3 buone (e semplici) abitudini per essere in forma

Credits: Photoshot
1 3

A tavola, cambia menu

Secondo studi recenti, la salute dipende per il 40 per cento dallo stile di vita. Quindi la miglior prevenzione consiste nell’adottare buone abitudini, a cominciare dall’alimentazione. «Il più delle volte non dedichiamo la giusta attenzione a quello che mettiamo nel piatto» sottolinea Nicola Sorrentino, medico nutrizionista e autore di La dieta Sorrentino. La vera dieta salutare per dimagrire e stare bene (Mondadori, 14,90 euro). Le cause? La gran parte di noi mangia di corsa, magari alla scrivania o davanti alla televisione e, così, non si rende nemmeno conto di quello che sta facendo. Al contrario, colazione, pranzo e cena dovrebbero essere gustati con molta calma, concentrandosi bene sui sapori e sui profumi dei cibi.

«Occorrono costanza e disciplina nel fare cinque pasti al giorno, cioè i tre principali più due spuntini. Ma anche nel comprare gli alimenti giusti e cucinarli in modo sano e leggero» aggiunge l’esperto. «Non solo. È importante variare il più possibile la dieta perché la monotonia a tavola è nemica della salute e dell’umore».

In un’alimentazione corretta trovano posto tutti i cibi, ma alcuni andrebbero consumati più spesso: sono la frutta, la verdura e i legumi. Anche la frutta secca, che se consumata ogni giorno (senza esagerare) fa benissimo perché aiuta a prevenire molte malattie, tra cui quelle cardiovascolari.

Lo stile di vita è fondamentale per la nostra salute: ecco tre semplici abitudini che, messe in pratica quotidianamente, ti aiuteranno ad essere in forma corpo e mente, più bella e vitale, senza sacrifici

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te