Piante che resistono al freddo

Le piante che resistono al freddo per riempire di colore anche l’inverno

Ci sono piante che non temono il freddo e sono pronte a riempire le nostre case di colori. Ecco quali sono, quali caratteristiche hanno e come curale

5 piante che resistono al freddo

Anche i mesi freddi ci regalano la bellezza delle piante.  L'autunno è una stagione ricca di colori e profumi: scegli i fiori che resistono ai primi freddi per decorare il tuo giardinobalcone e renderlo un luogo piacevole da vivere anche quando l'aria si fa più fresca!

Tra i fiori invernali ci sono anche alcune piante da interno che possono essere coltivate in vaso . Il ciclamino, per esempio, è uno dei fiori invernali da vaso più diffusi negli appartamenti  Esso ravviva la stagione fredda con magnifici colori dal bianco al rosa al rosso caldo.

Le piante per decorare il balcone in autunno

VEDI ANCHE

Le piante per decorare il balcone in autunno

Alcuni fiori quindi non temono il freddo e sfidano la brutta stagione accendendo le giornate grigie con la vivacità dei colori. Abbiamo scelto 5 piante tra le più comuni e più semplici da curare. Ecco quali sono:

Viole del pensiero

viole

Le viole del pensiero e la viola cornuta, Viola hortensis, sopravvivono anche alle basse temperature. Resistente e generosa di fiori, la viola trionfa su davanzali e balconi, oppure nelle aiuole del giardino. Scegli un angolo riparato e ricorda di annaffiare regolarmente nutrendo il terreno in modo da favorire la fioritura. La viola cornuta fiorisce durante l'autunno, ma i suoi fiori continuano anche nella stagione invernale per poi rifiorire a primavera: una macchia di colore in grado di rendere immediatamente più vivace il giardino.

Elleboro o Rosa di Natale

elleboro

Noto fin dall'antichità, l'elleboro dietro il fascino di una bellezza vivace nasconde un segreto, sfruttato da secoli in molte leggende popolari: come indica l'etimologia, la pianta è altamente velenosa, infatti è bene lavarsi con attenzione le mani dopo aver manipolato i suoi fiori. Se fra gli antichi greci e latini l'elleboro era ritenuto il fiore con cui combattere la pazzia, in India veniva posto a fianco delle donne in procinto di partorire, poiché si riteneva che affrettasse il parto. Può essere coltivato sul balcone o in giardino: noto anche come rosa di Natale, l'elleboro è resistente e non richiede cure particolari; predilige una posizione soleggiata.

Erica

erica

Resistente e tenace, i piccoli arbusti dell'erica sanno decorare le aiuole del giardino con eleganza e un pizzico di scompigliata allegria, ma sono ideali da coltivare anche all'interno di casa. Questo sempreverde dai piccoli fiori rosa, rossi e bianchi ricorda immediatamente il profumo dei prati alpini: grazie alla sua fioritura durante la brutta stagione, porterà una ventata di colore anche nel cuore dell'inverno. Evita i ristagni d'acqua e cura la giusta concimazione della terra per aiutare la pianta a fiorire con abbondanza.

Dalia

dalia

La dalia è originaria del Messico e presenta numerose varietà, che stupiscono per il cromatismo acceso e le geometrie dei petali. Pianta ornamentale presente su terrazzi e nei giardini, può essere coltivata in vaso o piena terra e predilige i luoghi ricchi di luce. Per coltivare la dalia in maniera ottimale è importante curare il drenaggio del terriccio, meglio se ricco di sabbia e torba, di modo che l'acqua anziché creare ristagni scorra con facilità. Annaffiature regolari e fertilizzante aiuteranno la salute della piante: prima dell'arrivo delle gelate, sradica i bulbi, da riporre in cantina o in garage fino a primavera.

Rododendro

rododendro

Sai che il rododendro è noto anche come rosa delle Alpi? Presente in America del Nord, Europa e Asia, è possibile scorgere esemplari di questa pianta dai colori accesi attorno alle aree montuose dell'Himalaya, India, Cina, Giappone e Corea. L'arbusto, che cresce in grandi cespugli viola e rosa, dalle sfumature purpuree, bianche e azzurre, è apprezzato a livello ornamentale e può essere l'elemento giusto per rendere vivace il giardino anche durante l'inverno. Il genere Rhododendron è molto vasto e al suo interno comprende l'azalea, fiore che si usa regalare in occasione della Festa della Mamma.

E se hai difficoltà a curare le piante, puoi trovare delle indicazioni su quali piante scegliere facili da coltivare in questo articolo 6 piante da interno perfette per chi non ha il pollice verde

Riproduzione riservata