Come curare i denti

Sorriso perfetto, sai come curare i denti?

Se pensi che per sfoggiare un bel sorriso sia sufficiente lavare i denti bene e regolarmente, ti sbagli di grosso: non basta. Alcune abitudini all'apparenza insignificanti, possono compromettere la salute dei tuoi denti. Le conosci proprio tutte?

Curi la manicure regolarmente, seguendo le tendenze del momento in fatto di unghie. Quando si parla di moda non c'è storia: fai di tutto pur di sfoggiare outfit in tendenza e sempre abbinati. Per non parlare del make up: con pennelli, ombretti, fondotinta ed eyeliner ami sbizzarrirti. Ma fai lo stesso con il tuo sorriso? Che sia l'arma vincente nelle occasioni più speciali è ormai certo. Eppure spesso ci dimentichiamo della sua importanza. Lo curi quotidianamente? Lavarsi i denti con regolarità e attenzione, subito dopo i pasti, è essenziale ma non sufficiente: alcuni abitudini possono danneggiare il tuo sorriso. Sai quali sono? Ecco come curare i denti per sfoggiare un sorriso smagliante.

Come curare i denti? Ecco le abitudini che non fanno bene al tuo sorriso

Acqua e limone è la ricetta più semplice ed efficace per regolarizzare il tuo organismo. Ma sei sicura che non abbia controindicazioni? Ebbene sì, per i tuoi denti può rivelarsi un vero problema. L'acidità del limone, infatti, danneggia lo smalto, fondamentale invece per proteggere i denti dal caldo e dal freddo. Da quando sei bambina ti porti dietro il vizio delle unghie in bocca? È arrivato il momento di cambiare. Mangiarsi le unghie o mettersele in bocca per nervosismo è un'abitudine assai dannosa per i denti. I piccoli strappi, se quotidiani e reiterati con una certa insistenza, consumano i denti. Attenta anche al bicarbonato: è vero che ha una funzione sbiancante, eliminando eventuali macchie scure, ma non esagerare. Il bicarbonato è abrasivo: se finora non sei riuscita a farne a meno e lo usi tutti i giorni, sappi che i tuoi denti si demineralizzano e possono rovinarsi.

E se pensi sia tutto, ti sbagli: presta attenzione anche a ciò che mangi. Come curare i denti? Non esagerare con gli alimenti ricchi di zuccheri e non solo. Alcuni cibi, infatti, possono macchiare i denti. In particolare, attenta a quelli più scuri, come il vino rosso, il caffè e la liquirizia. Le caramelle gommose, restando attaccate ai denti per più tempo, non sono di certo un toccasana. Attenzione anche alle bevande gassate, che per la loro acidità rischiano di danneggiare lo smalto. Per lo stesso motivo, evita di masticare il ghiaccio.

Caramelle gommose

Che gli alcolici non siano un bene per la nostra salute è assodato, ma lo sapevi che possono avere effetti negativi anche per i denti? Le bevande alcoliche, infatti, ostacolano la salivazione, che è fondamentale per tenere puliti i denti. Non è finita qui: pane, pasta, riso e dolci presentano un alto contenuto di amidi e necessitano una masticazione abbastanza lunga. A contatto con la saliva formano una sostanza gommosa e ricca di zuccheri, che resta attaccata ai denti. Non esagerare quindi con il consumo di dolci e prediligi le ricette integrali, anche quando scegli pane, pasta e riso. La loro composizione più salutare dà benefici sia al tuo organismo sia ai tuoi denti.

Come curare i denti

Per l'alto contenuto di amidi, è meglio non abusare neppure delle patatine in busta. Inoltre, essendo molto croccanti, rischiano di fermarsi in mezzo ai denti, favorendo lo sviluppo di batteri: dopo averle mangiate quindi, non dimenticare il filo interdentale. Per lo stesso motivo, usalo e sciacquati la bocca dopo aver mangiato la frutta secca disidratata.

Sai davvero come si lavano i denti?

Naturalmente, non dimenticarti di lavare bene i denti e usa dentifricio e spazzolino subito dopo i pasti. Lavare i denti al mattino appena svegli e la sera prima di dormire è fondamentale. L'ideale, inoltre, sarebbe scegliere uno spazzolino adatto alla tua dentatura. Preferibilmente va cambiato ogni 2 mesi, al massimo 3: usandolo ogni giorno e più volte al giorno, a lungo andare si rovina e perde la sua efficacia. Importante anche scegliere dentifrici di qualità. Come curare i denti? Anche se, fortunatamente, non hai particolari problemi, è bene andare dal dentista regolarmente per eseguire una visita di controllo. Altrettanto importante la pulizia dei denti: è la soluzione giusta per vantare un sorriso bianco e luminoso. Per un alito profumato e una migliore salute dei tuoi denti, non dimenticarti neppure il collutorio da usare dopo il lavaggio.

La spazzolatura a volte viene eseguita superficialmente e con troppa fretta. Al contrario, è la prima regola da seguire per esibire il tuo sorriso più bello. Ricordati di soffermarti su tutti gli angoli e di passare bene lo spazzolino: è fondamentale per evitare parodontiti, infezioni gengivali e carie, contrastando anche la proliferazione di batteri. E dopo aver sciacquato la bocca, non dimenticarti il filo interdentale, da usare una volta al giorno. Ma sai davvero come si lavano i denti?

Come lavare i denti

Inizia la pulizia dall’arcata superiore, spazzolando le superfici interne dei denti. Parti dall'ultimo dente del lato destro e prosegui fino al lato opposto. Passa poi alla parte esterna e alle superfici masticanti. Dopodiché esegui gli stessi passaggi nell'arcata inferiore. Attenzione anche ai movimenti dello spazzolino, che deve partire dalla gengiva e raggiungere il dente. Non solo: per la salute dei tuoi denti e l'igiene della tua bocca, è importante che lo spazzolino sia pulito e con le setole dritte. Insomma, ricordati sempre di lavare bene i denti dopo ogni pasto, soprattutto se hai mangiato cibi dolci e appiccicosi. Spazzola bene ogni superficie e armati di pazienza: non è un'abitudine da eseguire in fretta e furia.

Riproduzione riservata