Pressione bassa: i consigli per fare sport senza rischi

Pressione bassa: i consigli per fare sport senza rischi Credits: Shutterstock
01/06
Foto

La pressione bassa (inferiore cioè a 90/60 mm Hg) o ipotensione, fa avvertire giramenti di testa, spossatezza, debolezza, fatica a concentrarsi, vista offuscata e stanchezza.

Purtroppo con l’arrivo del caldo e dell’afa, questi sintomi possono aggravarsi, l’aumento delle temperature esterne, infatti, comporta una reazione particolare dell’organismo. La sudorazione che ne consegue può portare il corpo a una lenta disidratazione che, a sua volta, causa l’abbassamento dei valori della pressione sanguigna.

Ciò detto non è necessario che tu ti chiuda in casa con l'aria condizionata accesa e non muova più un muscolo... Con qualche accorgimento, la giusta alimentazione e comportamenti adeguati, puoi continuare a fare la tua vita normalmente, senza dover rinunciare a nulla, sport incluso.

Se hai valori della pressione sanguigna più bassi rispetto al normale, non è detto che tu debba rinunciare all'attività fisica. Segui i nostri consigli e allenati senza rischi per la salute

Per chi soffre di pressione bassa, il periodo che ci apprestiamo ad affrontare, non è certo dei più facili. Il caldo, l'afa, l'umidità non fanno che accentuare i sintomi ipotensivi: affaticamento, lentezza dei riflessi, vista appannata, tachicardia e, nei casi più gravi, anche svenimenti.

Se anche tu soffri di bassa pressione non è detto però che debba per questo cambiare il tuo stile di vita ed evitare, ad esempio, di fare sport. Basta qualche accorgimento perchè l'attività fisica continui a essere piacevole e, soprattutto, sicura.

Aumenta il consumo di liquidi - acqua in primis, ma anche bevande arricchite con sali minerali - evita le ore più calde della giornata per andare a correre o a camminare, porta con te della liquirizia pura e una bustina di zucchero di canna da sciogliere sotto la lingua in caso di malessere e, soprattutto, non strafare.

Se non ti senti bene e avverti un improvviso mancamento, fermati in un luogo fresco, sdraiati, respira lentamente e bevi un bicchiere d'acqua. E, se i sintomi non passano, non esitare a chiamare aiuto.

Riproduzione riservata