detersione

Basic beauty routine: quali sono i passaggi indispensabili per una pelle perfetta?

Per una beauty routine minimal ma efficace, ecco gli step che non puoi dimenticare

Le appassionate di skincare lo sanno bene: per mantenere una pelle perfetta e sempre al top i prodotti da usare nel corso della propria beauty routine sarebbero tanti e con tempistiche ben precise.

Tuttavia, non sempre è necessario applicarli tutti e se la cura della pelle non è proprio il tuo campo di interesse primario non disperare perché si possono ottenere ottimi risultati anche semplificando notevolmente i passaggi.

Esistono tuttavia dei fondamentali che proprio non possono mancare nella beauty routine di nessuna.

Must have della beauty routine

Sebbene le tendenze arrivate dall’Oriente, Corea e Giappone in primis, negli ultimi anni abbiano insegnato che per risplendere siano necessari decine di prodotti, la realtà è che esistono step imprescindibili e altri opzionali. Quelli appartenenti alla prima categoria sono tre: detersione, stesura di una buona crema idratante e uso di un filtro solare che protegga dagli effetti dannosi dei raggi UV.

Questa regola ovviamente vale per una pelle priva di allergie o particolari problematiche, mentre in caso contrario la prassi corretta è sempre quella di rivolgersi al proprio dermatologo di fiducia, prima di applicare qualunque prodotto che potrebbe danneggiarti.

Detergente viso

Il primo segreto per mantenere una pelle sana, luminosa e giovane è quello di idratarla con costanza e rimuovere da essa le impurità. Per questo, la fase della detersione è la più importante, sia la sera, per eliminare dal volto lo sporco della giornata, il trucco e il sebo in eccesso, sia la mattina per togliere dalla superficie dell’epidermide le cellule morte e le scorie accumulatesi nel corso del riposo notturno.

I detergenti per il viso sono diversi e vanno scelti in base alla propria pelle. Ottime le formule in gel, piuttosto universali, mentre quelle schiumogene sono maggiormente adatte alle miste o grasse. Assolutamente banditi per tutti, i saponi che normalmente usiamo per lavarci le mani perché troppo aggressive per il viso.

Se ti trucchi, la sera potresti optare per la doppia detersione, un metodo rapido e super efficace per rimuovere il trucco e detergere. Per farla, massaggia sulla pelle un detergente oleoso, seguito da uno schiumogeno e al termine di questi due passaggi risciacqua con cura il viso. Attenzione, se la tua pelle è secca questo metodo potrebbe essere troppo aggressivo. In tal caso, meglio usare solo il prodotto dalla formula oleosa.

Crema idratante

La crema idratante aiuta a preservare la barriera protettiva della pelle e a mantenerla liscia e morbida lungo tutta la giornata.

Fondamentale trovare quella più adatta alla propria tipologia: per le più secche è necessario optare per formule ricche e nutrienti, mentre per le miste e grasse a tendenza acneica, è meglio preferire texture leggere.

La crema idratante va applicata due volte al giorno: la sera prima di andare a dormire e dopo la detersione, e la mattina, sempre dopo la detersione.

Protezione solare

L’ultimo step in ordine di tempo è quello che prevede l’applicazione di uno schermo solare. Si tratta di un passaggio molto importante, anche se spesso sottovalutato, e che non deve essere dimenticato nemmeno in inverno e se si vive in città.

Anche se alcune giornate fredde e nuvolose potrebbero indurti a pensare che i raggi del sole non possano raggiungere la tua pelle non è così.

Ecco perché va protetta. Per farlo si può decidere di unire questo step con quello precedente, e scegliere una crema idratante dotata di SPF 30 o superiore, da usare al mattino.

In alternativa, se sei solita applicare il fondotinta, scegline uno con SPF. Oggi sono tanti i brand che hanno deciso di dotare i propri prodotti di questa caratteristica, quindi non dovrebbe essere difficile trovare quello che fa per te.

Come migliorare la beauty routine

Detto dei fondamentali, se hai voglia di sperimentare e approfondire la conoscenza con altri prodotti adatti alla beauty routine, ne esistono molti altri altamente consigliati.

Dopo la detersione, ad esempio, potresti applicare un siero, che oltre a nutrire il viso prepara la pelle a ricevere i trattamenti successivi.

Anche in questo caso la scelta dipende dalla tipologia di pelle ma indubbiamente tra gli ingredienti più validi da ricercare in un siero c’è la vitamina C.

Anche il contorno occhi meriterebbe una coccola a parte, visto che la pelle in questa parte del viso è più sottile, delicata e soggetta alla comparsa di borse, occhiaie e primi segni del tempo. Soprattutto la sera prima di coricarti, applicare una buona crema contorno occhi potrebbe fare la differenza.

Infine, una volta a settimana, o due al mese se sei molto pigra, potresti fare una maschera, che altro non è che un modo per far arrivare alla pelle una dose extra di nutrimenti di cui ha bisogno.

Quali possono essere considerati i must have delle maschere viso? Indubbiamente quelle esfolianti o scrub, che con un lieve massaggio e pochi minuti di posa eliminano cellule morte e impurità, lasciando la tua pelle sarà talmente liscia che non vorrai smettere di accarezzarla.

Riproduzione riservata