Reggiseno sportivo: dritte e consigli per scegliere il modello trendy e più adatto a te

Sostegno per il seno durante l'attività sportiva ma anche un indumento con un proprio stile, stiamo parlando dei reggiseni sportivi! Da quelli iper-tecnici per gli sport ad alto impatto, a quelli più morbidi e leggeri per le attività più soft, ecco quali non possono mancare nel tuo guardaroba sportivo

Sport, che passione ma con l'abbigliamento giusto a partire dal reggiseno sportivo! Già perché per muoverti liberamente dovrai scegliere i capi più comodi e confortevoli. In testa alla lista degli indumenti da selezionare con cura ci sono i reggiseni sportivi che innanzitutto devono rispondere alle dimensioni del seno: un seno voluminoso va sostenuto con un reggiseno più spesso e strutturato, mentre un seno più piccolo richiede un modello più leggero e morbido, sempre a patto che l'attività non sia esageratamente movimentata. Oltre alla grandezza del seno, infatti, è importante che il modello vari a seconda della tipologia di sport che si pratica. Con un appunto particolare: mai tralasciare lo stile e le caratteristiche dei tessuti! Pratica sì, ma anche e sempre super trendy. Punta dunque su materiali di qualità, linee pulite e sui colori che ti aiutino a dare la giusta energia alla performance sportiva. Pronta a scoprire i modelli su cui puntare? Ecco a te una carrellata di reggiseni sportivi di tendenza per la primavera estate 2019 e sotto tutte le dritte per scegliere il modello più adatto a te!

1 di 14 -

Reggiseno motivo animalier con le spalline a incrocio (NO KA' OI)

2 di 14 -

Reggiseno preformato total black con logo (ADIDAS BY STELLA MCCARTNEY)

3 di 14 -

Reggiseno con l'elastico sotto il seno e logo (CHAMPION)

4 di 14 -

Reggiseno sportivo verde fluo con lettering (DSQUARED2)

5 di 14 -

Reggiseno sportivo con fantasia sul nero (DIESEL)

6 di 14 -

Reggiseno sportivo super leggero rosa (LIVE THE PROCESS)

7 di 14 -

Reggiseno sportivo total blu (EA7 EMPORIO ARMANI)

8 di 14 -

Reggiseno sportivo con bretelle a incrocio (LNDR)

9 di 14 -

Reggiseno bianco e nero con logo (NIKE)

10 di 14 -

Reggiseno sportivo super leggero (NAGNATA)

11 di 14 -

Reggiseno sportivo con bretelle sottili (OFF-WHITE)

12 di 14 -

Reggiseno sportivo con bretelle a incrocio e logo (TOMMY HILFIGER)

13 di 14 -

Reggiseno sportivo con bretelle sottili e fantasia fiorata (THE UPSIDE)

14 di 14 -

Reggiseno sportivo con bretelle a incrocio e stampa animalier (VALERY)

Sport aerobici ad alta intensità

Sei una vera fan dello sport ad alta intensità? Parliamo di attività come aerobica, zumba, corsa, step, crossfit, kick-boxing in cui movimento e salti sono intensi e ripetuti. I reggiseni sportivi ideali per le attività aerobiche sono quelli con le coppe preformate, l'elastico sotto al seno e le spalline larghe a incrocio sulla schiena. Il seno deve avere il massimo del sostegno, soprattutto se è voluminoso. 

Sport leggeri a bassa intensità

Per lo Yoga, il Pilates, la ginnastica posturale, la ginnastica dolce, la camminata, e in generale gli sport che non prevedono salti e corsa, non sono necessari reggiseni sportivi iper-strutturati che comprimono il seno. L'importante è scegliere quelli elasticizzati a canotta, o con le spalline sottili. Se il tuo seno è grande, meglio quelli realizzati con i tessuti tecnici più spessi, se invece è piccolo un cotone può bastare, purché si tratti sempre di materiali elastici.

La dritta in più: come lavare il reggiseno sportivo

Per svolgere il tuo sport preferito, in assoluta comodità, dovrai scegliere il reggiseno sportivo con i materiali tecnici. Tuttavia i lavaggi in lavatrice ad alte temperature potrebbero comprometterne la tenuta rendendo il tessuto più "molle". Controlla perciò sempre l'etichetta con la composizione delle fibre e accertati subito di come dovrai lavarlo, se a mano oppure in lavatrice.

Riproduzione riservata