Il body brushing è un gesto di benessere quotidiano: ecco come si fa

Scopri tutti i benefici psicofisici del body brushing. Dalla riduzione della cellulite alla diminuzione dell'ansia: ecco tutti i benefici dello spazzolare la pelle a secco

Cosa è il body brushing?

Mai sentito parlare del body brushing? Letteralmente significa "spazzolare il corpo" e si tratta di un trend di benessere sempre più gettonato negli Stati Uniti. Non a caso sono sempre più numerose le star e le guru del benessere che elencano i benefici del body brushing. Proprio come dice il nome, la pratica del body brushing consiste proprio nello spazzolatura della pelle a secco.

Quello che forse non immaginavi è che si tratta di una pratica che era molto utilizzata ai tempi  ìdalle nostre nonne: il celebre guanto di crine lavorava proprio come dry brushing. I vantaggi di questa spazzolatura sono sicuramente estetici ma vanno ben oltre: infatti, a beneficiare del dry brushing sono anche la salute e persino l'emotività. Andiamo a vedere tutti i benefici del body brushing.

1. Detox facile ed efficace

Attraverso la pelle l'organismo interagisce con l'esterno, con l'ambiente. Se viviamo in città inquinate, per esempio, la pelle purtroppo funziona da carta assorbente. Spazzolare la pelle a secco aiuta a liberare i pori da ciò che li ostruisce (impurità e smog) e a far respirare meglio l'epidermide ossigenandola.

Il brushing è, quindi, un rituale detox molto importante e consigliatissimo anche (e soprattutto) nella stagione invernale, quando la pelle è coperta da diversi strati di vestiti. 

2. Esfoliazione senza prodotti chimici

Spazzolare l'epidermide a secco, inoltre, permette di effettuare un'esfoliazione naturale estremamente efficace, ma più delicata rispetto al classico scrub. Se hai la pelle sensibile, ti basterà scegliere una spazzola con le setole un po' più morbide modulando la pressione e il movimento a seconda delle diverse aree del corpo.

Lo scrub con la spazzola sulla pelle asciutta ha risultati immediati: l'epidermide appare subito più liscia, levigata, pulita e luminosa. 

3. Pelle più elastica, smagliature meno visibili

Con il body brushing agisci anche sulle smagliature, sia prevenendole sia attenuandone la visibilità. Soprattutto se sono di recente comparsa (e, dunque, trattabili più efficacemente).

Spazzolare, infatti, permette di ossigenare la cute e di renderla molto più elastica e resistente. Elasticità e resistenza sono armi ottime contro la comparsa delle smagliature, ma riescono ad attenuare anche quelle già esistenti. 

4. Dry Brushing e cellulite

Spazzolare la pelle a secco, magari prima dell'applicazione di un olio, di un gel o di una crema anticellulite, è un'ottima abitudine per dare una sferzata alla circolazione sanguigna e linfatica.

Quando il microcircolo non funziona a dovere (per esempio, a causa delle sedentarietà ma anche dell'effetto costrizione provocato dai vestiti), si formano edemi e gonfiori. Se sei predisposta a ritenzione idrica e cellulite, non dimenticare di spazzolare la pelle a secco con regolarità. 

5. Rilassante e antistress

Quando parliamo di detox, a proposito del body brushing, non ci riferiamo solo al corpo. Infatti, la spazzolatura a secco aiuta a rilassare tutto l'organismo liberandoti dallo stress in eccesso.

Il consiglio, soprattutto se stai trascorrendo un periodo di forti tensioni e di molti impegni, è di trasformare il body brushing in un vero e proprio rituale serale. Anche l'umore si rialzerà e il sonno sarà più sereno, con i muscoli ben rilassati e decontratti. 

Quale spazzola usare per il body brushing

Uno dei vantaggi del body brushing è che per praticarlo occorre davvero poco. Nello specifico, un'apposita spazzola per il corpo. O, in alternativa, un guanto. In commercio troverai molte forme e materiali diversi, scegli ciò che preferisci e che pensi sia più adatto al tuo tipo di pelle (per esempio, se la pelle è sensibile, scegli setole più morbide) oppure punta su diversi tipi di spazzole per le differenti aree del corpo.

L'importante è che la spazzola o il guanto, che entrano in profondo contatto con la pelle, siano realizzati in materiali naturali e che le setole siano comunque morbide e non trattate chimicamente.

Eccone alcune che sono adatte al body brushing, con setole rigorosamente naturali:


Body brushing: come si fa

Come si fa un buon body brushing? Innanzitutto, sempre sulla pelle asciutta e avendo l'accortezza di essere più delicate sul dorso e nello zone dell'interno braccia e dell'interno coscia. Procedi spazzolando in modo circolare sulle aree più delicate del corpo e in senso lineare, invece, sugli arti.

Devi seguire i punti linfatici principali: le ascelle, l'inguine e anche le spalle e il collo. Se effettui il body brushing al mattino, otterrai un effetto energizzante. Viceversa, se spazzoli il corpo a secco la sera, ti sentirai rilassata e libera dalle tensioni della giornata.

Non dimenticare, inoltre, che la pelle così trattata assorbe al meglio anche i principi attivi contenuti in eventuali trattamenti.

Soprattutto se hai la pelle delicata, infine, potrebbero comparire rossori o irritazioni. In questo caso, aspetta che la cute si sia calmata prima di procedere a una nuova sessione. 

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata