Come insegnare ai bambini l’amore per i libri

Credits: Olycom
1 6

Leggere attiva il nostro universo emotivo, ancora prima che stimolare le nostre funzioni cognitive. Un libro regala sensazioni, viaggi in luoghi incredibili e inarrivabili, conoscenza di sé, cultura, curiosità. Le ragioni per cui è importante leggere sin da bambini vanno al di là della ragione stessa, sconfinano nei territori della felicità e del sogno.

Ai bambini bisognerebbe "passare" quest'idea e farlo, non attraverso le parole e le spiegazioni, bensì attraverso l'esempio. Genitori che non vedono l'ora di tuffarsi nelle loro letture preferite trasmettono ai figli l'idea che leggere sia un'attività bellissima, un divertimento, un arricchimento indispensabile per diventare persone migliori.

Per quegli adulti che amano i libri e che si dedicano alla lettura, trasmettere questo genere di "eredità" non dovrebbe costare alcun tipo di sforzo. Invece, i genitori che leggono poco o si approcciano raramente all'universo dei libri, dovrebbero ricominciare a sognare e ad avvicinarsi con più frequenza e curiosità alla lettura. Prima di tutto, per essere adulti più felici. E gli adulti più felici sono anche genitori migliori, perché più positivi e gioiosi.

/5

Leggere è bellissimo e fa crescere bene. Per trasmettere ai bambini l'amore per la lettura, occorre dare il buon esempio e appassionarsi sempre più al meraviglioso universo dei libri

 

Leggere non dovrebbe mai essere un'imposizione né tanto meno un compito. Infatti, spesso, lo stesso approccio scolastico alla lettura è sbagliato e fuorviante. L'amore per i libri è una sensazione che nulla ha a che fare con il raziocinio. Trasmettere ai bambini il piacere della lettura è un'operazione piuttosto semplice e spontanea per quei genitori che amano leggere e lo fanno ancora come lo facevano da bambini: con fantasia, spirito d'avventura e voglia di sognare. Tutte queste emozioni e la felicità di tuffarsi tra le pagine di un libro, "passano" ai piccoli lettori senza aver bisogno di fornire altre spiegazioni

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te