Vacanze green

5 tipi di vacanze green che dovresti proprio provare quest’anno

Vacanza green non significa solo natura ma è un nuovo modo di intendere un viaggio con una diversa mentalità. Scopriamo insieme 5 tipi di soluzioni che potresti provare!

Dimentica navi e aerei. Inizia a pensare di riprendere dimestichezza con la bicicletta, perché probabilmente ti servirà in una delle vacanze green che vorresti provare. Non fa per te? Non essere così categorica! Scoprirai presto che i viaggi eco-sostenibili rappresentano la nuova frontiera del relax a basso costo, con qualche piccolo sforzo che sarà ripagato da una grande soddisfazione!

Le mutate condizioni mondiali ci hanno spinto a pensare in una maniera nuova, non legata al consumismo sfrenato che ha imperversato negli ultimi anni. Per questo, puoi iniziare a considerare di organizzare un viaggio diverso ed eco-sostenibile. Vediamo insieme 5 soluzioni che potrebbero piacerti e che potresti provare subito.

Albergo diffuso

I borghi antichi sono diventati di gran moda e, con essi, anche si è ampliata anche la realizzazione degli alberghi diffusi. Con questa soluzione, puoi trascorrere un lungo periodo di vacanza senza impattare troppo sull’ambiente.

Questo tipo di struttura si caratterizza per essere dislocata in più punti e non essere concentrata in un unico centro. Puoi anche trovare diversi angoli in uno stesso centro abitato. Sono tipiche dei piccoli borghi e non sono lontane dai centri storici. L’albergo, talvolta, mette a disposizione dei mezzi di locomozione green per potersi spostare in autonomia e raggiungere i luoghi d’interesse desiderati.

Soggiorno in yurta

Il campeggio non ti convince e non fa per te, ma il soggiorno in yurta potrebbe stupirti in maniera favorevole. Questa soluzione ha tutti i requisiti dell’eco-sostenibilità ed è mutuata dalle popolazioni nomadi della Mongolia.

Puoi così trascorrere del tempo immersa nella natura ma in uno spazio del tutto particolare e che può stupirti. Per questo tipo di vacanza, è necessario che tu sia particolarmente ben disposta nei confronti delle situazioni meno comode ma che possono farti ricongiungere con la natura. Tuttavia, esistono anche delle soluzioni deluxe che possono mitigare quest’aspetto, con campeggi dotati di bagni privati e vasche idromassaggio.

A quest’esperienza puoi anche abbinare un percorso di degustazione di prodotti tipici, studiato anche per vegani, che possa farti scoprire qualcosa di più del luogo che hai scelto per le tue vacanze green.

Vacanza in montagna

Una bella soluzione per stare lontane dal caos e dalla confusione della città rimane sempre la montagna. Questa è la vacanza ideale per prendersi una pausa dall’inquinamento, anche sonoro, che caratterizza i grandi centri. Qui puoi riprendere il contatto con la natura e muoverti senza inquinare, grazie all’ampio utilizzo di biciclette su sentieri battuti o, se sei un’appassionata, anche a cavallo.

Il benessere fisico e quello mentale saranno i tuoi migliori alleati, oltre a una buona cucina che può accompagnarti lungo tutta la tua nuova esperienza lontana da casa e dalla routine quotidiana. La vacanza in montagna è perfetta anche in estate, per riprendere fiato dall’afa e dal calore della città.

Tra i vantaggi delle vacanze in montagna, c’è anche quello di scegliere l’ambientazione che cambia a seconda della location scelta. Puoi apprezzare le bellezze dei laghi e delle valli ma anche dell’alta montagna. Dimentica la macchina e, se puoi, usa il treno per raggiungere la tua destinazione. Una vacanza green che si rispetti deve essere tale fin dalla scelta dei mezzi di trasporto, che devono essere – limitatamente alle possibilità – eco-sostenibili e rispettosi della natura.

Mare incontaminato

La vacanza al mare può anche non essere quella tradizionale e nei luoghi più affollati della stagione. Puoi scegliere una direzione differente e provare la natura selvaggia delle spiagge poco conosciute, affittando anche delle residenze green nei pressi della spiaggia per provare un’esperienza unica.

Inizia a dimenticare servizi e comodità, ma prendi contatto con una natura diversa e con un mare che non hai mai visto. Scopri tutti gli angoli della baia, anche quelli dove non si vedono turisti, e assapora la sua bellezza anche negli orari meno consueti, magari al tramonto.

Soggiorno in fattoria

È la base dell’antica concezione legata all’agriturismo. Per questo tipo di vacanza green, è previsto uno stretto contatto con la natura ma anche un intervento proattivo in tutte le attività dell’azienda che ti ospita.

Puoi cogliere le verdure e seguire la giornata degli animali, oltre a mangiare i prodotti della terra e riprendere confidenza con un’alimentazione più sana ed equilibrata. Liberati dalle comodità e riprendi a usare le mani come una volta. Poca elettricità e tante ore passate al sole potrebbero essere un toccasana per il tuo benessere mentale.

Conclusioni

Vacanza green, quindi, non significa necessariamente natura incontaminata. Il concetto è molto più ampio e riguarda uno stile di vita diverso rispetto a quello a cui ci siamo abituate negli anni, fatto di tanta tecnologia e di larghi consumi in tutti i campi.

Nel tuo pacchetto vacanze, puoi aggiungere anche un’esperienza di meditazione da fare senza connessione a internet e senza l’impiego di tutto quello che può nuocere alla natura. Poca elettricità, zero plastica e una coscienza eco-sostenibile ti aiuteranno a completare l’opera.

Riproduzione riservata