I benefici della marsupioterapia per i bambini prematuri

Credits: Corbis
1 5

Fino a non molto tempo fa, nascere prematuri significava dover affrontare molteplici difficoltà, tra cui il rischio concreto di non farcela. Oggi, per fortuna, i bambini prematuri hanno davanti a loro un futuro del tutto diverso.

Nonostante gli enormi progressi della medicina, però, la nascita di un bambino prematuro porta sempre con sé un carico di preoccupazioni e ansie non indifferente. Per questo motivo, è importante assicurare ai neonati e alle mamme, soggetti anche a lunghi periodi di ricovero ospedaliero, un livello di benessere sempre crescente.

La marsupioterapia, ad esempio, si è rivelata in grado di apportare numerosi e importanti benefici sia alla salute del neonato sia a quella dei neogenitori. Sì perché anche le mamme e i papà, in questo frangente, hanno bisogno di placare le tensioni e sentirsi rassicurati.

/5

La marsupioterapia apporta enormi benefici alla salute e allo sviluppo dei bambini nati prematuri. Inoltre, aiuta anche la mamma a sentirsi meglio e più partecipe

 

La marsupioterapia è una tecnica sempre più usata nei reparti maternità. Si tratta di favorire il contatto pelle a pelle tra mamma (o anche papà) e neonato. La marsupioterapia ha dimostrato di apportare numerosi e incredibili benefici per la salute e lo sviluppo dei bambini prematuri. Ma non solo, attraverso la marsupioterapia si può "curare" anche lo stato emotivo della neomamma, placando ansia, paura e tensione. I vantaggi per il bambino nato pre-termine, sono un miglioramento dei parametri respiratori e della frequenza cardiaca, maggior capacità di termoregolazione e aumento di peso.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te