Anya Taylor Joy

Emmy Awards, tutti i vincitori: le serie tv conquistano tutti

Da "The Crown" a "Ted Lasso", ecco tutte le serie premiate agli Emmy Awards 2021, tutti i vincitori e le vincitrici delle diverse categorie.

Le serie tv delle piattaforme streaming, prima fra tutte Netflix con ben 44 statuette vinte, hanno letteralmente conquistato gli Emmy Awards 2021, l'attesissimo evento giunto ormai alla sua 73esima edizione. Un record assoluto. Le serie più acclamate, come miglior drama e miglior comedy, sono state "The Crown", sempre di Netflix, e "Ted Lasso", di Apple Tv+. Mentre "La Regina degli scacchi" è stata premiata come miglior miniserie. Ancora una volta Netflix sul podio. Scopriamo tutti i vincitori.

Serie, miniserie e film per la tv: tutti i vincitori

Tra le serie in gara due in particolare hanno fatto parlare di sé: la serie drammatica "The Crown" di Peter Morgan e la serie comedy "Ted Lasso" di Jason Sudeikis. La prima, una produzione Netflix, si è aggiudicata 8 statuette, la seconda, realizzata per Apple Tv+, ben 4 premi. Tra le miniserie si è distinta "La regina degli scacchi", sempre produzione Netflix, mentre "Dolly Parton’s Christmas on the Square" ha vinto come miglior film per la tv. Non è andata altrettanto bene per le serie di genere, nonostante ce ne fossero diverse in lista.

Ricapitolando, ecco tutte le serie, miniserie e i film per la tv vincitori di questa edizione degli Emmy Awards:

  • Migliore serie drammatica: The Crown
  • Migliore serie comedy: Ted Lasso
  • Migliore miniserie: La regina degli scacchi
  • Miglior Tv movie: Dolly Parton’s Christmas on the Square

Serie comedy: attrici e attori che hanno vinto

"Ted Lasso" conquista gli Emmy a 360 gradi. Da un lato come miglior serie comedy, dall'altro per merito del miglior attore protagonista, Jason Sudeikis, cui si deve anche la sceneggiatura e la produzione. Premiata anche per il miglior attore non protagonista, Brett Goldstein, e la migliore attrice non protagonista, Hannah Waddingham. Mentre HBO ha conquistato la giuria per l'irresistibile interpretazione di Jean Smart nella comedy "Hacks". L'attrice si è aggiudicata il premio come miglior attrice protagonista.

Ricapitolando, ecco tutti i vincitori e le vincitrici delle serie comedy:

  • Migliore attore protagonista: Jason Sudeikis (Ted Lasso)
  • Migliore attrice protagonista: Jean Smart (Hacks)
  • Migliore attore non protagonista: Brett Goldstein (Ted Lasso)
  • Migliore attrice non protagonista: Hannah Waddingham (Ted Lasso)

Serie drammatica: attrici e attori che hanno vinto

Regina indiscussa degli Emmy 2021 è stata senza dubbio "The Crown", che non solo si è conquistata il titolo di migliore serie drammatica, ma ha anche stravinto grazie a un cast stellare. Josh O’Connor è stato premiato come miglior attore protagonista nel ruolo di Carlo, Olivia Colman come miglior attrice protagonista nel ruolo della Regina Elisabetta. E sempre "The Crown" è rimasta in prima linea nella categoria attrici e attori non protagonisti, dove si sono distinti Gillian Anderson nel ruolo di Margaret Thatcher e Tobias Menzies nel ruolo di Filippo.

Ecco allora l'elenco dei migliori attori e delle migliori attrici delle serie drammatiche:

  • Migliore attore protagonista: Josh O’Connor (The Crown)
  • Migliore attrice protagonista: Olivia Colman (The Crown)
  • Migliore attore non protagonista: Tobias Menzies (The Crown)
  • Migliore attrice non protagonista: Gillian Anderson (The Crown)

Migliori attrici e attori di miniserie o film tv

Per quanto riguarda i film tv e le miniserie, su cui ha trionfato "La Regina degli scacchi", hanno conquistato il podio Ewan McGregor, miglior attore protagonista nella miniserie "Halston", e Kate Winslet, migliore attrice protagonista in "Omicidio a Easttown". E ancora Evan Peters e Julianne Nicholson, premiati rispettivamente come miglior attore non protagonista e migliore attrice non protagonista in "Omicidio a Easttown".

Ecco l'elenco delle vincitrici e dei vincitori di miniserie o film tv:

  • Migliore attore protagonista: Ewan McGregor (Halston)
  • Migliore attrice protagonista: Kate Winslet (Omicidio a Easttown)
  • Migliore attore non protagonista: Evan Peters (Omicidio a Easttown)
  • Migliore attrice non protagonista: Julianne Nicholson (Omicidio a Easttown)

Regia e sceneggiatura: i vincitori

Ancora una volta sul podio la serie drammatica "The Crown" per la migliore regia, a cura di Jessica Hobbs, e per la migliore sceneggiatura, a cura di Peter Morgan. Nell'ambito comedy, ha vinto per la migliore regia Lucia Aniello di "Hacks", e sempre lei si è aggiudicata, insieme a Paul W. Downs e Jen Statsky, il premio per la miglior sceneggiatura. Per quanto riguarda la miglior regia di miniserie o film tv, Scott Frank ha vinto con "La regina degli scacchi", mentre Michaela Coel ha conquistato il premio di miglior sceneggiatura con "I May Destroy You".

Ecco l'elenco dei vincitori e delle vincitrici per la migliore regia e la migliore sceneggiatura di serie drammatiche, comedy, miniserie o film tv:

  • Migliore regia per una serie drammatica: Jessica Hobbs (The Crown - Guerra)
  • Migliore regia per una serie comedy: Lucia Aniello (Hacks - There Is No Line)
  • Migliore sceneggiatura per una serie drammatica: Peter Morgan (The Crown - Guerra)
  • Migliore sceneggiatura per una serie comedy: Lucia Aniello, Paul W. Downs e Jen Statsky (Hacks - There Is No Line)
  • Migliore regia per una miniserie o film tv: Scott Frank (La regina degli scacchi)
  • Migliore sceneggiatura per una miniserie o film tv: Michaela Coel (I May Destroy You)
Riproduzione riservata