Reggiseno sportivo: le dritte per scegliere il modello giusto

Sostegno per il seno durante l'attività sportiva ma anche un indumento con un proprio stile, stiamo parlando del reggiseno sportivo! Da quelli iper-tecnici per gli sport ad alto impatto, a quelli più morbidi e leggeri per le attività più soft, ecco quali non possono mancare nel tuo guardaroba sportivo.

Scegliere il reggiseno corretto per fare sport è fondamentale per una questione di salute del seno. La scelta si deve basare sulla tipologia di sport da svolgere e sulla grandezza del seno: se più voluminoso ad esempio, vorrà un reggiseno più spesso e strutturato, mentre se piccolo - a patto che l'attività non sia esageratamente movimentata - meglio optare per uno più leggero e morbido. Senza dimenticare di strizzare sempre un occhio al look: comoda sì, ma anche stilosa. Punta su materiali di qualità, linee pulite, e su colori che ti aiutino a dare la giusta energia alla performance sportiva, ed un tocco in più all' outfit. Individua il reggiseno giusto in base allo sport che pratichi, e poi divertiti a scegliere lo stile e i colori!

Credits: Adidas

Reggiseno sportivo nero e argento a canotta (Adidas)

Credits: H&M

Con coppe leggermente imbottite e spalline sottili incrociate sulla schiena (H&M)

Credits: Even&Odd Active via Zalando

Reggiseno sportivo in cotone stretch ideale per attività fisiche leggere (Even&Odd Active)

Credits: Triumph

Reggiseno sportivo preformato ideale per attività sportive di livello medio-intenso (Triaction by Triumph)

Credits: Nike

Reggiseno sportivo stretch con spalline regolabili (Nike)

Credits: Puma

Reggiseno sportivo a canotta stretch per sport di media intensità (Puma)

Credits: Adidas

Reggiseno sportivo a canotta stretch ideale per attività sportive di intensità medio-alta (Adidas)

Credits: Under Armour

Reggiseno sportivo con fascia elastica sotto al seno per attività sportive di intensità medio-alta (Under Armour)

Credits: Adidas

Reggiseno sportivo a fascia, con spalline spesse e incrociate sulla schiena, ideale per attività sportive di intensità medio-alta (Adidas)

Credits: Rebook.it

Reggiseno sportivo "Bra compression" ideale per la corsa e attività sportive dai movimenti ripetuti e intensi (Reebok)

Credits: Ebay.com

Reggiseno sportivo super push-up con bretelline regolabili ideale per fitness e yoga

Credits: H&M.IT

Reggiseno sportivo incrociato sulla schiena, dal supporto medio. Coppe imbottite removibili. Ideale per fitness e yoga. (H&M)

Foto

Sport aerobici ad alta intensità

Aerobica, zumba, corsa, step, crossfit, kick-boxing, e sport affini in cui movimento e salti sono intensi e ripetuti, richiedono che il seno sia ben saldo al petto e protetto. I reggiseni sportivi ideali per le attività aerobiche sono quelli con le coppe preformate, l'elastico sotto al seno e le spalline larghe a incrocio sulla schiena. In queste attività il seno deve avere il massimo del sostegno, soprattutto se è voluminoso. 

Sport leggeri a bassa intensità

Per lo Yoga, il Pilates, la ginnastica posturale, la ginnastica dolce, la camminata, e in generale gli sport che non prevedono salti e corsa, non sono necessari reggiseni sportivi iper-strutturati che comprimono il seno. Sono sufficienti quelli elasticizzati a canotta, o quelli con le spalline sottili. Se il tuo seno è grande opterai per tessuti tecnici più spessi, se invece è piccolo un cotone può bastare, purché si tratti sempre di materiali elastici.

Lavaggio del reggiseno sportivo

I reggiseni sportivi di qualità sono realizzati con materiali tecnici speciali, proprio per garantire la tenuta e il giusto sostegno al seno. Ripetuti lavaggi in lavatrice ad alte temperature potrebbero comprometterne la tenuta rendendo il tessuto più "molle", pertanto controlla sempre l'etichetta con la composizione delle fibre e accertati subito di come dovrai lavarlo, se a mano oppure in lavatrice: il lavaggio corretto ti farà preservare il tuo reggiseno sportivo e la sua tenuta molto più al lungo!





Riproduzione riservata