Pulizie

Casa fresca e profumata? I trucchi prima di partire

Sfrutta l'estate per organizzare meglio il rientro dalle ferie. È il momento di lavare tende e coperte. Anticipa i tempi e metti in ordine l'armadio: settembre inizierà con una marcia in più... e zero stress!

Dispensa polverosa, vestiti in disordine e stanze da pulire? No, grazie!

Lasciare la casa pulita e in ordine potrà forse implicare un pizzico di fatica prima delle ferie, tuttavia al ritorno ti attenderà una sorpresa infinitamente più piacevole, in grado di di evitare lo stress dei primi giorni dopo il rientro. Qui trovi alcune dritte sulle cose che è bene ricordare di fare prima di partire per le vacanze.

Parti dal bucato. Mentre effettui le pulizie infila in lavatrice coperte, lenzuola, abiti, fodere del divano e dei cuscini. Versa in una ciotola acqua tiepida e qualche goccia di olio essenziale di pompelmo, rosmarino o tea tree, dalle proprietà antibatteriche e disinfettanti. Immergi e strizza un panno in microfibra da passare sulla superficie dei materassi, li manterrai puliti e profumati evitando gli accumuli di polvere negli angoli. Passa un panno con sapone di Marsiglia e oli essenziali sulle pareti in modo da cancellare graffi e lasciare un fresco profumo di pulito.


Pulire la cucina

CUCINA PULITA

Prima di partire ricorda di lavare i piatti e pulire accuratamente il lavandino. Asciuga bicchieri e stoviglie, così eviterai la formazione di segni e calcare. Per allontanare insetti e farfalline scova ogni residuo di cibo, pulisci con alcool piano cucina e fornelli oppure usa aceto diluito in acqua. Svuota gli armadietti, butta i prodotti scaduti e rimetti in ordine. Versando qualche goccia di olio essenziale di eucalipto o tea tree in acqua calda e aceto avrai uno spray fai da te naturale in grado di dare un piacevole profumo alla cucina. Al centro della tavola o negli angoli strategici lascia un pot-pourri o un mix di spezie con uno spicchio d'aglio, chiodi di garofano e cannella: terrà lontano le formiche.

Spolverare

ELIMINA LA POLVERE

Inizia dall'alto. Con una scopa togli le ragnatele da soffitto e angoli, cacciando dolcemente i ragni dalla finestra con una paletta. Usa una spazzola più piccola per spolverare le persiane e i davanzali. Se hai un piccolo orto sulla finestra puoi utilizzare direttamente l'aspirapolvere in modo da evitare gli accumuli di polvere e foglie secche nella cassetta di legno. Pulisci i serramenti all'interno e all'esterno. Alcool e carta di giornale faranno tornare brillanti i vetri. Usa una spugna o un paio di calzini vecchi per pulire le persiane: effettuare una manutenzione periodica permette di preservarle a lungo nel tempo. Grazie ai panni antistatici ti basta un attimo per togliere la polvere dai mobili e dai termosifoni: adesso non resta che passare l'aspirapolvere e inumidire un panno con l'alcol in modo da lucidare velocemente gli oggetti.

Pulizia delle piastrelle

PIASTRELLE BRILLANTI

In un secchio versa acqua calda e una dose moderata di candeggina oppure ammoniaca: ti aiuterà a sgrassare e pulire le piastrelle. In alternativa puoi utilizzare carbonato di sodio (da evitare su legno e parquet) oppure sapone di Marsiglia e acqua calda. Usa una spugna con la parte ruvida in modo da strofinare gli angoli dove si annida lo sporco. Per le parti più difficili e le fughe usa uno spazzolino da denti vecchio con una pasta fai da te preparata mescolando acqua, limone e bicarbonato. Puoi utilizzare ammoniaca oppure carbonato di sodio diluiti in acqua anche per i pavimenti. Nel frattempo sbrina frigorifero e congelatore asciugando l'acqua in eccesso. Infine, passa una spugna strizzata nell'aceto bianco, ottimo rimedio per eliminare i cattivi odori dal frigo.

Pulizie prima delle ferie

PAGA LE BOLLETTE

Prima di partire ricorda di saldare eventuali conti in sospeso e pagare le bollette. In una bacheca all'ingresso di casa o della cucina puoi appendere un promemoria con le cose da fare al rientro: il ritorno sarà meno traumatico e più organizzato. Pensa all'acqua per le piante oppure affida le chiavi di casa a una persona di fiducia. Piega e riponi negli armadi la biancheria pulita. Infine stacca le spine degli elettrodomestici e lo scaldabagno, ti aiuterà a risparmiare sulla prossima bolletta. Butta la spazzatura e pulisci il secchio con acqua e alcol, in modo da eliminare i cattivi odori. Chiudi acqua, gas e luce. Abbassa le tapparelle e… buona partenza!

Riproduzione riservata