Come avere una casa più ordinata in 10, 20 e 30 minuti

Negli spazi più vissuti il caos sembra ingovernabile. Eppure, con un po’ di metodo, sistemare le stanze è una missione rapida e possibile

<p><b>IN CUCINA: in 10 minuti selezioni gli utensili</b></p><p>Tra rotelle tagliapizza, aghi da spiedino, schiaccianoci e tagliacastagne, le posate sono introvabili? È ora di fare pulizia.</p><p>Rovescia tutti gli utensili sul tavolo e dividili in <b>due gruppi</b>: quelli che usi almeno una volta alla settimana e quelli che non adoperi da mesi. Metti questi ultimi in un contenitore, con la data di oggi: se tra sei mesi non l’avrai <b>mai aperto</b>, regala tutto. Il resto, ordinalo in <b>due cassetti</b>: in uno, solo le posate. Nell’altro mestoli, forchettoni e utensili.</p> Credits: Corbis

IN CUCINA: in 10 minuti selezioni gli utensili

Tra rotelle tagliapizza, aghi da spiedino, schiaccianoci e tagliacastagne, le posate sono introvabili? È ora di fare pulizia.

Rovescia tutti gli utensili sul tavolo e dividili in due gruppi: quelli che usi almeno una volta alla settimana e quelli che non adoperi da mesi. Metti questi ultimi in un contenitore, con la data di oggi: se tra sei mesi non l’avrai mai aperto, regala tutto. Il resto, ordinalo in due cassetti: in uno, solo le posate. Nell’altro mestoli, forchettoni e utensili.

Le strategie utili per mantenere la casa pulita e in ordine risparmiando tempo prezioso

Tempo risparmiato, tempo guadagnato. Ricorda di dedicarne un pochino anche a te stessa!

<p><b>Tutti i consigli per </b><a href="https://www.donnamoderna.com/tag/ordine"  target="_self"><b>fare ordine in casa</b></a>: dagli accessori per gli armadi, a quelli per la cucina. Alla dispensa perfetta, alle strategie per insegnare ai bambini ad ordinare la cameretta. Fino allo space clearing: liberati del superfluo per vivere più leggera, dentro e fuori casa!</p>

Tutti i consigli per fare ordine in casa: dagli accessori per gli armadi, a quelli per la cucina. Alla dispensa perfetta, alle strategie per insegnare ai bambini ad ordinare la cameretta. Fino allo space clearing: liberati del superfluo per vivere più leggera, dentro e fuori casa!

<p>Tenere in ordine il piano della cucina ti aiuta a <b>risparmiare tempo</b> quando devi lavorare.</p><p>Sistema nei <b>barattoli</b> di vetro zucchero, sale, pasta e caffè, in quelli di metallo biscotti, cereali, legumi e bustine di spezie: saprai sempre dove trovarli.<b> Elimina</b> i piccoli elettrodomestici dal piano, fissa al muro il mixer a immersione che usi di più. Rotoli di carta assorbente, alluminio e pellicola possono stare nel <b>cassetto</b> sotto il forno.</p><p>Et voilà un piano di lavoro pronto per cucinare.</p> Credits: Corbis

Tenere in ordine il piano della cucina ti aiuta a risparmiare tempo quando devi lavorare.

Sistema nei barattoli di vetro zucchero, sale, pasta e caffè, in quelli di metallo biscotti, cereali, legumi e bustine di spezie: saprai sempre dove trovarli. Elimina i piccoli elettrodomestici dal piano, fissa al muro il mixer a immersione che usi di più. Rotoli di carta assorbente, alluminio e pellicola possono stare nel cassetto sotto il forno.

Et voilà un piano di lavoro pronto per cucinare.

<p>Quante volte capita di buttare cibo <b>dimenticato</b> sul fondo del frigo? Per evitarlo, fai un <b>repulisti</b> una volta al mese.</p><p>Togli tutti gli alimenti e <b>suddividili:</b> le insalate nella parte alta, la meno fredda; carne e pesce, in quella bassa; frutta e verdura nei cassetti. Sui ripiani centrali metti yogurt, formaggi e pasta fresca, suddivisi in <b>contenitori</b> per tenere d’occhio le scadenze. Controlla il <b>freezer:</b> se non ricordi quando hai congelato un alimento, non riconosci un pacchetto o sai che ha più di 6 mesi, <b>butta!</b></p> Credits: Corbis

Quante volte capita di buttare cibo dimenticato sul fondo del frigo? Per evitarlo, fai un repulisti una volta al mese.

Togli tutti gli alimenti e suddividili: le insalate nella parte alta, la meno fredda; carne e pesce, in quella bassa; frutta e verdura nei cassetti. Sui ripiani centrali metti yogurt, formaggi e pasta fresca, suddivisi in contenitori per tenere d’occhio le scadenze. Controlla il freezer: se non ricordi quando hai congelato un alimento, non riconosci un pacchetto o sai che ha più di 6 mesi, butta!

<p>In camera da letto <b>si riposa.</b> Per favorire la sensazione di calma ed evitare il sovraccarico di <b>stimoli visivi,</b> il <a href="https://www.donnamoderna.com/casa/camera-da-letto-feng-shui"  target="_blank">feng shui</a> consiglia ordine e pulizia rigorosi.</p><p>Negli anni hai appeso<b> cornici</b> di forme e colori diversi un po’ ovunque? Toglile e concentrale solo in un punto. E se il tuo letto ha una testata bassa decoralo piuttosto con uno <b>sticker adesivo:</b> non interferisce con il flusso di energia. E non accumula polvere.</p><p>Effetto “ferro battuto” con lo sticker (Evergreen Orange, 39,99 euro).</p>

In camera da letto si riposa. Per favorire la sensazione di calma ed evitare il sovraccarico di stimoli visivi, il feng shui consiglia ordine e pulizia rigorosi.

