Strategie casa ordinata

Elimina il superfluo

Spesso in una casa si accumulano  trumenti utili, ma che non funzionano più o sono vecchi e arrugginiti. Controlla quello che vale la pena di tenere ed elimina il resto: pennarelli e penne che non scrivono, nastro adesivo ormai finito, vernici secche, colle indurite e lampadine rotte.

Come mettere in ordine gli attrezzi da bricolage

  • 27 01 2017

Casa ordinata senza stress

 

Fai da te kit bricolage

Procurati un kit utile

È sempre consigliabile avere a portata di mano alcuni oggetti che potrebbero rivelarsi necessari in momenti di emergenza. Controlla se disponi di: forbici, cesoie, cacciavite e martello; viti, chiodi, bolle, colla, pennelli e nastri adesivi di vario tipo, ma anche lampadine, prolunghe, prese multiple e adattatori di spina. È indispensabile anche un set per il cucito e uno  di cancelleria con penne, matite, pastelli, gomme da cancellare, correttori, puntine, graffette.

Organizzare gli spazi

Definisci gli spazi

Una volta deciso cosa ti serve e cosa no, valuta quanto spazio è necessario e non mischiate oggettistica diversa: per esempio, tieni la cancelleria da una parte e il necessario  per il bricolage dall'altra.

Trucchi per fare ordine

Usa un po' d'astuzia

Molti tengono le pile alcaline nel frigo, invece  basta metterle in un contenitore tutte rivolte nella stessa direzione, lontano da luce, sbalzi di temperatura e oggetti metallici, evitando così scambi d'energia. Chiudi in sacchetti di plastica trasparente vernici, colle e stucco che, seccandosi, rilasciano  solvente. Infine, tieni uniti nello stesso posto i bottoni di riserva che si trovano dentro giacche, cappotti e pantaloni: risparmierai inutili viaggi in merceria.

Impara a riordinare

Organizza il cassetto

Un cassetto è l'ideale per trovare tutto subito: aprendolo avrai una panoramica dall'alto chiara e pulita, purché tutto sia diviso in scomparti. Puoi usare gli appositi separatori per cassetti o riutilizzare delle belle scatole o i vasetti per le spezie in cui tenere divisi chiodi e viti.

Riproduzione riservata