Donna stress scrivania

Come scaricare la tensione e ritrovare il buon umore

Stai attraversando un periodo particolarmente stressante? Qui trovi tecniche e strategie di rilassamento per scaricare la tensione e ritrovare il buon umore

Quando ci sentiamo stressati mentalmente, spesso  ci sentiamo anche stanchi fisicamente. 

Lo stress fa parte della quotidianità, lo stile di vita moderno di oggi, che spazia tra lavoro, famiglia, doveri e obblighi sociali, ci porta ad avere ritmi elevati e sempre meno tempo da dedicare al relax, importante per mantenere una buona salute. 

Non esiste una vita senza stress. Tutti i cambiamenti, piccoli o grandi, positivi o negativi, sollecitano il nostro cervello e il corpo ad agire e compiere determinate azioni verso adattamenti interni ed esterni, questo si chiama stress. 

Tutte queste sollecitazioni stressanti che sperimentiamo durante il giorno, se non vengono scaricate possono diventare tossiche per il corpo e la mente. Ecco perché è importante prendersi del tempo per sperimentare e mettere in pratica tecniche e strategie di rilassamento.

Per molti, rilassarsi significa sedersi sul divano, guardare la tv e mangiare le patatine, ma questo non serve a molto per ridurre gli effetti negativi dello stress. Per attivare le risposte di rilassamento e frenare lo stress occorre avere uno stato di rilassamento e distensione profonda consapevole. 

Contro lo stress sperimenta queste strategie

VEDI ANCHE

Contro lo stress sperimenta queste strategie

Quali sono i possibili rischi che si corrono se si accumulano picchi elevati di stress nel nostro corpo

Lo stress a volte può causare dei veri e proprie malesseri e a lungo andare può far sorgere anche delle vere e proprie malattie. 

Lo stress non è la stessa cosa della depressione e dell'ansia, ma se trascurato può portare ad avere comunque ripercussioni per la mente e per il corpo. .

5 esercizi di respirazione che ti aiuteranno a gestire lo stress

VEDI ANCHE

5 esercizi di respirazione che ti aiuteranno a gestire lo stress

Gli effetti dello stress sul nostro corpo

Ecco 21 possibili disagi che lo stress può portare al nostro corpo:  

  • Aumento o diminuzione dell’appetito.
  • Insonnia, disturbi del sonno e stanchezza.
  • Attacchi di panico e respiro affannato.
  • Dolore al petto e battito cardiaco accelerato.
  • Sfoghi cutanei sulla pelle di qualsiasi genere. Perdita dei capelli.
  • Candida e calo della libido. 
  • Abuso di alcool e fumo.
  • Irritabilità con tutto e tutti quelli che ci circondano.
  • Confusione mentale.
  • Isolamento sociale.
  • Attacchi di pianto improvvisi.
  • Azioni isteriche.
  • Scarso rendimento sul lavoro e a scuola.
  • Interpretazione esagerata delle parole e delle frasi che ci vengono dette.
  • Dolore allo stomaco e al fegato.
  • Stitichezza e colon irritato. 
  • Uso di un linguaggio più volgare di espressione.
  • Reazioni eccessive a piccoli fastidi quotidiani.
  • Mal di testa e malesseri generalizzati.
  • Pensieri distorti verso gli altri e se stessi.
  • Maggiore incidenza di sviluppare malattie autoimmuni, cardiocircolatorie, respiratorie, disturbi alla salute mentale e altre malattie legate allo stress. 

Non lasciare che lo stress ti metta KO, impara a gestirlo e controllarlo con semplici metodi di rilassamento

La pandemia,  i look down, la quarantena, il distanziamento sociale, la paura del contagio, i dispositivi di sicurezza e tutte le incertezze scaturite, hanno incrementato di certo nella quotidianità un ulteriore stress fisico e mentale. 

