sei modi per usare l'avena

In cucina e per i trattamenti di bellezza, ecco come usare l’avena

Dalla cucina alla bellezza, ecco sei modi per usare l'avena: un vero e proprio aiuto per il benessere quotidiano

Sei modi per usare l'avena: in cucina e per il corpo

Comunemente consumato sotto forma di fiocchi tostati o di farina, l'avena è un cereale che, negli ultimi decenni, è diventata un alimento molto popolare.

Oltre a disporre di un'elevata quantità di fibre, ad abbassare il colesterolo e a ridurre il rischio di malattie cardiache, questo alimento, dalle innumerevoli proprietà, può essere impiegato anche come efficace rimedio per la pelle secca e sensibile oppure come ingrediente per una maschera fai da te con cui restituire luminosità e nutrimento alla chioma.

Grazie alla vitamina B1 e lo zinco, la farina d'avena riporta il sorriso nei momenti in cui l'umore è a terra. A differenza delle farine raffinate risulta molto nutriente e leggera: è facile da digerire, per questo può essere utilizzata con successo quando l'organismo è debole per l'influenza, anche da bambini e anziani.

L'avena costituisce un ingrediente delizioso per i biscotti della colazione o il plumcake. Aggiungila al passato di verdura e trasformerai il brodo vegetale in una gustosa vellutata, ghiotta anche per i più piccoli

Avena a colazione (e non solo): tutto su fiocchi, farina, latte e crusca

VEDI ANCHE

Avena a colazione (e non solo): tutto su fiocchi, farina, latte e crusca

Energizzante e anti-fame

Se combatti contro il buco allo stomaco di metà mattina, o soffri di fame nervosa, per colazione prova l'avena.

Grazie al contenuto di vitamine e sali minerali metterai il turbo alla giornata: l'avena combatte la stanchezza e il beneficio è un senso prolungato di sazietà. Indicata per l'attività sportiva, l'avena fornisce energia evitando i picchi glicemici.

Leggi anche I cibi sani che ti saziano e non ti fanno venire attacchi di fame

Per una colazione veloce e nutriente prepara:

  • un bicchiere con due misure di avena,
  • una misura di latte vaccino o vegetale (o acqua),
  • mirtilli e frutti rossi, preziosi per la circolazione,
  • un cucchiaio di semi, ricchi di Omega Tre,
  • frutta secca tritata.

Lascia in frigo durante la notte e al mattino potrai assaporare un dessert fresco e salutare, perfetto se sei di fretta ma non vuoi rinunciare a trattarti bene.

Maschera nutriente per il viso

Frulla i fiocchi d'avena, versa in una ciotola e aggiungi yogurt fresco in modo da formare una pastella non troppo liquida.

Applica sul viso massaggiando senza dimenticare il collo: puoi aggiungere un cucchiaio di miele, cicatrizzante e in grado di aiutare la guarigione dell'epidermide, oppure sale o zucchero per un effetto scrub. Conserva questo composto naturale in frigo per qualche giorno: ti aiuterà a proteggere la pelle dall'invecchiamento precoce e dare sollievo alla pelle secca e irritata.

Sai spalmare correttamente le creme? Come consiglia il Prof. Antonino Di Pietro, dermatologo, per essere efficace e agire sul microcircolo è importante effettuare il movimento alternando pressioni diverse.

Emolliente naturale per la pelle

Delicata sulla pelle, la farina d'avena può essere utilizzata come detergente. Inumidisci le mani poi strofina con delicatezza e la polvere si trasformerà in una pasta in grado di pulire e proteggere l'epidermide. L'avena è un emolliente naturale, ideale per dare sollievo a irritazioni e prurito, anche sulla pelle dei bambini in caso di varicella.

Impacco revitalizzante per i capelli

Capelli spenti e aridi? Prepara una maschera naturale in grado di proteggere e favorire una chioma sana. In una ciotola versa qualche cucchiaio di farina d'avena, aggiungi yogurt o latte e un olio vegetale a tua scelta. Si dimostrano particolarmente efficaci per la cura dei capelli olio di lino, cocco, jojoba, avocado, ricino, rosmarino e macassar.

Massaggia il cuoio capelluto e distribuisci il composto sui capelli. Puoi avvolgere la testa con un asciugamano bagnato in acqua calda e ben strizzato, lasciando in posa almeno per 30 minuti in modo da favorire l'assorbimento dei principi attivi. Grazie alle benefiche proprietà dell'avena, questa maschera ti aiuterà a ridare vitalità alla tua chioma e mantenere i capelli puliti più a lungo.

Contro le impurità del viso

Brufoletti e pelle spenta? Succede. Per sfruttare al massimo le proprietà dell'avena puoi combinare questo prezioso ingrediente con olio essenziale di lavanda e tea tree oil, disinfettante e antibatterico.

Trattamento effetto spa per il corpo

Se hai la vasca prepara un bagno versando la farina d'avena nell'acqua calda, insieme a qualche goccia di olio essenziale. Aggiungi un rametto di rosmarino fresco, prezioso per le proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antisettiche e antibatteriche.

In alternativa, ricicla il tulle di una bomboniera oppure un sacchettino di organza per confezionare una spugna naturale con cui lavare e massaggiare il corpo. È facilissimo, ti basta utilizzare farina d'avena e amido di riso: aggiungi qualche goccia di un olio vegetale (se lo desideri anche un olio essenziale) e avrai un trattamento fai da te semplice e naturale con cui coccolare la pelle anche nei momenti no, come in una spa.

Riproduzione riservata