Depilazione: gli errori da evitare

Depilazione: gli errori da evitare

Depilarsi, soprattutto d'estate quando ci scopriamo di più, può diventare una procedura noiosa; mettendoci poca attenzione, però, rischiamo di commettere dei piccoli errori, che possono compromettere la riuscita della depilazione e anche le condizioni della nostra pelle.

Spesso gli errori nella depilazione sono dovuti il più delle volte alla fretta o alla distrazione, e sono facilmente risolvibili: ecco gli errori da evitare per assicurarci, prima, dopo e durante la depilazione, di ottenere il migliore risultato possibile.

Crema depilatoria: consigli e idee

VEDI ANCHE

Crema depilatoria: consigli e idee

Errori nella depilazione: depilarsi di fretta e nel momento sbagliato

Depilarsi di fretta, magari tra un impegno e l’altro, può rendere la procedura meno accurata; trova un momento libero per farlo, così da impiegarci la giusta calma e la dovuta attenzione, senza affrettare nulla, qualunque sia il metodo che hai scelto.L’ideale è depilarsi prima di dormire, così che la pelle eviti lo sfregamento con i vestiti e l’immediata esposizione al sole.

Esagerare con lo scrub

Lo scrub è senza dubbio utilissimo per eliminare la pelle morta e risolvere il problema dei peli sottopelle, ma è facile cadere nell’esagerazione; usa il prodotto o lo strumento con cura e delicatezza, senza sfregare troppo sulla pelle, così da non stressarla troppo.Inoltre, è importante fare passare almeno un giorno dall’uso dello scrub alla depilazione, per dare alla pelle il tempo di rigenerarsi.

Come fare uno scrub naturale per il corpo: tre ricette

VEDI ANCHE

Come fare uno scrub naturale per il corpo: tre ricette

Insistere troppo sui peli, sottopelle o già spuntati

Questo errore è sicuramente il più comune e facile da commettere: quante volte capita di rifare la ceretta più volte su qualche pelo che non sembra volersi lasciare strappare, e quante volte usando il rasoio rimane il segno dei peli “sottopelle”? La soluzione è la pinzetta.Nel primo caso, lascia perdere la ceretta, per quanto riguarda quella porzione di pelle, e rimuovi i peli più resistenti con una pinzetta pulita.Nel secondo caso, invece, aspetta che i peli siano abbastanza lunghi da vederli facilmente, e nel mentre aiutati con lo scrub; procedi con la pinzetta, pulita e disinfettata, con molta delicatezza, per evitare di irritare il follicolo e la pelle circostante.

Usare la crema depilatoria a scatola chiusa

L’errore di buttarsi nell’applicazione senza prima informarsi vale per qualsiasi prodotto, dalla ceretta alla crema corpo, ma nel caso della crema depilatoria è ancora più pericoloso: non usarla senza prima provarla, perché contiene svariati prodotti chimici che, in caso di pelle particolarmente sensibile, potrebbero irritarla.Se decidi di usare questo metodo, segui le indicazioni riportate sulla confezione riguardo il test da fare sulla pelle, un po’ come quello delle tinte per capelli, e procedi con l’applicazione solo dopo il tempo di attesa consigliato, seguendo alla lettera il procedimento indicato.

Olio di cocco: proprietà, usi e benefici

VEDI ANCHE

Olio di cocco: proprietà, usi e benefici

Dimenticare l’idratazione

Una volta finito di depilarsi, soprattutto se si è di fretta o non si ha voglia, è comune dimenticarsi di applicare una lozione idratante o un olio sulla zona depilata.La pelle, invece, dopo la depilazione ha bisogno di essere idratata e coccolata; puoi usare un olio post depilazione, che nutrirà la pelle in modo specifico, o la tua solita crema per il corpo.Ricordati di non esporre la pelle al sole subito dopo averla depilata; l’ideale è aspettare il giorno seguente, per evitare il rischio di irritazioni, eritemi e scottature.

Riproduzione riservata