Sharon Stone
Sharon Stone

Capelli corti e grintosi dopo i 50 anni

Il mondo dei tagli corti contiene una vastità di stili tutti da provare. Ma come scegliere il più adatto a noi? Semplice, copiando le star e seguendo consigli dei loro hairstylist

Da sempre i più grandi esperti di styling ci dicono che i capelli corti siano in grado di ringiovanire un volto persino di un decennio. Che sia arrivato il momento di darci un taglio e seguire i loro consigli? Certo non è semplice tagliare quelle lunghe ciocche che ci accarezzano le spalle e che possiamo scrollare e fare ondeggiare per sentirci più seducenti. Ma chi l'ha detto che i capelli corti non siano sexy? Guardate Monica Bellucci, che ha "osato", qualche anno fa, appena superati i 50 anni, accorciare la sua proverbiale chioma: il nuovo taglio le ha assicurato dolcezza e sex appeal.

Capelli: i tagli corti preferiti dalle star

VEDI ANCHE

Capelli: i tagli corti preferiti dalle star

Sì, perché non c'è nulla che un buon taglio di capelli non possa fare a una donna. Soprattutto se, entrate da tempo negli "anta", si attraversa quella fascia d'età in cui si comincia a risentire del passare del tempo e ad avere qualche cedimento (anche psicologico).

Star oltre i 50 anni con tagli di capelli corti

Monica Bellucci, Naomi Watts, Jamie Lee Curtis, Cate Blanchett... sono tante le star che hanno superato i 50 anni e che sfoggiano dei bellissimi tagli corti. Guarda le foto:

Ipa
1 di 10 - Monica Bellucci
Ipa
2 di 10 - Naomi Watts
Ipa
3 di 10 - Charlene Wittstock
Ipa
4 di 10 - Kate Blanchette
Ipa
5 di 10 - Tilda Swinton
Ipa
6 di 10 - Kristin Scott Thomas
Ipa
7 di 10 - Jamie Lee Curtis
Ipa
8 di 10 - Jane Fonda
Ipa
9 di 10 - Sophie Marceau
Ipa
10 di 10 - Sharon Stone

Le regole dei capelli corti dopo i 50 anni

Fortunatamente oggi non esiste più il taglio di capelli che etichetta la donna inserendola in una delle leggendarie fasce: "vecchia" o "giovane"? Tutti i tagli mirano a rendere ogni donna consapevole della propria bellezza e di portare la propria età con ironia e grazia. Ma esistono degli accorgimenti da tenere presente quando si varca la soglia dell'hairstylist. Curiosi di scoprire quali sono?

Intanto dovete sapere che scalature ben calibrate tanto quanto leggere frange o ciuffi, superati i 50 anni, risultano essere perfetti per mascherare qualche piccolo difetto o le rughe che cominciano ad essere visibili e renderci insicure. Le lunghezze pari e i tagli geometrici andrebbero (tranne qualche rara eccezione come ad esempio Anne Wintour) lasciati alle più giovani perché enfatizzano l'irregolarità dei lineamenti di un viso con un ovale non proprio perfetto. Banditi anche i volumi eccessivi: anche se siete amanti degli anni Settanta, ricordatevi che le onde stavano bene solo a Farrah Fawcett!

I tagli corti a 60 anni da copiare alle star

VEDI ANCHE

I tagli corti a 60 anni da copiare alle star

Il taglio corto che fa per voi

Facile dire corto. Ma se ci addentriamo nel mondo dei tagli corti scopriamo che ne esistono un'infinità. Si parte dal bob (all'occorrenza si può passare anche attraverso il long bob se non avete le idee chiare), fino ai carré sfilati appena sotto le orecchie da portare lisci o mossi a seconda delle occasioni: più vivace e frizzante con le onde, indiscutibilmente raffinato se sfoggiato liscio. Il caschetto, termine molto amato dalle nostalgiche e scelto da moltissime star (quello di Naomi Watts è davvero strepitoso), con riga laterale o centrale, è facile e gestibile e sta bene a tutti i volti.

Capelli: i tagli per la primavera estate 2022

VEDI ANCHE

Capelli: i tagli per la primavera estate 2022

Tagli di capelli corti per chi ha voglia di osare

Se invece il coraggio di osare supera la paura, allora il boyish cut, ovvero il taglio alla maschietta, quello scelto da Charlize Theron, Kristin Scott Thomas, Michelle Williams e molte altre dive di Hollywood anche dei tempi passati (pensate a Audrey Hepburn che ha regalato a questo taglio una verve tutta nuova ed elegante) è quello che fa per voi.
Ma c'è anche un'altra moderna versione del più classico e tradizionale pixie: si tratta del bixie, il corto glam e contemporaneo che sta conquistando le strade di New York dopo essere stato il protagonista assoluto di Canne 75 con l'inimitabile Rebecca Hall. Il bixie cut è più corto davanti e più lungo dietro e osa parecchio in fatto di scalature, fatto che lo rende estremamente dinamico e perfetto dopo i 50.

Le celebrity che compiono 50 anni nel 2022

VEDI ANCHE

Le celebrity che compiono 50 anni nel 2022

Come essere belle ed eleganti (anche) a 60 anni

VEDI ANCHE

Come essere belle ed eleganti (anche) a 60 anni

Riproduzione riservata