Leggings e abbigliamento “active” sono il trend del 2020

31 01 2020 di Redazione

I leggings non hanno intenzione di andare da nessuna parte: secondo una ricerca della piattaforma e-commerce Lyst, anzi, saranno una delle tendenze più forti del 2020

Che siano il capo più amato dalle donne è ormai assodato. I leggings e l'abbigliamento activewear, sono infatti entrati a pieno diritto nel guardaroba di ogni giorno. Merito della diffusione della corsa, dello yoga, del pilates e più in generale di una mentalità sempre più votata al salutismo e alla vita attiva.

I pantaloni aderenti, una volta confinati alle palestre, hanno perciò invaso le strade e, assieme a tute, felpe e top, si sono trasformati nella divisa quotidiana per milioni di donne, e uomini, nel mondo. Lo conferma il recente report di Lyst, piattaforma e-commerce globale, che ha raccolto e analizzato le ricerche online effettuate negli ultimi 3 mesi da oltre 104 milioni di acquirenti tra 12.000 boutique e store online.

I leggings sono i più cercati...

Dall’inizio del nuovo anno, le ricerche di articoli di activewear hanno registrato un aumento del 59%. La domanda di leggings è cresciuta in maniera costante durante tutto il 2019, con un ulteriore aumento del 15% dalla prima settimana di gennaio, senza dubbio legato alle risoluzioni di fitness per il nuovo anno. In media, su Lyst si acquistano 35 paia di leggings ogni ora, mentre il costo medio è aumentato del 17% anno dopo anno.

...soprattutto quelli modellanti

A trainare il successo dei leggings ci pensa l'intimo modellante, ormai diventato una vera e propria tendenza grazie anche allo zampino di Kim Kardashian e alla sua linea Skims. I dati di Lyst indicano una continua crescita di popolarità, con ricerche che includono parole chiave come “modellare” “sollevare” e “scolpire”, in aumento del 392% negli ultimi tre mesi.

Il numero di pagine visualizzate relativamente ai leggings per modellare gambe e vita di SPANX, Sweaty Betty e AloYoga è aumentato in modo significativo con l’arrivo del nuovo anno. Anche le ricerche di leggings a vita alta registrano dei massimi storici con incrementi annuali del 65%.

Crescono anche le ricerche per i body da allenamento: la domanda, infatti, è cresciuta complessivamente dell’83% nel 2019 ed è aumentata di un ulteriore 21% dall’inizio di gennaio. Da Adidas ad ASOS e Free People Movement, le tute intere stanno vivendo un ritorno che piace a tutti con ricerche che virano comunemente sul nero tinta unita.

I tessuti riciclati sono di tendenza

Con ricerche relative alla moda sostenibile in crescita del 75% su base annua, l’activewear eco-consapevole si preannuncia una delle maggiori tendenze del 2020. Plastica riqualificata o nylon rigenerato, cotone biologico o poliestere riciclato, i brand di activewear ecologico stanno diventando sempre più popolari tra sportivi e appassionati di fitness. Parole come “sostenibile” e “riciclato” sono sempre più utilizzate nelle ricerche di scarpe da ginnastica e per la corsa.

Anche le ricerche relative a materiali tecnici sostenibili tipicamente usati nell’activewear hanno registrato incrementi di anno in anno: 102% per l’econyl, 130% per il repreve, 42% per il tencel e 52% per il cotone organico. Attualmente i brand più ricercati su Lyst per quanto riguarda l’abbigliamento sportivo responsabile sono Girlfriend Collective, Adidas x Parley, Outdoor Voices e il brand per lo yoga e lo sport Vyayama, uno dei marchi in più rapida ascesa.

Tra yoga e abbigliamento funzionale

Lo yoga, intanto, rimane una tendenza fortissima: da Lululemon a Beyond Yoga, i capi più versatili di activewear hanno registrato una presenza sempre più massiccia e costante nelle ricerche per tutto il 2019, evidenziando l’ascesa di uno stile di vita più sano. Questa tendenza non mostra segni di rallentamento nemmeno nel 2020, con un incremento del 38% già dall’inizio di gennaio. 

La popolarità crescente della cultura yoga negli ultimi due anni ha fatto crescere del 42% il numero di prodotti legati allo yoga venduti tramite Lyst. Le ricerche di moda per l’abbigliamento yoga sono aumentate in modo significativo con la domanda di leggings per lo yoga, con un incremento mensile del 36%.

Secondo Lyst, infine, l’activewear del futuro si evolverà alla ricerca di un equilibrio tra funzionalità e moda. Ecco perché i consumatori cercano sì la comodità dei leggings, ma anche quella delle tasche: dai colori metallici ai leggings con cerniere e tasche, la richiesta di capi ibridi per l’abbigliamento sportivo è in forte crescita. Infatti, le ricerche di leggings con tasche sono aumentate del 180% solo negli ultimi tre mesi, mentre le ricerche con parole come “leggings con zip” sono aumentate del 76%.

Riproduzione riservata