Fisico ovale? Ecco come vestirsi per valorizzare la figura

<p>La giunonica e bellissima cantante e attrice Queen Latifah con il suo fisico tipicamente ovale</p>

La giunonica e bellissima cantante e attrice Queen Latifah con il suo fisico tipicamente ovale

Sei morbida come la Dea Giunone e l'addome è il tuo punto debole? Allora potresti avere una silhouette ovale. Niente paura, anche questa silhouette può essere valorizzata e resa armonica grazie ai tagli e ai colori giusti. Ti spieghiamo come in questi 10 outfit scelti per te!

Il fisico ovale appartiene alle bellissime e morbide donne giunoniche, un po’ come l’attrice e cantante Queen Latifah. Il suo punto debole è l’addome prominente, che risulta pieno e senza punto vita, le braccia e le gambe sono tornite, il seno è abbondante, ed in generale la silhouette è composta da linee tondeggianti. Questa figura curvy ha bisogno di linee morbide, molte verticali o diagonali nell’outfit, un sapiente uso dei colori per ottenere un effetto snellente, e accessori e fantasie proporzionate bene sulla grandezza del corpo. Vediamo cosa le dona di più!

1. Abito chemisier incrociato

Funziona per diversi motivi: ha lo scollo a V che è quello che dona di più su un busto pieno dal seno voluminoso. È comodo se scelto in un tessuto che cade morbido tipo il jersey, che accarezza le curve ma non stringe. Si incrocia sotto al seno bypassando punto vita inesistente e addome pieno.  Esiste anche nella comodissima versione con elastico sotto al seno. E poi è molto femminile, perché anche chi ha una silhouette piena e formosa non dovrebbe mai rinunciare ad esserlo!

2. Outfit monocromatico

È quello che slancia di più, soprattutto se è di un colore scuro a partire sì dal nero, ma variando anche nei blu notte, bordeaux-viola, testa di moro, verde pino, antracite: colori scuri e tessuti opachi hanno un effetto snellente. Ricorda sempre che tuniche ampie e senza forma tendono ad allargare la figura più che a “nascondere”, quindi non perdere mai un minimo di definizione della silhouette nell’outfit, giocando con il ton sur ton, come ad esempio una fusciacca sotto al seno che rifinisce un abito o una jumpsuit.

3. Scuro sotto, colorato sopra

Certo se hai una figura ovale e piena non puoi di certo indossare sempre e solo il colore nero. La cosa che funziona di più è tenere una base dell'outfit scura (quindi l’abito, il top e la gonna o il pantalone) e ravvivarla con colori e pattern: su cardigan, giacca, spolverino e ovviamente sugli accessori. Non rinunciare alla bellezza che regalano i colori giusti a valorizzare l'immagine. Presta però attenzione alle fantasie: se sono tonde, grandi e molto contrastate potrebbero aggiungere peso visivo. Opta per motivi dalle forme allungate e proporzionate al tuo corpo. Ovviamente le righe verticali sono un must-have per la figura ovale.

4. Blazer, cardigan e spolverino

Se hai una figura ovale è probabile che tu abbia anche braccia piene, che magari non ti piace mettere in mostra lasciandole nude. Ti vengono in aiuto 3 capi essenziali che dovresti avere nell’armadio in diverse varianti di tessuti e di colori: la giacca modello blazer, il cardigan e lo spolverino - con o senza maniche. Questi 3 capi hanno un pregio: se li scegli “asciutti” e quindi lisci, senza troppi dettagli - tra gli altri revers larghi, tasche, applicazioni, arricciature - e li porti aperti, hanno un buon potere allungante e snellente. Li metti sopra a qualsiasi outfit: dall’abito elegante al jeans con la t-shirt.

5. Top monocromo e gonna fantasia

Una casacca leggermente svasata in vita con maniche a tre quarti e una gonna a tubino non troppo aderente o un pantalone a sigaretta sono una combinazione elegante e comoda, adatta in tante e diverse occasioni. Resta sobria nell’upper body con un colore scuro e solido, in modo da non portare l’attenzione su seno e addome, e gioca di colore e fantasie brillanti nella gonna e nei pantaloni. La casacca o il top non dovrebbero avere l’orlo che cade proprio nel punto più largo della figura, e cioè sull’addome, perché l'occhio cade proprio là dove l’outfit si “spezza”. Meglio un orlo che va al di sotto, sul fianco. Infine richiama uno dei colori meno predominanti nella fantasia, in un accessorio (bijoux, borsa o scarpa). E il gioco è fatto.

6. Camicia e pantaloni

Una camicia leggera che cade sul fianco, portata aperta creando un profondo scollo a V, lasciata fuori su pantaloni modello Capri, è un outfit smart-casual comodo e chic. I pantaloni, per non creare troppo volume sotto alla camicia, dovrebbero essere lisci, senza tasche, con zip nascosta laterale o posteriore. Il segreto degli outfit spezzati per non mozzare una figura non propriamente slanciata è evitare lo stacco di colori troppo netto. Se anche scegli uno dei due capi a fantasia, fai in modo che il fondo dei disegni sia scuro. In questo modo non smorzi l’effetto allungante.

7. Lingerie e tacchi

Last but not least: soprattutto sotto un abito, indossa una guaina shaping, fondamentale perché il capo cada a perfezione e i rotolini siano ben contenuti! Inizialmente puoi avere una sensazione di costrizione ma non preoccuparti, si dilegua in fretta. Lo sanno bene molte star di Hollywood che fanno abbondante utilizzo di biancheria shaping, del resto ... 'se belle si vuole apparire un poco si deve soffrire'. Attenzione ai tacchi: vietati quelli a spillo perché potrebbero far apparire la figura ancora più “grossa” per contrasto. Meglio in versione block, proporzionati ai polpacci.

Cosa evitare

Linee troppo abbondanti e completamente dritte. No anche agli orli che cadono proprio sull'addome - il punto più largo della figura - portando l’attenzione lì, ano ai dettagli che aggiungono volume, no alle fantasie tonde e grosse.

Credits: Getty Images

Abitino stampato bianco e nero con scollo a V ed elastico sotto al seno: l'abito ideale per il fisico ovale

Credits: Getty Images

Abito chemisiere allacciato sotto al seno con scollo a V, in un colore scuro snellente. E' comodo e stilisticamente perfetto sulla silhouette ovale

Credits: Getty Images

Abito chemisiere con scollo a V e maniche a tre quarti: è un must have per la silhouette ovale

Credits: Getty Images

Outfit monocromatico nero dall'effetto snellente e allungante: puoi variare il colore optando per colori scuri come il blu, il bordeaux, il verde scuro, il viola.

Credits: Getty Images

Abito nero con coprispalle fantasia: sempre meglio tenere la silhouette scura e giocare con i colori per i capispalla e gli accessori

Credits: Getty Images

Spolverino senza maniche portato aperto che ricrea linee verticali snellenti e camuffa la silhouette piena

Credits: Getty Images

Il cardigan lungo lasciato aperto: un pezzo must-have del guardaroba per la figura ovale. 

Credits: Getty Images

Casacca con maniche a tre quarti nera e gonna a tubino stampata: la combinazione perfetta per minimizzare busto e addome pieni e aggiungere colore all'outfit evitando di ingrossarsi

Credits: Getty Images

Camicia lunga portata aperta che crea scollo a V e pantaloni modello Capri: un outfit smart chic comodo e dall'effetto snellente e allungante

Credits: Getty Images

Top sblusato con scollo a V e gonna a tubino nera: colori tono su tono scuri che allungano la figura 

Foto
Riproduzione riservata