Ipotiroidismo: che cos'è

Quando la tiroide è pigra

Si è in presenza di ipotiroidismo se la tiroide lavora poco: si ha un rallentamento di tutti i processi metabolici e i danni sono generalmente correggibili con la terapia sostitutiva, cioè con la somministrazione di adeguate dosi di ormone tiroideo L-tiroxina, T4.

L’ipotiroidismo viene definito subclinico se viene diagnosticato nelle fasi iniziali della malattia, quando ancora non sono presenti i sintomi, ma si riscontrano solo alterazioni negli esami di laboratorio e gli ormoni tiroidei sono ancora nella norma. Si parla invece di ipotiroidismo conclamato, quando sono già presenti le manifestazioni cliniche dell’ipotiroidismo e gli ormoni tiroidei sono ridotti. La causa più frequente dell’ipotiroidismo è l’ipotiroidismo primitivo da tiroidite linfocitaria di Hashimoto, una patologia che si manifesta più frequentemente nelle donne e che presenta una predisposizione familiare.

Riproduzione riservata