Misure al cucchiaio e al bicchiere: come cucinare senza bilancia

Credits: Shutterstock

Quanti grammi sono 1 cucchiaino di sale? Quanti cucchiai sono 100 g di farina? E un bicchiere di latte... a cosa corrisponde? Scopri come cucinare senza bilancia con la tabella delle conversioni di Donna Moderna.

Stavi per metterti ai fornelli ma ti sei accorta improvvisamente che le pile della tua bilancia elettronica sono scariche? Sei in vacanza in appartamento e tei di non avere a disposizione nulla per misurare? Hai in mano un ricettario inglese e si parla solo di cucchiai e tazzine ma tu non sei così convinta di riuscire a dosare gli ingredienti? Non ti abbattere, in realtà cucinare dosando zucchero, sale, farina, latte e altri cibi usando strumenti semplici, come cucchiai e bicchieri è semplicissimo. Scopri insieme a Donna Moderna come cucinare senza bilancia.

Conversioni misure ricette inglesi e americane

Iniziamo col dire che una delle circostanze in cui la bilancia in realtà  proprio non serve è la conversione delle misure presenti nelle ricette inglesi e americane. Cups, tablespoon, teaspoon &Co... parole che ci capita spesso di incontrare quando dobbiamo preparare una ricetta che arriva dal mondo anglosassone. Ma a quanti grammi equivale esattamente un cucchiaino da tè?

Gli inglesi non utilizzano quasi mai i grammi come unità di misura - così come non utilizzano metri o chilometri. Per loro il metodo è più pratico, forse meno preciso, ma di sicura riuscita per ogni casalinga, anche alle primi armi. Nella cucina di sua maestà e in quella a stelle e strisce si usano le cups (le tazze), i tablespoons (i cucchiai da tavola), i teaspoons (i cucchiaini), i coffee spoons (i cucchiaini da caffè).

Gli anglosassoni non si limitano ovviamente a calcolare solo misure unitarie - cioè solo una tazza o un cucchiaio. Devono ovviamente dosare anche quantità intermedie. Ecco dunque un dilagare di terzi, quarti o dodicesimi di cups o tablespoons. Tazze, cucchiaini da tè o da caffè hanno misure standard e di conseguenza i pesi sono abbastanza precisi. Bisogna fare attenzione però alla differenza tra alimenti solidi e ingredienti liquidi. Ecco le principali equivalenze.

Misurare ingredienti solidi senza bilancia

Tra gli ingredienti solidi, ti potresti chiedere quanti grammi sono 1 cucchiaio da tavola di zucchero? Secondo le regole di conversione equivale a 25 grammi, se stiamo parlo però di quello semolato, il peso varia infatti sensibilmente per lo zucchero a velo. Un cucchiaio da tavola di questo ingrediente equivale infatti a 20 grammi. Se vuoi usare questo utensile per misurare la farina necessaria alla tua ricetta, ricorda che un cucchiaio da tavola di farina equivale a 20 grammi. Per un altro addensante, la fecola, un cucchiaio da tavola sono 25 grammi, peso che rimane uguale anche per la maizena. Un cucchiaio di riso equivale a 19-20 grammi, peso che resta identico per il sale se fino e aumenta a 25 grammi per il sale grosso.

Se vogliamo servirci di un misuratore più piccolo, chiediamoci quanti grammi sono 1 cucchiaino da caffè di sale: siamo sui 10 grammi (il peso è più o meno simile anche se misuriamo zucchero, farina, riso, fecola, lievito di birra in polvere). Se vuoi dosare il cacao per una torta ricorda che ad un cucchiaino da caffè corrispondono 7 grammi.

Ma passiamo alle misure più grandi. Se vuoi misurare i tuoi ingredienti con una cup, ricorda che una tazza intera di un ricettario americano equivale a una mug, quindi a 226,8 grammi, mentre quella di un ricettario inglese o comunque europeo equivale a una tazza da tè ovvero mezza cup, e quindi a 113,4 grammi. Una tazza di sale equivale a 250 grammi, mentre se ti chiedi quanti grammi sono 1 cup di zucchero semolato siamo sui 225 grammi. Se per lo zucchero usi le zollette, tieni in considerazione che ogni cubetto equivale a 5 grammi. Quanti grammi sono una tazzina di caffè di riso? 70-80 grammi.

Possiamo anche dosare i solidi servendoci di un bicchiere da 200 ml. Quanti grammi sono un bicchiere da tavola di riso? Ben 165 grammi. E un bicchiere di farina 0 o 00? Equivale a 120-125 grammi. Per una tazzina da caffè scendiamo a 70 grammi.

Misurare ingredienti liquidi senza bilancia

Ricorda che solitamente 1 chilogrammo di una sostanza liquida come acqua, latte o aceto equivale a 1 litro. Questa precisa corrispondenza varia quando parliamo di olio. Infatti, 1 litro di olio equivale a circa 900 grammi.

Per occuparci dei liquidi ripartiamo proprio dal bicchiere da tavola. Quanti millilitri sono un bicchiere da tavola medio? Siamo sui 200 ml, mentre una tazza da tè equivale a circa 150 ml, valore che sale a 250 ml per una tazza alta da caffellatte (recipiente che abbiamo imparato a conoscere come mug). Se ti stai chiedendo a quanti millilitri equivale un bicchiere di latte, la risposta è 200 ml.

È il turno di cucchiai e cucchiaini. Quanti millilitri sono un cucchiaio da tavola di aceto? Siamo sui 15 ml, valore che scende a 10 ml se, ad esempio, misuriamo dell'acqua con un cucchiaino da te. Se ti stai chiedendo quanti millilitri sono un cucchiaio da caffè, la risposta è 5 ml.

Inoltre, ecco alcune equivalenze utili per moltiplicare e sottrarre a piacimento. Ricorda che 3 cucchiaini da caffè equivalgono ad 1 cucchiaio da minestra; 16 cucchiai da minestra sono pari 1 tazza mug; 2 mug corrispondono a 1/2 litro e, di conseguenza, ci vogliono 4 mug per fare 1 litro. Ogni bicchiere d'acqua equivale a 2 decilitri (i 200 ml di cui abbiamo già parlato).

Misurare le uova

Oltre a calcolare numero di tuorli o albumi, alcune ricette riportano la misura di questi due ingredienti in grammi. Quanti grammi sono 1 tuorlo d'uovo? Siamo sui 20 grammi, mentre se hai bisogno di pesare l'albume, calcola che il suo peso si aggira circa sui 30 grammi. Un uovo intero ha un peso che oscilla tra i 55 grammi e i 60 grammi a seconda della grandezza.

Riproduzione riservata