• Home -
  • Mamme-
  • Bambini-
  • Bambini in casa da soli: a che età si possono lasciare?

Bambini in casa da soli: a che età si possono lasciare? 

È un dilemma che affligge molti genitori, indecisi tra la concessione di una maggiore indipendenza e il timore di non lasciare in sicurezza i figli. Le variabili da considerare sono, però, numerose e non esiste una regola valida per tutti i bambini

di Serena Allevi

Capire quando lasciare a casa da soli i bambini, è una di quelle scelte definite difficili dai genitori. Infatti, se da una parte è giusto concedere autonomia e fiducia ai bambini a partire da una certa età, dall'altra le preoccupazioni (giustificate) sono davvero numerose e vanno prese in considerazione una a una. La legge dice che il limite di età per questa "conquista" è di 14 anni. La prassi e l'esperienza, invece, evidenziano che anche bambini di 10 anni possono tranquillamente aspettare a casa da soli i genitori, mentre questi ultimi sono ad esempio a fare la spesa. Così come, sempre attorno ai 10-11 anni i bambini iniziano ad andare a scuola da soli e possono uscire dall'edificio scolastico in autonomia. Le variabili da soppesare, in questo tipo di scelta, sono diverse e non vanno mai sottovalutate

© Riproduzione riservata
Twittalo come vuoi! Dillo @DonnaModerna
Pubblica un commento
 
 
mamme/Bambini/a-casa-soli-da-quando$$$Bambini in casa da soli: a che età si possono lasciare?
Mi Piace
Tweet