Schiaffi ai bambini: sì o no? 

La classica sculacciata: una violenza ancora tollerata ma che comporta gravi ripercussioni sui bambini

di Jessica Rizza

Le punizioni corporali ai minori sono perseguibili per legge in molti Paesi, ma non in Italia. Sono 29 i Paesi in tutto il mondo (fra questi ben 22 in Europa) che hanno messo al bando le pene corporali date ai bambini in casa. Fra gli altri Austria, Danimarca, Finlandia, Germania, Grecia, Norvegia, Portogallo, Svezia, Spagna. Tra i Paesi che non hanno ancora stabilito una legge a riguardo ci sono, oltre all'Italia, Francia, Svizzera, Inghilterra, Irlanda.

Evitare punizioni corporali non vuol certo dire improntare un'educazione lassista nei confronti dei figli. Un errore tanto quanto le violenze fisiche, capace di destabilizzare la psiche dei bambini. Dare delle regole in modo fermo ma amorevole è possibile e anzi è quello di cui ogni bambino ha bisogno!

A volte i nostri scatti di ira nei confronti dei bambini sono generati da una situazione di stress personale. Ma fare i genitori con piacere è possibile!

Il dialogo è un bene prezioso ed è quello che ci mette al riparo da inutili punizioni aggressive nei confronti dei bambini.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/bambini-4-12-anni/schiaffi-sculacciata-si-no$$$Schiaffi ai bambini: sì o no?
Mi Piace
Tweet