Come abbinare elementi vintage con l’arredamento moderno

  • 1 9
    Credits: Corbis

    L'arredamento vintage ha un grande fascino. Mobili e accessori che ricordano tempi antichi portano in casa un'atmosfera calda e vissuta. Tuttavia arredare un'intera casa con questo stile rischia di trasformare un appartamento in una specie di negozio di antiquariato!

    Se vuoi osare qualche pezzo vintage in casa tua potrai benissimo abbinarlo all'arredamento già esistente, anche se è moderno e minimal, seguendo qualche accorgimento di stile. Abbinare stili diversi è sicuramente sinonimo di creatività e personalità ma non sempre è facile. Bisogna intanto considerare l'arredamento attuale: se l'ambiente è molto pieno e saturo di mobili meglio non acquistare degli elementi vintage ingombranti. In questo caso punta sugli accessori.

    Se al contrario la tua casa è un po' vuota e dalle linee molto essenziali potrai osare un grande comò dei tempi della nonna o una poltrona retrò: portano un po' di calore in un ambiente altrimenti un po' anonimo.

    Per fare la tua scelta considera anche i colori predominanti, i tessuti, gli accessori che nell'insieme danno carattere o meno alle varie stanze. Se hai in mente un vero e proprio restiling del tuo arredamento puoi iniziare con un sapiente decluttering: un ambiente sgombro può stimolare le idee. A questo punto comincia a visitare qualche negozio o mercatino dell'usato a caccia del pezzo unico che fa per te. Deve colpirti e devi immaginartelo proprio dove lo vorresti. Se trovi un vecchio mobile che ti piace ma dal colore inadatto puoi facilmente decaparlo e sbiancarlo per ottenere un risultato romantico e shabby chic.

    Sfoglia la gallery con i nostri consigli per trovare l'ispirazione che fa per te...

  • 2 9
    Credits: Corbis

    In un angolo di casa vuoto (all'ingresso o in soggiorno) puoi iniziare con un elemento vintage poco impegnativo: una vecchia sedia di legno e metallo con visibili segni del tempo. Usala come appoggio per un vaso dalle forme e dal materiale d'altri tempi. Un piccolo elemento che è però già capace di caratterizzare lo stile di un'intera stanza.

  • 3 9
    Credits: Corbis

    Girando per mercatini e negozi di arredamento usato puoi facilmente trovare un tavolino simile a quello in foto. Anche questo è un piccolo elemento capace di donare uno stile retrò quasi in ogni stanza: dal soggiorno alla cucina, dall'ingresso al corridoio. Usalo come appoggio per un vaso di fiori dal materiale vissuto.

  • 4 9
    Credits: Corbis

    Se vuoi dare uno stile davvero originale alla tua casa prova con la carta da parati! Le nuove tappezzerie non sono affatto tristi e vecchie come nelle case degli anni '70! Oggi esistono materiali e pattern di ogni tipo. Comprese le carte da parati con disegni vintage... ma dall'aspetto rivisitato. Unica accortezza: non rivestire un'intera stanza con la carta da parati: è sufficiente una parete o una porzione per dare stile al tuo arredamento.

  • 5 9
    Credits: Corbis

    Se i mobili vintage non ti convincono ma vuoi comunque donare a casa tua un'aspetto retrò prova con i piccoli accessori. Se ne trovano ormai di ogni tipo, sia originali che rivisitati. Come le bottiglie di vetro che si usavano un tempo: perfette per abbellire la tua cucina!

  • 6 9
    Credits: Corbis

    Un vecchio telefono, una radio d'altri tempi o una macchina per scrivere degli anni '60 sono elementi decorativi dal grande fascino. Un tocco vintage che si abbina con qualsiasi stile di arredamento.

  • 7 9
    Credits: Corbis

    Se vivi in una casa antica ristrutturata puoi utilizzare gli elementi stessi della struttura per dare un'atmosfera vissuta. Anche con un arredamento moderno e dalle linee pulite staranno benissimo travi o colonne in legno o pavimenti grezzi.

  • 8 9
    Credits: Corbis

    Se hai abbastanza spazio e non ti spaventa l'effetto retrò puoi arredare tutta una porzione di stanza (cucina o soggiorno) con una capiente credenza: un mobile dal sapore antico ma molto rivalutato. Puoi accostare altri mobili di materiale diverso ma sempre vintage, come il legno e il metallo anticati.

  • 9 9
    Credits: Corbis

    Libri antichi o altri piccoli accessori diventano dei veri e propri elementi decorativi per la tua casa. Stanno bene in qualsiasi arredamento, l'importante è non esagerare con la varietà e la quantità per evitare l'effetto "negozio di antiquariato"!

/5

Consigli di stile per una casa più personale e vissuta

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te