Negli anni hai appeso cornici di forme e colori diversi un po’ ovunque? Toglile e concentrale solo in un punto. E se il tuo letto ha una testata bassa decoralo piuttosto con uno sticker adesivo: non interferisce con il flusso di energia. E non accumula polvere.

Effetto “ferro battuto” con lo sticker (Evergreen Orange, 39,99 euro).

<p>Se anche il tuo comodino è <b>pieno</b> di libri, orecchini, caricabatterie e altro, fai così: svuotalo e libera anche il cassetto. Sul <b>ripiano</b> tieni solo l’abat-jour, un vassoietto o un altro oggetto per raccogliere i piccoli gioielli che ti togli la sera, il libro che stai leggendo, la crema per le mani: insomma quello che usi sempre. Tutto il resto (fazzoletti, caricabatteria del cellulare, eccetera) andrà nel <b>cassetto</b> del comodino.</p> Credits: Corbis

Se anche il tuo comodino è pieno di libri, orecchini, caricabatterie e altro, fai così: svuotalo e libera anche il cassetto. Sul ripiano tieni solo l’abat-jour, un vassoietto o un altro oggetto per raccogliere i piccoli gioielli che ti togli la sera, il libro che stai leggendo, la crema per le mani: insomma quello che usi sempre. Tutto il resto (fazzoletti, caricabatteria del cellulare, eccetera) andrà nel cassetto del comodino.

<p>Sistemare il guardaroba è uno di quei lavori che si<b> rimandano</b> all’infinito. Eppure basta mezz’ora.</p><p>In 5 minuti riponi in una <b>scatola</b> gli indumenti che non hai mai indossato nell’ultimo anno; in 10 minuti <b>separa</b> gli altri in gruppi ( jeans, maglioni, camicie) e sistemali su ripiani. <b>Elimina</b> la biancheria stinta, calze logore o con gli elastici sfibrati e sistema quelli “sani” in un cassetto con un <b>organizer.</b></p>

Sistemare il guardaroba è uno di quei lavori che si rimandano all’infinito. Eppure basta mezz’ora.

In 5 minuti riponi in una scatola gli indumenti che non hai mai indossato nell’ultimo anno; in 10 minuti separa gli altri in gruppi ( jeans, maglioni, camicie) e sistemali su ripiani. Elimina la biancheria stinta, calze logore o con gli elastici sfibrati e sistema quelli “sani” in un cassetto con un organizer.

<p>È vero che nel proprio disordine ognuno di noi trova (quasi) tutto, ma è l’<b>accumulo</b> di oggetti a dare fastidio.</p><p>Se scombinare il tuo disordine “perfetto” ti destabilizza, <b>seleziona</b> le penne e le chiavette in 5 minuti. Butta le scariche e <b>raggruppa</b> le altre in astucci di colori diversi. Chiudi buste e cartellette in un <b>cassetto</b> e la scrivania sembrerà nuova.</p> Credits: Corbis

È vero che nel proprio disordine ognuno di noi trova (quasi) tutto, ma è l’accumulo di oggetti a dare fastidio.

Se scombinare il tuo disordine “perfetto” ti destabilizza, seleziona le penne e le chiavette in 5 minuti. Butta le scariche e raggruppa le altre in astucci di colori diversi. Chiudi buste e cartellette in un cassetto e la scrivania sembrerà nuova.

<p>Se hai la buona abitudine di tenere tutti gli impegni sotto controllo e di segnarli su un’<b>agenda,</b> sappi che c’è un’organizzazione digitale che ti eviterebbe di portarla sempre in borsa.</p><p>Su Internet trovi <b>applicazioni</b> scaricabili su telefonino, tablet e computer, facilissime da usare. Come <b>Evernote</b> (evernote.com), che memorizza quello che vuoi in un taccuino virtuale.</p> Credits: Corbis

Se hai la buona abitudine di tenere tutti gli impegni sotto controllo e di segnarli su un’agenda, sappi che c’è un’organizzazione digitale che ti eviterebbe di portarla sempre in borsa.

Su Internet trovi applicazioni scaricabili su telefonino, tablet e computer, facilissime da usare. Come Evernote (evernote.com), che memorizza quello che vuoi in un taccuino virtuale.

<p>Quante volte hai perso <b>minuti preziosi</b> per cercare una ricevuta, una bolletta, un documento? È ora di trovare un posto <b>definitivo. </b></p><p>Dedica un <b>raccoglitore</b> o un cassetto alle carte “in corso”, come i pagamenti in scadenza. In un altro raccogli i documenti anagrafici che non usi. <b>Archivia </b>i conti pagati in un raccoglitore ad anelli con etichetta: casa, auto e banca. L’ordine è fatto.</p> Credits: Corbis

Quante volte hai perso minuti preziosi per cercare una ricevuta, una bolletta, un documento? È ora di trovare un posto definitivo.

Dedica un raccoglitore o un cassetto alle carte “in corso”, come i pagamenti in scadenza. In un altro raccogli i documenti anagrafici che non usi. Archivia i conti pagati in un raccoglitore ad anelli con etichetta: casa, auto e banca. L’ordine è fatto.

Riproduzione riservata