L’acqua, una terapia naturale antistress

Combattere lo stress Credits: Olycom
01/05
Foto

Rigenerante e idratante, cura il corpo e la mente, allontana ansie e tensioni: scopriamo tutti gli effetti benefici dell'acqua e il suo potere antistress

Siamo fatti d'acqua per una percentuale variante fra 75 e 85%. Il contenuto d'acqua è più alto nel corpo di un neonato e si abbassa quando l'età avanza, ecco perché è importante curare il corretto livello di idratazione, in grado di mantenere elastica e vitale l'epidermide.

Nuotare aiuta a mantenersi in forma e secondo gli studi contribuisce a liberare le endorfine. Non solo, l'acqua modella il corpo con armonia e ha un effetto positivo sul benessere mentale.

Ritagliarsi del tempo per un "appuntamento con l'acqua", dopo una giornata impegnativa, può essere una fonte di benessere psicofisico e un valido antistress. Se aggiungi alla vasca da bagno degli oli essenziali, i benefici della natura ne potenzieranno gli effetti. 

Non dimenticare quindi di aggiungere una mensola in bagno, da dedicare agli ingredienti preziosi per scrub e maschere, come l'avena, altamente nutriente e in grado di coccolare il corpo con dolcezza.

Chiudi gli occhi, concediti del tempo, lasciati andare e scopri come l'acqua può essere una terapia naturale antistress.

Galleggiare per mandar via le tensioni

Un'ora di galleggiamento in acqua equivale a circa cinque ore di sonno, come documentato dalle ricerche mediche.

Gli studi indicano che la floating therapy, nota anche come terapia del galleggiamento, presenta effetti simili a quelli della meditazione, sia a livello fisico, sia sul piano psicologico.

Quando galleggiamo in acqua abbandoniamo il controllo, lasciando andare tensioni e preoccupazioni.

Grazie alla floating therapy è possibile ottenere una riduzione del dolore cronico, migliorare le problematiche legate allo stress e trovare sollievo immediato superando i momenti di agitazione e stanchezza.

La vasca di deprivazione sensoriale o vasca di galleggiamento viene sperimentata nel 1954 dal Dr. John Lilly, il quale prova, prima di tutto su se stesso, che il galleggiamento ha un effetto straordinariamente riposante per il cervello.

Fitness in acqua per estare in forma con meno fatica 

Stai affrontando una dieta oppure aspetti un bambino? Punta sulle attività in acqua, che aiutano a stare in forma e aumentano l'autostima!

In acqua la forza di gravità scompare e la percezione del peso corporeo è differente. Avvertiamo una straordinaria sensazione di leggerezza e facciamo meno fatica, acquistando elasticità, armonia e flessibilità.

Per migliorare scegli un corso o affidati a un istruttore: ti consentirà di migliorare la tecnica, con effetti positivi sulla performance e il rilassamento muscolare.

Se ami la musica prova acquagym, hydrobike e tapis roulant in piscina. Grazie a una forma di allenamento pensata con la musica e il gioco, aumenta la carica vitale e l'umore migliora.

Prenditi qualche minuto per galleggiare, a pancia in su: lascia andare il peso della tensione, respira profondamente, percepisci il massagio benefico dell'acqua che ti sostiene.

Bagno caldo e oli essenziali per un effetto rilassante

Hai una vasca da bagno?

Aggiungi mezzo chilo di sale grosso nell'acqua non troppo calda e immergiti per 30 minuti circa, meglio se con un costume in modo da proteggere le parti intime: ti aiuterà a sgonfiare e drenare i liquidi in eccesso.

Se a fine giornata le gambe sono stanche e gonfie aggiungi olio essenziale di ginepro, eucalipto, pompelmo o menta, rinfrescante e in grado di svegliare la mente.

Un ramo di rosmarino o lavanda da sbriciolare nell'acqua saranno una coccola naturale. Ricorda che i problemi di cellulite non sono collegati solo al fumo e all'alimentazione, ma anche allo stress.

Concedersi tempo per una doccia o un bagno rilassante aiuta a lasciar andare le tensioni della giornata e fare chiarezza tra i pensieri, migliorando la calma mentale.

Massaggio naturale per tonificare e rassodare

Supera la paura dell'acqua fredda! Grazie all'alternanza fra caldo e freddo puoi sfruttare l'acqua per uno straordinario massaggio naturale in grado di tonificare e rassodare i tessuti.

L'acqua calda aiuta l'eliminazione delle tossine e ha un effetto rilassante sul sistema nervoso.

Al contrario, i vasi sanguigni tendono a contrarsi quando l'acqua è fredda, mentre l'organismo si rivitalizza e depura. Per un beneficio autentico e prolungato impara a alternare le temperature.

Direziona il getto di acqua fredda sul seno, glutei e cosce.

Questa semplice abitudine è in grado di migliorare la circolazione, combatte la stanchezza e sveglia il metabolismo, stimolando la produzione di noradrenalina, fondamentale per la regolazione dell'umore.

Riproduzione riservata