Allenati così sul tapis roulant 

Correre indoor è meno faticoso. E basta mezz’ora per raggiungere grandi risultati

di Valeria Colavecchio

GLI ESERCIZI DA PROVARE

È l’ultima tendenza in arrivo dagli States: usare il tappeto come un vero e proprio personal trainer e sfruttare il movimento del nastro per un workout “total body”. Ecco tre esercizi da un minuto l’uno firmati Steve Pfiester, trainer californiano di successo

CAMMINATA CON AFFONDI
Tieni un piede sul bordo esterno e con l’altro continua a camminare sul nastro alla velocità di 1 chilometro l’ora, facendo un affondo a ogni passo. La schiena è dritta. Poi esegui con l’altra gamba, 1 minuto per lato. SERVE A sollevare i glutei e tonificare le cosce.

SQUAT IN SALTO
Stai in piedi sui bordi laterali del tapis roulant, poi salta sul nastro mentre scorre lentamente (a 1 chilometro all’ora), per fare uno squat. Tieni le mani sul manubrio dell’attrezzo per un maggiore equilibrio. Ritorna velocemente in posizione di partenza e ripeti 10 volte. SERVE A rinforzare le gambe e scolpire i glutei.

CAMMINATA LATERALE
Mettiti sul tappeto di fianco con le braccia aperte. Mentre il nastro si muove alla velocità di 1 chilometro, fai dei piccoli passi laterali verso il manubrio per 1 minuto. Ripeti, girandoti dall’altra parte. SERVE AD asciugare i fianchi e la fascia laterale delle gambe.

Quale è la zona più critica per tutte le donne? Le gambe e i glutei.  Perciò, ecco un video per farti capire esattamente come utilizzare il  tuo tapis roulant a casa o in palestra per tonificare al meglio il tuo  lato B

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/fitness/allenamento-sul-tapis-roulant$$$Allenati così sul tapis roulant
Mi Piace
Tweet