Come ridurre lo stress: il decalogo per vivere più serene

VEDI ANCHE

Come ridurre lo stress: il decalogo per vivere più serene

10 tecniche e strategie per alleviare lo stress

  1. Segui una dieta sana, il cibo può migliorare il tuo umore.  Le persone che mangiano troppi zuccheri e cibi elaborati hanno livelli di stress più elevati. Riduci al minimo l’uso di cibi raffinati, industriali, zuccheri semplici e complessi. Metti in tavola cibi che contengono nutrienti che aiutano a regolare l’umore e ridurre lo stress come il magnesio e le vitamine del gruppo B, in particolare B6 e B9. Inserisci nella tua dieta: frutta, verdura a foglia verde, semi, cibi integrali, cipolla, spinaci, lenticchie e altri legumi, carciofi, mais, pistacchi, mandorle, anacardi, nocciole, pesce azzurro, salmone, avocado, banana. Riduci il consumo di alimenti di origine animale. 
  2. Fai più attività fisica. Se ti senti stressato, muovi il corpo e portarlo allo sfinimento. Sfogare lo stress con attività fisiche impegnative e faticose aiuta a migliorare l’umore, scaricare l’adrenalina, la rabbia, lo stress. Se sei un amante di sport e cose estreme puoi cimentarti con il paracadute, fare arrampicate, provare la crioterapia, volare in deltaplano, prenotare un giro in pista con un pilota e sfrecciare ai 250 km/h. 
  3. Trascorri solo il tempo davvero necessario davanti agli schermi e al tuo smartphone. Usare troppo spesso questi dispositivi aumenta il livello di stress. Ridurre l’utilizzo dei dispositivi, ti porterà ad avere un maggior benessere mentale. Per avere un’idea di quanto tempo passi con il tuo smartphone, alla fine della giornata dai un’occhiata alla funzione benessere digitale che trovi nelle impostazioni del telefono, troverai le ore effettive che hai dedicato ai vari social e altro, così ti renderai conto che parte di quel tempo potevi impiegarlo per svolgere altro, come ad esempio attività fisica, una passeggiata all’aria aperta, leggere un libro o praticare tecniche di rilassamento. 
  4. Fai qualcosa che ti fa stare bene. Passa a trovare un amico, vai al mare, in montagna, esci di casa, leggi, guarda le nuvole ecc... Prendi il controllo della tua vita e prenditi del tempo per fare le cose che ti alleggeriscono i pensieri e ti rendono felice. Impara ad essere egoista se non crei eccessivi disagi a te e agli altri. Impara a dire “no” e a selezionare le cose che sono davvero essenziali, questo ti porterà ad avere meno carico e responsabilità e ridurre i livelli di stress.
  5. Cerca il contatto fisico con le persone a cui vuoi bene. I baci, gli abbracci, le coccole, le carezze e il sesso, possono aiutare ad alleviare lo stress e la solitudine. Purtroppo la pandemia ha ridotto i contatti fisici portando le persone verso maggiore solitudine e stress. Il contatto fisico riduce il cortisolo, abbassa la pressione, riduce la frequenza cardiaca, incrementa il buon umore, migliora lo stato mentale. Anche l'automassaggio e i massaggi possono aiutare a ridurre lo stress. 
  6. Pratica la respirazione profonda per rilassare la mente e ridurre lo stress. Lo stress attiva il sistema nervoso simpatico  il quale mantiene il tuo corpo in un continuo  stato di attacco, rabbia, paura, incertezza, fuga. Gli esercizi di respirazione profonda attivano il sistema nervoso parasimpatico, la sua funzione è quella di attivare gli input che portano la mente e il corpo verso il rilassamento. La respirazione profonda deve essere diaframmatica. Siediti o stenditi in un posto tranquillo fai entrata l'aria dal naso mentre conti fino a 3 e gonfia la pancia, fai uscire l’aria dalla bocca o dal naso mentre conti fino a 5 e sgonfia la pancia, cerca di tenere il torace rilassato. Durante la respirazione diaframmatica il torace deve sollevarsi il meno possibile.  Ripeti questa tecnica nei momenti di stress e durante l'esercizio fisico e il rilassamento.
  7. Pratica la meditazione, la consapevolezza del momento presente e, il rilassamento muscolare. Pensa a qui e ora, lascia andare il tuo passato e il tuo futuro e concentrati solo sul tuo presente.  Chiudi gli occhi e focalizza nella tua mente luoghi  e immagini che ti fanno sentire bene e tranquilla, goditi le sensazioni che percepisci in questo tuo viaggio mentale e lascia andare tutto lo stress, i pensieri e le preoccupazioni. Rilassa ogni parte del tuo corpo. Meditare in modo consapevole anche solo 5 minuti al giorno, può aiutare a migliorare l’umore e ridurre lo stress. Se non sai come iniziare la tua meditazione, puoi trovare lezioni complete e guide in app, siti web e libri o praticare lezioni in diretta on line oppure in presenza. 
  8. Parla con chi ti può capire, un’amica, la tua famiglia o con lo sconosciuto che sta seduto in treno o in aereo accanto a te. Spesso parlare dei propri problemi e delle preoccupazioni che ti stressano con qualcuno che non sa nulla di te e che non rivedrai mai più può essere un’ottima soluzione. In questo modo ti libererai di tutto quello che ti sta stretto perché sai che nessuno ti giudicherà o punterà il dito. Lo sconosciuto una volta arrivato alla sua destinazione non lo rivedrai mai più e, si porterà via con sé il tuo sfogo e tu… ti sentirai molto meglio e alleggerita da un carico di stress. 
  9. Urla, canta, balla e piangi. Quando ti senti oppressa dallo stress devi buttare fuori e non tenere tutto questo peso dentro. Piangere può essere liberatorio e inoltre le lacrime contengono una minima parte di lattoferrina, una proteina che serve per proteggere gli occhi.
  10.  Prenditi cura di te. Dedica del tempo a curare te stessa, facendo piccole cose che non riguardano solo l'immagine e l’aspetto fisico. Pratica ogni giorno la gratitudine per quello che hai e le cose positive che ti succedono durante il giorno. Preparati dei pasti sani, pratica lo yoga o lo stretching quando ti svegli, prima di dormire o durante il giorno. Stai in mezzo alla natura, gioca con il tuo animale domestico e i tuoi figli. Si gentile con te stesso e gli altri. Dedica il tuo tempo a chi ti apprezza. Usa diffusori di oli essenziali o candele per calmare la mente e ridurre lo  stress. Tieni in casa una lampada del sale rose ti donerà più equilibrio ed energia buona. Usa dei prodotti di bellezza ed accessori che ti fanno sentire bene. Cura il tuo aspetto estetico. Ascolta musica a 432 Hz, questo tipo di frequenza porta la mente e il corpo verso uno stato di calma e serenità.  

“Poi c’è un altro stadio, un pò più profondo e dire alla mente di rilassarsi; se il corpo ti ascolta, anche la mente lo farà” (Osho)


Il microbiota cura anche l’ansia

VEDI ANCHE

Il microbiota cura anche l’ansia

Le tecniche di respirazione che ti aiuteranno a stare meglio

VEDI ANCHE

Le tecniche di respirazione che ti aiuteranno a stare meglio

Riproduzione riservata