Abbinare vestiti e accessori: le icone che ti possono ispirare

La nostra mentor Elena Pasinelli ci parla dell'importanza degli accessori nella costruzione del nostro stile personale

L'importanza degli accessori

Troppo spesso mi capita di parlare con le persone di outfit e notare la poca importanza che si dà agli accessori. Ci sono magari delle vere chicche nel cassetto, ma puntualmente vengono dimenticate, oppure non si hanno le idee chiare su come indossarle o, a causa delle mille corse che dobbiamo fare giornalmente nella nostra vita, sono destinate a riempirsi di polvere e basta. Sbagliatissimo!

Un modo per ritrovare o definire il nostro stile è assolutamente l’uso degli accessori: scarpe, borse, bijoux, fasce per capelli, occhiali... chi più ne ha più ne metta. Non serve aspettare l’occasione importante per poter sfoggiare ciò che ci rappresenta, perché quotidianamente le persone ci conoscono e riconoscono in circostanze normalissime, quindi perché non esprimere al meglio la nostra personalità attraverso dei tratti distintivi?

Come abbinare i colori degli accessori: le regole

VEDI ANCHE

Come abbinare i colori degli accessori: le regole

Ognuna di noi è unica ed è giusto che si valorizzi con gli accessori ad hoc. Spesso ci piacciono alcuni look di altre persone, ma quando li proviamo c’è qualcosa che non torna. Ebbene sì, significa che non rispecchiano la nostra personalità e di conseguenza la sensazione di sentirsi a disagio è dietro l’angolo! La scelta di un elemento che completi ciò che indossiamo deve essere un divertimento, non uno stress.

Abbinare gli accessori

A questo punto entriamo nel vivo e vediamo come poter abbinare al meglio gli accessori con ciò che indossiamo.

  • Se hai un outfit semplice, formale che può essere un abitino, un pantalone e camicia, jeans e t-shirt, abbina un tocco di colore (scarpa, borsa, sciarpa) che vada in contrasto con i colori basic scelti. Oppure un bel bijoux un po' particolare, ovviamente sempre in linea con il tuo stile.
  • L’abbinamento scarpa/borsa appartiene al passato, quindi ad esempio se indossi capi con delle fantasie di diversi colori scegline uno e punta su quella tonalità per la scelta della scarpa/borsa. Oppure il bello è giocare di contrasti: ad esempio fantasia a pois e accessori rossi, top. Mi ricorda molto gli anni ‘50.
  • Hai un sacco di sciarpe, foulard, pashmine? Utilizzale in modo differente magari come cintura, fascia per capelli, top da indossare con un pantalone.
  • Questione di equilibrio. Se scegliamo una collana o degli orecchini importanti, attenzione a non esagerare con un outfit troppo vistoso, perché il tutto stonerebbe. Avere qualcosa di prezioso non significa per forza essere al top quando lo si indossa, il tutto deve creare armonia e seguire il proprio stile. Con una collana importante abbina orecchini sobri o viceversa.
  • Un capo vintage può essere sdrammatizzato da accessori più moderni: una cintura colorata, una scarpa, una borsa dalle linee pulite. Se invece ti piace giocare con il passato enfatizza ancora di più il look con bijoux di quell’epoca, nei mercatini adesso ce ne sono un’infinità!
  • Abbinare collane e orecchini ai vestiti di tutti i giorni bisogna fare attenzione ai tessuti: i maglioni di lana, ad esempio, possono agganciarsi alle collane caratterizzate da pendenti, quindi optate per linee più semplici stando sempre attenti anche agli scolli. I dolcevita tinta unita possono essere valorizzati da una bella collana color argento/d’oro o colorata, magari lunga creando un bel punto puntoluce. Stessa cosa vale per gli orecchini.
  • Arriva la stagione invernale e come possono mancare i guanti? Splendidi quelli lunghi in versione sia casual che elegante, magari in pelle, portati sotto i cappotti con le maniche a ¾.

Le icone di stile a cui ispirarti

Sicuramente il primo nome non può essere che Iris Apfel, grazie anche agli accessori ha creato una sua immagine pazzesca. Imprenditrice e Interior Designer, negli anni è diventata una vera e propria icona di stile riconosciuta in tutto il mondo anche per i suoi look eccentrici e l’uso degli accessori in maniera esponenziale. Sicuramente non ha paura di osare e questo, ovviamente, va di pari passo alla sua forte personalità.

Altro nome è l’attrice Sarah Jessica Parker. Abbandonato il ruolo di Carrie nella famosa serie “Sex and the city”, è riuscita a mantenere un suo stile personale ben definito e giocare con un sacco di accessori, in particolare le borse.

Un nome italiano? Barbara D’Urso. Dallo stile camaleontico riesce sempre a giocare e rendere ancora più unici i suoi look, da quello più semplice a quello più eccentrico. Collane, bracciali, orecchini, guanti, sempre alla ricerca del dettaglio che possa fare la differenza.

Amal Clooney, splendida avvocatessa e moglie del grande George Clooney. Una donna dallo stile raffinato, non eccentrico, ma con quella voglia di dare sempre un tocco ai suoi abiti attraverso molteplici modelli di borse, orecchini e occhialoni da sole che la rappresentano.

Olivia Palermo, l’influencer statunitense dallo stile classico chic, non perde mai occasione di abbinare ai suoi look giornalieri borse, cerchietti, scarpe perfettamente in linea con la sua personalità.

Elena Pasinelli
Elena Pasinelli
Style Composer

Consulente d’immagine, da sempre appassionata di moda e stile aiuto le donne a valorizzare e far vibrare al meglio la propria personalità ridando un tocco di BRIO alla loro immagine attraverso colori, capi, accessori, forme e stili che meglio le esaltano.

Sono una Style Composer perché le caratteristiche uniche di ciascuna di noi creano una vera e propria sinfonia personale di stile.

Mi piace creare un rapporto sano, frizzante e di leggerezza. L’empatia per me ha un ruolo fondamentale nelle consulenze, non analizzo e non giudico, perchè solo in questo modo il cambiamento diventa reale.

Adoro la cancelleria colorata, viaggiare, la musica ad alto volume, impazzisco per le scarpe con il tacco 12 spudorato e le sneakers. Per me un sorriso vale più di mille parole.

Colore preferito? Impossibile solo uno! La mia energia? Rosso, arancio, fucsia e viola

Riproduzione riservata