Fisico a mela

Body shape a mela: 8 fashion-tricks per valorizzarla

La tua silhouette è più minuta nel lower body e più morbida dalla vita in su? Hai di certo un fisico a mela. Ecco tutti i must-have per valorizzarlo con stile

Dopo la pera, non potevamo che parlare di mela! Le appassionate del tema avranno di certo capito che non parliamo di frutta, ma di body shape! A che tipologia di corporatura ci riferiamo dunque quando parliamo di fisico a mela? Semplice: appartieni a questa categoria dell’analisi della figura se il tuo upper body (cioè dalla vita in su) è visibilmente più voluminoso del lower body (ovvero dalla vita in giù).
Ed ecco l’identikit della “mela tipo”: braccia piene, seno da medio ad abbondante e punto vita poco segnato versus fianchi stretti, gambe sottili e glutei piccoli.

C’è quindi un leggero squilibrio visivo tra la parte superiore e la parte inferiore del corpo, che potrebbe accentuarsi su un fisico allenato con spalle ampie (che potrebbe risultare un po’ mascolino). Ma non temere: tutto si può gestire grazie alla scelta di capi e colori ad hoc.
La mission principale sarà dunque minimizzare l’upper body e “riempire” il lower body, per fare sì che il busto appaia più equilibrato. Ecco i capi e gli accessori su cui puntare per centrare l’obiettivo.

1. Scollo verticale

Che sia una camicia, un top, una t-shirt o un vestito… occhio allo scollo!
Non ci sono dubbi: la forma a mela vuole su tutte le tipologie di scollatura quella a V, oppure ad U profonda.

Il motivo? Uno scollo verticale ha il potere di snellire visivamente il busto e agevola la percezione di un punto vita poco definito.
Da evitare invece scollature tonde e quadrate, dolcevita oppure top molto accollati, che tendono a far apparire l’upper body più pieno e abbondante.

Scollo a V
Credits: Getty images

2. Blazer asciutto

Se blazer dev'essere, che sia in un modello asciutto, preferibilmente con un collo a scialle sottile e lungo. Un “no” secco invece va a spalline rinforzate, sbuffi, tasche e a qualsiasi cosa che possa aggiungere ulteriore volume sulla parte superiore del corpo.

Anche la giacca senza collo è un’ottima scelta, specie se lasciata aperta sul davanti per evidenziare le linee verticali che assottigliano il busto e ne ritagliano la sagoma piena.

Blazer
Credits: Getty Images

3. Cardigan

Il cardigan è un passepartout indispensabile nel guardaroba della figura a mela. Versatile su tanti tipi di outfit, sarà davvero una “mano santa” nei momenti di indecisione: fanne buona scorta!

La regola per sceglierlo perfetto per la body shape a mela? Facile: più è lungo e sottile, meglio è e - specie per chi ha braccia molto piene e seno voluminoso - se scelto in un colore scuro può riequilibrare l’intera figura in un attimo.
Il concetto per indossarlo al meglio poi è lo stesso del blazer: portato aperto sul davanti “ritaglia” l'ampiezza del busto, ridimensionando la silhouette come per magia.

Cardigan
Credits: Getty Images

4. Leggings e pantaloni stretch

Se c’è una cosa che il fisico a mela ha di bello sono le gambe, perché generalmente sono sottili. E allora via libera a quel capo che la maggior parte delle body shape deve evitare con cura: i leggings. 

Che siano in pelle, in denim oppure dei pantaloni a sigaretta molto stretch, un capo di questo tipo metterà in evidenza il tuo punto forte. Sarebbe un peccato non approfittarne!
Il consiglio? Evita di indossarli con una giacca molto strutturata o sotto a un top troppo voluminoso, perché in questo modo accentueresti la differenza tra un sopra pieno e un sotto sottile.

Leggins
Credits: Getty Images

5. Pantaloni voluminosi e colorati

A palazzo e cropped sono assolutamente perfetti, se poi sono chiari e colorati ancora meglio.
Se è vero infatti che i leggins mettono il focus su un tuo grande punto di forza (ma devono essere equilibrati con capi ad hoc nella parte superiore del corpo), puntare invece pantaloni abbastanza voluminosi aiuta a bilanciare il lower body con l’upper body in un attimo. Insomma: al bando le mezze misure.

Il trucco in più? Potendo scegliere, se sei una mela, opta per tinte scure sul busto e per colori chiari e squillanti per i pantaloni. L’effetto è una specie di magia!

Pantaloni palazzo
Credits: Getty Images

6. Gonna a campana

La gonna a campana (anche in versione midi dress dalla linea anni ’50) ha lo stesso potere dei pantaloni cropped o a palazzo: aggiunge quel leggero volume che fa percepire il sopra e il sotto del corpo più equilibrati tra loro, regalando qualche curva proprio dove serve.

Puoi sbizzarrirti con nuances brillanti, tessuti lucidi e fantasie macro oppure optical e a contrasto, da abbinare rigorosamente a un top neutro e sottile.

Gonna a campana
Credits: Getty Images

7. Abito color-block

Interessante potrebbe essere anche un abitino color-block strategico. Il motivo? La figura a mela ha poca definizione nel busto e sul punto vita, va da sé che un vestito a blocchi di colore andrà a “ritagliare” la figura nel suo interno, facendola percepire più sinuosa.

Un trucco da stylist da ricordare sempre: meglio se le tinte più scure o neutre della fantasia sono localizzate nella parte interna o bassa dell’abito, mentre le più chiare o brillanti sulla parte più esterna, più precisamente sui fianchi. In questo modo il vestito non sarà più solo un semplice abito, ma “strategia pura”!

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

8. Soprabito

Liscio, sottile e senza collo, da portare possibilmente aperto sopra a uno spezzato o a un abito: il soprabito è un capo chiave per la figura a mela.

Si basa sugli stessi principi su cui fanno leva cardigan e blazer: allunga e snellisce il busto, facendo apparire la figura più slanciata.
E poi… quale capospalla è più chic?

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

Cosa evitare

I capi off-limits se si ha una forma a mela? Facile: tutto ciò che aggiunge volume sull’upper body.

Top e capispalla troppo strutturati e voluminosi, sbuffi e applicazioni grosse (come mega-spille o fiocchi maxi) su camicie o maglie, scolli squadrati o orizzontali (come la scollatura a barca) e fantasie grosse e molto contrastate per top e giacche, sono tutti esempi di elementi dai quali tenersi accuratamente alla larga se si è mela. Pena: l’aumento di volume sul busto e della sproporzione tra la parte superiore e quella inferiore del corpo.

Se hai trovato utili i nostri consigli, potrebbe interessarti anche Body shape a pera: le fashion rules per valorizzarla.

Riproduzione riservata