Autunno all’aria aperta: idee per tutta la famiglia

  • 1 5
    Credits: Olycom

    L'autunno non è la stagione per chiudersi in casa e per far trascorrere ai bambini intere giornate tra le mura domestiche. E non lo è neppure l'inverno, gli stessi pediatri infatti sottolineano gli enormi benefici del gioco all'aperto anche quando fa freddo.

    Inoltre, l'autunno è il momento ideale per godersi intere giornate all'aperto perché non fa più caldo e l'aria è frizzante, dunque adatta al movimento anche nelle ore centrali della giornata. Non da ultimo, la stagione autunnale regala spettacoli naturali ineguagliabili, che stimolano la creatività e la serenità di grandi e piccini.

    In questo periodo dell'anno non ci si annoia di certo: ne sono un esempio la vendemmia e la raccolta delle castagne. Si tratta di due piacevoli attività stagionali da godersi proprio insieme ai bambini, per insegnare loro i ritmi della natura e il significato tangibile dell'alternarsi delle stagioni.

  • 2 5
    Credits: Olycom

    Evviva il foliage!

    Il foliage è lo spettacolo naturale che si crea quando esplode l'autunno: le foglie assumono gradazioni cromatiche incredibili, che virano dal rosso acceso a tutti i toni del giallo. Esistono luoghi speciali in Italia in cui il foliage è particolarmente affascinante (per esempio nei boschi di Toscana e Umbria) ma è possibile ammirare la bellezza dell'autunno anche in città, nei parchi più ricchi di alberi.

    Si tratta di un'attività all'aria aperta che fa bene anche alla creatività dei bambini, una vera e propria esperienza sensoriale a 360°: non dimentichiamo, infatti, che le foglie sono anche a terra, si calpestano e si può saltare sopra questo morbido tappeto.

    Durante la giornata nel bosco (o al parco) si possono fare anche panoramici picnic insieme e raccogliere le foglie più belle, che diventeranno protagoniste di magnifici lavoretti creativi.

  • 3 5
    Credits: Olycom

    Raccogliere le castagne

    Una delle attività evergreen dell'autunno è la raccolta delle castagne. In tal senso, si possono distinguere le cosiddette "castagne matte" (tossiche se ingerite), frutti dell'ippocastano e le castagne commestibili, frutti del castagno. Le prime sono quelle che si trovano facilmente nei parchi cittadini, mentre le seconde si scovano in abbondanza nei castagneti.

    È importante spiegare ai bambini la differenza tra queste specie botaniche: impareranno, così, anche la varietà che la natura ci offre e che non tutto ciò che è frutto si può mangiare.

    Un'idea divertente, per una giornata all'aperto con tutta la famiglia, è organizzare una gita con gli amichetti in campagna alla ricerca dei castagneti più belli e ricchi di frutti. Per poi cucinare tutti insieme le tradizionali caldarroste.

  • 4 5
    Credits: Olycom

    Tutti in movimento

    In autunno ci si muove più volentieri perché non fa più così caldo da non respirare e l'aria è piacevolmente frizzantina. Quindi, potrebbe essere proprio questa la stagione ideale per godersi bellissime passeggiate in bicicletta insieme ai propri figli.

    Ormai in ogni città sono disponibili piacevoli percorsi ciclabili ma, considerata la bellezza paesaggistica della stagione, sono consigliati itinerari nei parchi, lungo i fiumi, nei boschi e in campagna. A volte, è sufficiente uscire di qualche chilometro dalla città per essere catapultati in mondi da fiaba.

    E se i bambini sono molto piccoli, seggiolino o carrellino da bici!

  • 5 5
    Credits: Olycom

    Vendemmiamo?

    Non dimentichiamo, infine, che l'autunno è anche la stagione della vendemmia. Ormai diverse aziende agricole organizzano intere giornate dedicate alla vendemmia in famiglia: si possono raccogliere i grappoli d'uva insieme ai bimbi ma, soprattutto, schiacciarli a piedi nudi godendosi la libertà della campagna e la gioia di sporcarsi senza essere ripresi da genitori o nonni!

    In questi luoghi magici, che spesso sono agriturismi, si possono anche gustare pranzi a base di cibi genuini e di stagione, accarezzare gli animali e sperimentare le prime passeggiate a cavallo (con tanto di diploma).

/5

Chi l'ha detto che le giornate d'autunno si trascorrono in casa? La stagione autunnale è una vera miniera di idee e spunti preziosi per il tempo libero con la famiglia. Ovviamente, all'aria aperta

La fine dell'estate non deve coincidere con l'inizio di giornate trascorse tra le mura domestiche. Anzi, l'autunno può essere proprio la stagione ideale per concedersi momenti di divertimento familiari all'aperto. Non si soffre più il caldo e la natura regala spettacoli ineguagliabili. Partendo dal tradizionale foliage fino alle lunghe gite in bicicletta, in autunno non ci si può annoiare..Inoltre, sono numerose anche le attività stagionali da godersi con i bambini: la vendemmia e la raccolta delle castagne sono un grande classico, un po' vintage ma sempre affascinanti ed entusiasmanti per i piccoli di casa. E se pioviggina? Stivali di gomma, k-way e si salta nelle pozzanghere!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te