Nella vita di ogni donna esiste un uomo che non dimenticherà mai

Credits: Shutterstock

Ogni donna è unica e in continuo cambiamento, caratteristica che porta, durante il corso della propria esistenza, a innamorarsi diverse volte e ad avere più uomini. 

Ma è anche vero che ognuna di noi conserva nel proprio cuore quell'amore speciale, che sia il primo o quello perduto o quello non ricambiato, che non dimenticheremo mai e che porteremo con noi come una cosa preziosa.  

Il primo amore

Il primo amore non si scorda mai”, così recita il detto. Che si tratti di un amore platonico o del primo bacio, il primo amore è quello bello, quello fresco, quello che ricordiamo col sorrisino stampato in bocca, perché acerbo e libero da ogni malizia.

A volte però è più ricordo che realtà. Rivedessimo ora il nostro primo amore, probabilmente ci chiederemmmo come abbiamo potuto passare così tante notti insonni pensando a lui. Allora godiamoci il dolce ricordo senza porci troppe domande.

Amore impossibile

Ti è successo, vero? L'uomo che hai desiderato così tanto forse era legato a qualcun altra, disinteressato al tuo genere, geograficamente lontano, incapace di restituire il tuo affetto: gli ostacoli nell'amore impossibile possono variare.

Qualunque fosse la ragione, ti sei innamorata di una persona off limits, e tutti questi ostacoli hanno portato dolore o rabbia. Un amore impossibile è una fonte di malessere e tristezza provocata dall'impossibilità di trovare modi per soddisfare il desiderio. E per questo, senza dubbio, è l’amore che più di tutti ha regalato pagine di poesie tormentate e canzoni struggenti.

Quando si prova questo tipo di amore in genere si tende a idealizzare la persona dandogli le caratteristiche che abbiamo sempre sognato: probabilmente, ci siamo innamorate di qualcuno che non esiste.

Continuerai ad avere la curiosità di immaginarti come sarebbe stato iniziare una storia d’amore con lui, l’uomo considerato irraggiungibile, fino a quando non capirai che si differenzia tragicamente dal vero amore.

L'amore perduto

"L'amore che strappa i capelli è finito ormai" cantava Fabrizio De Andrè. L'amore perduto è amaro, e la maggior parte di noi lo sperimenta almeno una volta durante la vita.

L'amore perduto significa che tu e qualcun altro una volta avete condiviso l'amore, vi siete separati per qualche motivo, ma entrambi o solo uno prova ancora forti sentimenti. Questa tipologia di amore può lasciarti incompleta, come la sinfonia n.8 di Schubert.

Le cause potrebbero essere diverse, ma qualunque sia la ragione per cui l'amore è finito, è importante fermarsi un attimo a riflettere in modo da riportare la situazione in prospettiva. La vita continua.

Amore segreto

Forse era un collega, forse uno di voi due era già impegnato, forse avevi solo paura di non essere capita e non ricevere supporto in questa relazione. I motivi di un amore rimasto segreto possono essere tanti: ci sono tanti altri tipi di pressioni, familiari, lavorative o sociali, che possono aver costretto una relazione a rimanere segreta.

L’amore segreto è ancora più forte nel ricordo perché, in qualche modo, è proibito; e forse proprio questo elemento di proibizione ha aggiunto una sfumatura speciale ai tuoi sentimenti.

Un celeberrimo esempio di amore segreto è il tipo di amore che Severus Piton aveva per Lily Evans in Harry Potter. Piton infatti non ha mai espresso il suo amore per Lily. Dopo la sua morte, il suo amore per la madre di Harry è stata l’unica ragione perché proteggesse quest’ultimo, con una devozione incredibilmente ammirevole.

Quando vivi un rapporto segreto impedisci che si sviluppi una vera intimità, e quindi alla fine resta il rimpianto di una relazione finita prima di cominciare davvero. Ma si può sempre imaparare: la prossima volta, prendi coraggio!

Amore non ricambiato

L’amore non corrisposto, si sa, fa soffrire a ruoli alternati: per ogni uomo che ricordi come un affascinante quanto sfuggente principe azzurro mancato, forse ce ne sono altrettanti che ti ricordano come una sadica ma adorabile strega.

Inizialmente lo osservavi con attenzione, seguivi i suoi aggiornamenti sui social, pensavi a come vestirti e cosa dire prima di incontrarlo, per impressionarlo. E se è stato tutto vano, perché lui (nella migliore delle ipotesi) ti ha sorriso dicendo qualche frase di circostanza, sicuramente qualcuno ti avrà consolato con un: “evidentemente non è l’uomo adatto a te”.

E qual è allora? Ti sei chiesta. Se non lui, con i suoi riccioli castani e quella parlantina enigmatica, chi?

Ma se è vero che i sentimenti non si possono comandare, questo è uno dei pochi casi in cui bisognerebbe imporre al cuore una pausa di riflessione e lasciare perdere. Forse dopo alcuni mesi, quando hai perso finalmente interesse per questa persona, proprio in quel momento lui è palesato di fronte a te, tormentato dal dispiacere di non averti conosciuta prima. 

Amore incondizionato

Ma perché si fa così tanta fatica a trovare l'uomo giusto? Perché lo hai sempre avuto al tuo fianco: ti ha visto crescere, ti ha accompagnato a scuola ogni giorno prendendoti lo zaino. Ti ha sempre allegerito dai pesi.

Hai pianto per lui quando si allontanava per lavoro, ma ha sempre mantenuto le promesse tornando, e non ti ha mai abbandonato. Trovare un uomo che possa somigliare al tuo papà è impresa ardua!

Riproduzione riservata