Studiare queste lingue ti farà fare bella figura nel mondo del lavoro

Credits: shutterstock

Conoscere le lingue è fondamentale in un mondo lavorativo sempre più competitivo e globalizzato, dove devi riuscire a distinguerti e brillare

Secondo Ethnologue, sono ben 7.111 le lingue che vengono attualmente utilizzate nel mondo. Se stai pensando di aggiungere una nuova lingua al tuo percorso di studi, potresti chiederti quali siano quelle più apprezzate dai datori di lavoro.

In una comunità globale sempre più integrata, la capacità di comunicare in più lingue sta diventando sempre più un must quasi imprescindibile. Dal mondo accademico a quello informatico, dalla robotica all’industria del turismo, comunicare con gli altri nella loro lingua madre è il primo passo verso la creazione di una partnership duratura.

Quando pensi alle lingue che vorresti imparare per avere più chance nel mondo del lavoro, la tua prima valutazione dovrebbe essere quella di esaminare i tuoi obiettivi e pensare a come ti vedrai nei prossimi anni.

È fondamentale quindi capire quali sono le lingue più importanti e utili per il tuo ramo, e quali risulteranno importanti nei prossimi anni.

Alcune di queste sono preziose perché sono difficili da apprendere e c’è una scarsità di offerta rispetto alla domanda. Cosa aspetti?

L’inglese, la lingua della globalizzazione

Avere capacità linguistiche elevate in inglese può essere estremamente redditizio per la tua carriera. L'inglese è parlato da oltre tre quarti della popolazione mondiale. Viene utilizzato in 26 paesi come lingua ufficiale e sono 500 milioni i madrelingua.

La lingua inglese mantiene anche il primo posto come lingua più utilizzata dal 53% dei siti Web e dagli utenti di Internet.

Poiché molte persone parlano in inglese, è più facile comunicare con chiunque. Conoscerlo aumenta le possibilità di lavorare in una multinazionale o all'estero. La stragrande maggioranza delle aziende richiedono una conoscenza approfondita di questa lingua e spesso i colloqui si svolgono interamente in inglese. Non spaventarti: è facile da imparare perché ha un alfabeto e una struttura grammaticale relativamente semplice.

Essere in grado di interagire in inglese aiuta i professionisti a partecipare a riunioni di lavoro internazionali. Inoltre, è fondamentale conoscerlo se si lavora nell'ambito del servizio clienti di un'azienda e nella commercializzazione di un prodotto.

La lingua cinese: una popolarità in crescita

Il mercato cinese sta acquisendo sempre più influenza nel mondo del lavoro, e una conoscenza della lingua può darti un vantaggio importante. La lingua cinese è parlata da circa 1,2 miliardi di persone. Se ti trovi nel campo del business forse dovresti pianificare un corso, perché è la seconda lingua più popolare tra gli utenti di internet.

La logica alla base di questa tendenza è principalmente dovuta all'enorme cambiamento economico che la Cina ha attraversato negli ultimi trent'anni e se questa tendenza dovesse continuare, gli analisti prevedono che la Cina diventerà l'economia leader entro il 2050.

Non si tratta solo di prospettive di business. La capacità di parlare cinese può aprire una quantità assoluta di opportunità professionali, perché le imprese cinesi coesistono e comunicano col mercato italiano in una vasta gamma di settori. Inoltre potrebbe servirti in ambito diplomatico perchè è anche una delle sei lingue parlate dalle Nazioni Unite.

Credits: shutterstock

Le infinite opportunità della lingua spagnola

La Spagna rappresenta uno dei paesi con cui l'Italia ha maggiori rapporti import-export. Imparare la lingua di Cervantes apre le porte non solo ai paesi dell'America Latina ma anche agli Stati Uniti, dal momento che oltre il 30% della popolazione statunitense è ispanica.

Lo spagnolo ha un'alta reputazione a livello diplomatico e istituzionale. È una delle lingue ufficiali dell'Unione Europea, delle Nazioni Unite e dell'Organizzazione Mondiale del Commercio.

Tedesco: la lingua dell'industria europea

La lingua tedesca è utilizzata da quasi 112 milioni di parlanti in tutto il mondo. La sua economia si dimostra una delle più solide e stabili all'interno dell'Unione Europea, con un PIL stimato al 2019 di quasi 4 mila miliardi di dollari. Saper parlare tedesco offre un vantaggio significativo a chiunque voglia intraprendere affari internazionali.

Non solo la Germania: ci sono anche un gran numero di persone che parlano tedesco in altri stati europei come Belgio, Austria, Olanda, Danimarca, Svizzera, Liechtenstein e Lussemburgo.

La Germania spicca per la produzione tecnologica e manifatturiera, mentre il Lussemburgo e in particolare la Svizzera sono ben noti per ospitare alcune delle istituzioni finanziarie più prestigiose al mondo. Se hai un background economico e finanziario conoscere il tedesco sarà il tuo passepartout per un colloquio.

La lingua musicale per eccellenza: il portoghese

Il portoghese viene parlato da circa 215 milioni di persone in Portogallo, in Brasile e in alcune parti dell'Africa.

Si tratta di una lingua molto richiesta nel mondo del lavoro, dal turismo alle attività commerciali.

Per i proprietari di attività professionali, il Brasile è l'attrazione principale per fare affari. Essendo la base scientifica più citata al di fuori del G8, hai molte opportunità per sfruttare la cooperazione scientifica e la collaborazione, anche nei settori farmaceutico ed energetico.

Il portoghese ha anche valore nei futuri mercati dell'Africa, dove gli analisti prevedono che l'Angola sarà un attore economico chiave negli anni a venire.

Credits: shutterstock_

L'arabo delle Mille e una Notte

La lingua araba è parlata da circa 300 milioni di persone in tutto il mondo, ed è la lingua ufficiale di 28 paesi.

Imparare l'arabo può essere un grande vantaggio per gli imprenditori che guardano con interesse al Medio Oriente, ma è utile se ti trovi nei campi del giornalismo, dell'interpretariato e dell'educazione.

È anche un linguaggio "ponte" per una serie di lingue correlate, come il turco e il persiano.

Se ad esempio studi archeologia del vicino oriente antico, conoscere questa lingua sarà un buon punto di partenza per le tue ricerche sul campo.


La lingua dell'amore: il francese

Il francese è la lingua ufficiale in oltre 29 paesi in tutto il mondo ed è la seconda lingua più parlata nell'Unione europea. La storia coloniale della Francia ha contribuito a diffondere questa lingua in tutto il mondo moderno allo stesso modo dell'inglese.

Saper parlare il francese è importante perché è uno dei partner primari di import-export con L'italia.

Dai regni diplomatici ai media internazionali, il francese è di grande importanza: è la lingua ufficiale del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), della FIFA, ed è anche l'unica lingua utilizzata per le deliberazioni della Corte di Giustizia dell'Unione europea.

La lingua della diplomazia: il russo

A causa del potere storico dell'Unione Sovietica, il russo è una lingua ufficiale delle Nazioni Unite e citato come la più influente lingua slava. La lingua russa è anche ampiamente utilizzata in molti stati post-sovietici, che fornisce l'accesso a un potenziale di business nuovo e in crescita.

I madrelingua russi coltivano un amore particolare nei confronti della sartoria e del lusso Made in Italy, e ogni anno si registra un aumento delle esportazioni di prodotti tessili. Se hai un'attività o vorresti entrare a lavorare per una casa di moda, saper parlare il russo ti aiuterà a distinguerti dalla massa.

Riproduzione riservata