Come scegliere la borsa giusta in base al fisico? Ecco la guida def!

Sai quale bag indossare per sembrare più magra, più alta o più sensuale? Te lo spieghiamo in questa guida che ti farà trovare la migliore amica della vita. Quella che non ti tradirà mai, in nessuna occasione

Lo sai che la borsa può farti sembrare più magra, più alta, più slanciata… più come vuoi, insomma!  La bag è un accessorio, così lo classificano, ma in realtà è tutt’altro che accessorio: è fondamentale, semmai. Per lo stile ma anche per migliorare la silhouette.  Se ancora non conosci i trucchi fashion su come scegliere la borsa giusta in base al fisico, te li sveliamo noi.

Ecco la guida per trovare la borsa adatta alla propria fisicità.

Mini per alte e magre

Una borsa formato XS non va bene per ogni silhouette, anzi. Se sei petite e curvy, ad esempio, sarebbe da bandire perché rischia di allargare ancora di più la tua figura.

Chi invece è alta e magra troverà nella mini bag una perfetta alleata. Oltre a dare un tocco chic al look proprio grazie alle dimensioni mignon, la borsettina davvero -ina si sposa al bacio con le altezze notevoli.

Una statura imponente sarà ammorbidita dalla bag extra-small, specialmente se si indossano capi dall’effetto statuario come i pantaloni a palazzo con blazer e top satinati.

Di forma allungata per sembrare più slanciate

Le petite un po’ curvy di cui sopra possono invece andare a braccetto (si fa per dire, anche a tracolla) con le borse di forma allungata, in verticale.

Non se ne vedono molte in giro, forse perché in pochi conoscono le sue virtù smagrenti.

Una bag a borsello lungo è in grado di creare un effetto ottico per cui la body shape di chi la indossa si allungherà, esattamente come la forma della borsa. Un sogno? No, una borsa lunga e verticale!

La maxi borsa per sembrare più magre

E a proposito di illusioni ottiche, anche la maxi borsa gioca un ruolo chiave. Le dimensioni extra, infatti, bilanceranno chi è in carne, facendo sembrare più snelle di quello che si è.

Con una bag XL (anche XXL se proprio vuoi mostrare ben due taglie in meno) il side B, le cosce, i fianchi e tutti i punti critici di noi donne risulteranno più piccoli, dando anche meno nell’occhio.

Della serie: maxi bag, maxi amica mia!

Borse dai colori accesi per distogliere dai difettucci

C’è poi la borsa dalle nuance accese, perfetta alleata per distogliere gli sguardi da eventuali punti critici.

Una handbag fluorescente, una pochette giallo limone dalle tinte vitaminiche o una tracolla in red passion diventano punti colore in grado di ipnotizzare gli occhi degli altri.

L’occhio umano è naturalmente attirato dalle nuance più vivaci, quindi con un escamotage cromatico del genere non dovrete temere per la pancetta: nessuno la noterà.

Oltre alle tinte notevoli (letteralmente: tinte che tutti noteranno), anche le fantasie ricche di personalità attraggono e quindi camuffano dove c’è qualcosa da celare. Una busta animalier, una clutch a motivi optical o una postina a pois? Puoi pure smettere di tenere in dentro la pancia che tanto nessuno se ne accorgerà.

La borsa curvilinea per sottolineare la silhouette

Non c’è niente di meglio di una borsa dal design morbido per accompagnare con garbo le curve.
Se hai una silhouette burrosa, fatti amica una bag altrettanto curvilinea: farà risaltare in tutto il loro splendore le tue forme mozzafiato.

Rotonda, ovale o sagomata ma senza spigoli, basta seguire come filo conduttore quello ondulato. Si creerà così un continuum tra body shape e borsa, come se questa fosse un’appendice del tuo corpo.

Per potenziare l’effetto sinuoso, abbina alla "borsa curvy" una texture dal finish lucido: un maxi abito plissettato in satin o uno slip dress in seta movimenteranno ancora di più il look. Il risultato? Squisitamente sexy, senza scadere nella benché minima volgarità.

