Orto sul balcone fai da te

Credits: Corbis
1 15

Il balcone o l'angolo di terrazzo rivolto a sud, in pieno sole, sono  l'habitat ideale per coltivare la maggior parte degli ortaggi. Ma  attenzione: il pavimento può diventare rovente d'estate e le piante più  delicate soffrirebbero troppo. L'esposizione migliore, quindi, è a est  (dove batte il sole al mattino) o a ovest (batte al pomeriggio).

Gli ortaggi giusti
Melanzane  e peperoni di taglia mini, pomodori ciliegia, cipollotto, rapanelli,  basilico a foglia verde e a foglia rossa, radicchio, bietole a coste  colorate e finocchi. È un vero e proprio orto quello che si può  realizzare fuori casa, sul balcone o in terrazza. Basta mezza giornata  di sole e questi ortaggi in pochissimo tempo "esploderanno" sotto i  vostri occhi, dando i primi frutti del vostro lavoro. Se l'esposizione  della casa è a nord, quindi in ombra, sono perfette erbe come melissa e  maggiorana. Il pieno sole va bene invece per le fragole rifiorenti  (produttive fino a settembre), il timo (disponibile in diverse varietà) e  il rosmarino, perché amano la luce intensa e resistono al calore.

/5

Il terrazzo è perfetto per coltivare pomodori, melanzane, finocchi, erbe aromatiche... segui i nostri consigli

Se invece hai la fortuna di avere un giardino, anche piccolo, scopri tutti i segreti per un orto perfetto!

Problemi di spazio? Puoi provare a coltivare un orto... in casa!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te