai e dai si è sposata l’inafferrabile Mister Big.

Gli Alberti ti fanno ridere anche quando hai il conto in rosso, hai preso un chilo e ti hanno rotto le scatole per tutto il giorno.

Ecco cinque modi per tenerseli.

#1


Il trombamico/Alberto è sempre molto preso. Esempio:

Lei: Ciao! Quanto tempo! Sono almeno due giorni che non ci diciamo cose carine.

Alberto: Sono molto preso.

Interpretatelo come: «Sono molto preso da te» e dormite sonni tranquilli.

#2


Non portatelo all’Ikea. Il tempo da passare insieme è poco.

E non chiedetegli troppe spiegazioni. Esempio:

Lei: Cos’hai fatto in questo giorno di Festa durante il quale ho passato dieci ore a scrivere?

Alberto: Sono andato al cinema con amici.

Lei: ??

Alberto: Anche io e te possiamo vedere un film insieme se vuoi.

#3


Non dategli troppe informazioni. Saranno usate contro di voi!

La trombamicizia si basa sul mistero. Esempio tratto dalle prime fasi dell’Abertite:

Alberto: Devo chiederti una cosa.

Lei: Che bello che mi hai chiamato. Me ne vado da questa cena, salgo sul primo taxi e ci diciamo le cose carine.

Alberto: Quanti anni hai e quanto pesi?

#4


Rispettate la sua indipendenza.

Il trombamico probabilmente non è libero, ma siete voi le regine del suo cuore no?

#5


 Fategli il regalo di Natale.

Il trombamico ci tiene molto ad essere diverso dagli altri. Non vi farà la telefonata del giorno dopo perché, sostiene, sarebbe troppo banale. Non è detto che vi compri un pensiero, ma voi date libero sfogo ai sentimenti e ai pacchetti.

*


Per superare le Feste? Partite anche da sole, ingozzatevi di dolci, bevete, leggete, scivetegli messaggi da sedicenne. Ascoltate le 61 canzoni di #TZN: Solo tu sai superarmi se si parla di confini.

E voi ce l’avete un trombamico?

Riproduzione riservata