Come organizzare i cosmetici in bagno

Per la vostra skincare avrete sicuramente molti prodotti che utilizzate ogni mattina, così come i cosmetici per il make up. Come organizzare tutti questi prodotti? I nostri consigli.

Se siete un’amante della bellezza, sicuramente ogni mattina avrete a che fare con vari tipi di cosmetici come ad esempio maschere, creme idratanti, matite, mascara e smalti per unghie giusto per citarne qualcuno e che spesso costituiscono un ingombro.

Per questo motivo non c’è niente di meglio che organizzare i cosmetici in bagno seguendo delle linee guida ben precise, che nel contempo vi consentiranno anche di individuare quelli giusti in breve tempo.

Come abbellire un bagno brutto

VEDI ANCHE

Come abbellire un bagno brutto

Occorrente

  • Scatole
  • Bicchieri

Eliminare i prodotti scaduti

Per organizzare i cosmetici in bagno la prima operazione da fare consiste nell’eliminare i prodotti scaduti. Infatti, potrebbero danneggiare la pelle, non consentirvi di applicarli correttamente e non durare a lungo.

In tal modo non solo riuscirete ad evitare i suddetti problemi, ma l’operazione si rivelerà utile anche per eliminare prodotti che probabilmente non usate più. Sempre in riferimento a ciò, il consiglio è di aprirne uno nuovo e con un pennarello segnare la data per sapere esattamente quando è necessario smaltirlo poiché l’astuccio risulta completamente vuoto.

Accessori per arredare il bagno: come renderlo originale

VEDI ANCHE

Accessori per arredare il bagno: come renderlo originale

Selezionare i cosmetici per tipo

Quando svuotate il ​​vostro bagno per riorganizzare i prodotti di bellezza, assicuratevi di selezionare i cosmetici in base alla tipologia. In un cassetto o in un armadio prendete ad esempio alcuni vassoi e contenitori trasparenti in modo da separare i suddetti prodotti in diverse categorie tipo quelli per trucco, cura della pelle, capelli, corpo e unghie.

Grazie a ciò, quando decidete di asciugarvi i capelli, saprete esattamente dove si trova il balsamo o la lozione poiché tutto è ben raggruppato. Lo stesso discorso vale per le matite che in tal caso è opportuno adagiarle in un altro contenitore di plastica (tipo un portapastelli) in modo da individuare facilmente il colore che vi occorre. Infine per quanto riguarda le creme l’ideale è conservarle in un unico cassetto complete magari del loro involucro che ne favoriscono la scelta.

Che colori usare per un bagno piccolo?

VEDI ANCHE

Che colori usare per un bagno piccolo?

Tenere i prodotti in un’unica area

Un ulteriore consiglio per organizzare i cosmetici nel bagno consiste nel tenerli tutti insieme in un’area facilmente raggiungibile. In questo modo, quando al mattino vi state preparando, non dovrete rovistare eccessivamente nella borsa per il trucco o negli armadi per trovare quello che vi serve.

Sempre in riferimento a ciò, un altro consiglio è di posizionare questi oggetti in un contenitore dall’aspetto chic, preferibilmente qualcosa di chiaro o che si abbini all’estetica del vostro bagno giusto per non deturpare il design impostato in questo ambiente.

Riproduzione riservata