Genitori: 5 spunti per ritrovare l’intesa di coppia

Credits: Olycom
1 6

Succede quasi a tutte le coppie: la nascita di un figlio destabilizza gli equilibri a due. Ma questo tipo di "reazione" è fisiologica, naturale e dovuta proprio agli inevitabili mutamenti sia fisici sia emotivi, che coinvolgono (direttamente o indirettamente) entrambi i partner.

La buona notizia è che, se la coppia è sana (se vi sono dialogo e fiducia, in primis), l'intesa può tornare ed essere addirittura migliore di prima. Anche in questo caso, la consapevolezza gioca un ruolo chiave: è importante essere consapevoli rispetto all'assoluta normalità dei cambiamenti nella coppia e, se la consapevolezza è autentica, accettare anche questi momenti come occasioni d'oro per crescere, ciascuno con i propri tempi, insieme all'interno della coppia.

Essere genitori non significa rinunciare alla dimensione di coppia, anzi. Con passione e un pizzico di impegno, si può ritrovare l'entusiasmo di stare in due

 

L'arrivo di un figlio porta con sé tantissima gioia e soddisfazione ma, al contempo, può inesorabilmente minare l'intesa di coppia. Per ritrovare la voglia di stare in due (anche da genitori), è necessario dedicarsi cure e impegno. Infatti, non è vero che diventare mamma e papà impedisce di godersi ancora momenti da fidanzati e amanti. Anzi, se si riesce a superare la difficoltà iniziale di ritrovarsi come coppia (comune a tutti i genitori), poi sarà tutto ancora più bello di prima. Dalle cene con gli amici fino ai piccoli momenti condivisi, sono molte (e belle) le idee che possono aiutare a ritrovare un feeling appassionato e gioioso

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te