5 rimedi flash contro l’ansia

Credits: Corbis
1 6

Sono circa 12 milioni gli italiani che soffrono di disturbi legati all’ansia, quello stato psichico caratterizzato da una sensazione di preoccupazione o paura, più o meno intensa e più o meno duratura.

Ma è bene fare subito un distinguo: una certa dose di ansia non solo non è controproducente, ma è necessaria e salutare perché attiva un meccanismo di protezione e difesa senza il quale non saremmo in grado di riconoscere i reali pericoli. Oltre un certo limite, invece, l’ansia diventa patologica e in alcuni casi anche invalidante.

Posto che ogni caso va indagato singolarmente in quanto esistono diversi tipi di ansia e relative cure, vogliamo comunque darti 5 consigli pratici da attuare ogni volta che ti senti, per qualsiasi ragione, in preda dell’ansia. Per farlo abbiamo incontrato la Psicologa Psicoterapeuta cognitivo comportamentale, consulente del Centro dei Disturbi d'Ansia ed Emotivi (CEDANS) Tatiana Torti.

Scopri nelle prossime pagine i suoi suggerimenti.

/5

Impara a gestire l'ansia in modo semplice e veloce. Come? Con questi 5 consigli pratici - suggeriti dall'esperta - da mettere in atto per ritrovare serenità ed equilibrio interiore

L'ansia è un disturbo che colpisce molti individui, in maggioranza donne, e che si manifesta con intensità e durata diverse a seconda della persona e della situazione. Sebbene una limitata dose di ansia sia necessaria per mantenerci vigili nei confronti dei pericoli reali, quando questa diventa troppa allora è il caso di intervenire e di farsi aiutare. Ci sono però alcuni rimedi pratici che possiamo mettere in atto in modo autonomo ogni qualvolta ci sentiamo in preda dell'ansia. Qualche esempio? Respirare in modo corretto, non catastrofizzare o rimuginare troppo, allenare la consapevolezza, affrontare gradualmente la situazione fonte di ansia e imparare a rilassare il corpo.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te