La borsa a secchiello per silhouette curvy

Un secchiello, specialmente se scelto in volumi geometrici compatti come un cilindro, si adatta bene alle corporature burrose perché le allunga.

Una forma cilindrica è in grado di regalare non poco slancio, alzando la body shape a livello di statura e al contempo snellendola notevolmente.
Per potenziare l’effetto slim, aggiungi un paio di tacchi alti e rinforza le spalline. Vai sul sicuro con una maglia dolcevita con spalle imbottite così come una “muscle tee”, la maglietta di ultra tendenza che simula la manica arrotolata e la rinforza per far sembrare braccia e bicipiti più tonici e muscolosi.

La borsa rotonda per le petite

La round bag è tornata a fare battere i cuori di tutte, molto di tendenza da un paio di stagioni. Ma quelle che non dovrebbero farne mai a meno sono le petite.

Questa borsetta dalla forma perfetta (à la Giotto, appunto) dona una grazia e uno charme unici a chi non è altissima. La geometria dalla perfezione assoluta del cerchio renderà tutto il resto molto armonico, calamitando gli sguardi su di sé e quindi distogliendoli da eventuali punti critici.

Aggiungi sempre un paio di tacchi alti se vuoi guadagnare qualche centimetro, preferendo i sandali aperti per potenziare l’effetto “gamba lunga”.

La borsa dalla forma appuntita per sembrare più magra

Infine c’è “lei”, la borsa che ci fa sembrare più magre e che quindi amiamo già a priori. Si tratta di quella caratterizzata da forme geometriche ad angoli, con una shape appuntita che darà l’illusione ottica di silhouette affusolata.

Un effetto snellente e slanciante, come un tacco 12 insomma.
Puoi scegliere la forma che preferisci, dal triangolo al quadrato, dalla busta a rettangolo fino alla clutch cubica.

L’importante è che ci siano abbastanza punte, perfette appunto per suggerire quell’idea di altezza e spigolosità tipiche della magrezza. Abbina anche un bel tacco 12 così avrai un effetto raddoppiato. Quindi è come se il tacco diventasse un tacco 24!

Pronta a scoprire ulteriori dettagli su come scegliere la borsa giusta in base al fisico? Abbiamo selezionato 16 modelli che si sposano ad altrettante silhouette. Sei pronta a trovare finalmente la tua best friend forever? Eccola qui.

Mini secchiello in ecopelle (BERSHKA)
Credits: Bershka
Tracolla in pelle stampata con fantasia floreale (DOLCE & GABBANA)
Credits: Mytheresa
Secchiello in pelle stampa cocco (GANNI)
Credits: Mytheresa
Tracolla in pelle (GIVENCHY)
Credits: Mytheresa
Tracolla in pelle (GUCCI)
Credits: Mytheresa
Round bag in paglia (H&M)
Credits: H&M
Secchiello in pelle color rosa confetto (JIL SANDER)
Credits: Mytheresa
Shopper in lino e pelle (LOEWE)
Credits: Mytheresa
Round bag in pelle rosa antico (MANSUR GAVRIEL)
Credits: Mytheresa
Borsa a tracolla in pelle in color block (MARNI)
Credits: Mytheresa
Mini handbag in pelle con frange (PACO RABANNE)
Credits: Mytheresa
Borsa mini in paglia colorata (PEPE JEANS)
Credits: Pepe Jeans
Borsa a mano in legno colorata (& OTHER STORIES)
Credits: & Other Stories
Pochette in tessuto (THE ROW)
Credits: Mytheresa
Pochette Rebel in pelle stampa cocco (TWINSET)
Credits: Twinset
Borsa mini satinata (ZARA)
Credits: Zara

Se hai trovato utili i nostri consigli di stile su come scegliere la borsa giusta in base al fisico, potrebbe interessarti anche come scegliere le scarpe perfette in base al fisico.

Riproduzione riservata