come mantenere abbronzatura

Come mantenere a lungo l’abbronzatura

1/6 – Introduzione

Una pelle abbronzata è molto bella da vedere e da esporre. Vi sono vari metodi che possono aiutarci a mantenere più a lungo il nostro corpo ben abbronzato. In questa semplice e breve guida vi illustrerò, passo dopo passo, come imparare a poter mantenere al meglio ed a lungo l’abbronzatura della vostra pelle.

2/6 Occorrente

  • lozioni dopo-sole
  • frutta e verdura
  • 2 litri di acqua
  • acqua profumata
  • gel doccia
  • oli idratanti

3/6 – I prodotti giusti

Innanzitutto dovete sapere che in commercio esistono numerosissimi prodotti, i quali attraverso la loro azione riescono a mantenere l’abbronzatura. Proprio per questo non dobbiamo dimenticare mai di utilizzare delle creme solari e delle lozioni per il nostro corpo: questo è fondamentale non solo prima di esporre il corpo al sole, ma anche dopo la tintarella stessa. Le creme ci daranno una mano a mantenere la nostra pelle abbronzata più a lungo.

4/6 – Bagno o doccia

Come avrete intuito, questa non è l’unica strada possibile: oltre all’uso di prodotti specifici, per mantenere più a lungo l’abbronzatura, dobbiamo modificare e migliorare alcune nostre abitudini e seguire dei semplici consigli. La prima azione da prendere in considerazione è quella di iniziare a prediligere una doccia veloce rispetto ad un bagno lungo e rilassante. Durante il bagno in una vasca, la pelle che resta a lungo in contatto con l’acqua calda inizia a desquamare. Al contrario facendo una doccia veloce e utilizzando dell’ acqua a temperatura tiepida, saremo in grado di mantener compatta la pelle del corpo, in modo da mantener più a lungo l’abbronzatura.

5/6 – Il bagno schiuma adatto

Un altro semplice consiglio che posso darvi è quello di preferire l’uso di gel doccia o di oli idratanti al consueto utilizzo dei classici bagnoschiuma a cui tutti siamo abituati. Questi ultimi contengono delle sostanze molto aggressive per la pelle, che possono irritarla ed eliminarne la parte superficiale in cui è presente l’abbronzatura. I gel doccia, al contrario, sono in grado (attraverso la presenza al loro interno di oli nutritivi) di donare idratazione nonché compattezza alla nostra pelle abbronzata. Evitiamo in ogni modo di ricorrere, durante la doccia, all’utilizzo di spugne o guanti, che attraverso lo sfregamento sulla pelle, farebbero andar via tutta la tintarella. In estate e subito dopo, cerchiamo di non usare i classici profumi. Sarebbe buona abitudine ricordarsi prima di fare la doccia di ungere tutto il corpo con dell’olio, magari quello usato per le pelli dei bambini. Così facendo, riusciremo a mantenere intatta ed a non far svanire subito la nostra abbronzatura.

6/6 – L’alimentazione

Un ultimo rimedio che vi posso consigliare per non perdere subito l’abbronzatura, è quello di migliorare anche la nostra alimentazione. Anche quest’ultima assume un ruolo non poco importante in questo processo. Sia durante l’estate, ma anche nei mesi prima e dopo di essa, dobbiamo aumentare il consumo di frutta e verdura. La presenza al loro interno di antiossidanti ci permetterà di eliminare i radicali liberi, che causano l’ invecchiamento cellulare. Da preferire anche tutta la frutta di colore rosso e giallo, maggiormente ricche di sostanze importanti per la nostra salute. Non dimentichiamo di bere tanta acqua, almeno due litri al giorno, in modo da idratare la pelle del corpo.

Riproduzione riservata