Perché è importante leggere le favole ai bambini 

Secondo una recente ricerca, i genitori smettono troppo presto la lettura ad alta voce ai bambini: un errore. Scopri le ragioni per continuare a raccontare storie

di Jessica Rizza

Il progetto Nati per Leggere promuove l'attitudine alla lettura nella popolazione infantile già dal 1999. La lettura diventa un gesto d'amore dell'adulto verso il bambino. Leggere ad alta voce ai bambini in età prescolare, con una certa continuità, ha una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale che cognitivo. Si consolida l'abitudine a leggere che può protrarsi nelle età successive. Leggere è inoltre un'attività che cementa il rapporto adulto-bambino. Il progetto Nati per leggere è promosso dall'alleanza tra bibliotecari e pediatri attraverso l'Associazione Culturale Pediatri, l'Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino Onlus.

Il progetto Nati per Leggere promuove l'attitudine alla lettura nella popolazione infantile già dal 1999. La lettura diventa un gesto d'amore dell'adulto verso il bambino. Leggere ad alta voce ai bambini in età prescolare, con una certa continuità, ha una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale che cognitivo. Si consolida l'abitudine a leggere che può protrarsi nelle età successive. Leggere è inoltre un'attività che cementa il rapporto adulto-bambino.
Il progetto Nati per leggere è promosso dall'alleanza tra bibliotecari e pediatri attraverso l'Associazione Culturale Pediatri, l'Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino Onlus.

Si può iniziare a leggere ai bambini molto presto, anche a 1 mese o prima! Ogni età però richiede delle modalità diverse di lettura. Scopri quali sono, da 0 a 3 anni.

Quale favola leggerai stasera ai tuoi bambini?

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/bambini-1-3-anni/perche-importante-leggere-favole-bambini$$$Perché è importante leggere le favole ai bambini
Mi Piace
Tweet