Allattamento esclusivo al seno

Allattamento esclusivo al seno Credits: Olycom
02/06
Foto

Seguire ritmi naturali e desideri

Ormai lo sappiamo: le linee guida invitano all'allattamento esclusivo al seno (senza la somministrazione di altri alimenti, solidi o liquidi) fino al sesto mese (circa) di vita del bambino. Anche per quanto riguarda il latte artificiale vale più o meno la stessa regola, fino appunto al momento dello svezzamento.

Per ciò che concerne l'allattamento al seno, si può continuare fino all'anno di vita (e ben oltre) del bambino, regolandosi a seconda dei segnali che il piccolo invia e dei propri desideri/bisogni di mamma e donna. In linea di massima, l'atteggiamento migliore è quello che indirizza mamma e bambino verso benessere e serenità: che sia seno o biberon, l'importante è che tutto si svolga in un'atmosfera serena e senza pressioni esterne o inutili aspettative.

Riproduzione riservata