Istruzione per cambiare il mondo

Istruzione per cambiare il mondo Credits: Corbis
02/05
Foto

«Nessuno è di fronte alle donne più arrogante, aggressivo e sdegnoso dell’uomo malsicuro della propria virilità» Simone de Beauvoir

Sono oltre 120 i milioni di bambini nel mondo a cui è negato il diritto all'istruzione: più della metà dei casi riguarda bambine, spesso discriminate rispetto ai figli maschi. Come rende noto l'Unicef, l'accesso all'istruzione per le donne è uno strumento di empowerment, poiché la conoscenza è possibilità di crescita, favorisce un processo di autostima e consapevolezza. Accedere alla scuola significa promuovere la capacità di mettere in discussione i ruoli tradizionali, aiutare la crescita personale: l'opportunità di cambiare il proprio futuro. Nelson Mandela ha detto: «L'istruzione è l'arma più potente per cambiare il mondo».

Riproduzione riservata