Pencil skirt: 5 varianti indispensabili per l’autunno inverno 2018

Le gonne a matita tornano di moda e trasformano la tua silhouette sia per il giorno che per la sera. Ecco i modelli da non lasciarsi scappare!

Le pencil skirt non passano mai di moda e anche per l’autunno inverno 2018 saranno tra i must da avere nel guardaroba e da utilizzare per i tuoi look di tutti i giorni e da abbinare con facilità a camicie, giacche e pullover per mood molto diversi tra di loro. Deve arrivare poco sotto al ginocchio ed essere aderente al punto giusto, magari con dei piccoli spacchi laterali o il classico spacchetto sul retro, per muoverti con comodità e senza perdere lo stile.

Total black

Nero che più nero non si può. La più classica delle pencil skirt è in total black così da poter essere indossata in tutte le occasioni. La puoi trovare in panno di lana da mettere con un pullover leggero grigio perla e con lo scollo a V, se sei amante dello stile minimal. Quelle stretch sono perfette per andare al lavoro perché ti permettono di essere comoda nonostante il loro design fasciante. La classica in cady e quindi molto raffinata puoi anche indossarla la sera o per una cerimonia, con una camicia bianca in chiffon. Gioca poi con giacche in contrasto, magari leggermente oversize per sovvertire i canoni della classica silhouette asciutta e pulita.


<p>Gonna a matita nera (ZARA)</p>

Gonna a matita nera (ZARA)

In grigio

Un altro grande classico in tema di pencil skirt è la gonna a tubino grigia. Molto facile da indossare perché con il grigio stanno bene tutti i colori, da quelli più caldi come il senape e il mattone, a quelli freddi come il blu e il viola per camicie in seta abbondanti o giacchini aderenti dal sapore bon ton. La gonna grigia è bella anche in un gessato sottile, appena accennato è un po’ anni Novanta, che va a braccetto con delle dècollètè nere dal design rigoroso. Il colore che meglio si sposa però è il cammello, che puoi declinare su tutti i capi, come dei pullover morbidi da farci cadere sopra, oppure un immancabile cappotto, lungo e da portare aperto per far intravedere la gonna, vera e unica protagonista del tuo look. Alcuni modelli possono avere anche delle piccole tasche a soffietto sui fianchi per dare alle tue linee un percorso diverso.

<p>Gonna grigia a costine con spacco laterale (MANGO)</p>

Gonna grigia a costine con spacco laterale (MANGO)

Le scozzesi

Lo scozzese non passerà mai di moda. Il tartan, infatti, è diventato ormai un pattern irrinunciabile per l’inverno, soprattutto su gonne a matita che per la loro linea dritta enfatizzano l’intersecarsi dei quadri. Il classico accostamento di beige e nero in stile british ti conferisce un'allure sobrissima, che però puoi sdrammatizzare in autunno con un giubbino in denim o in similpelle da vera biker chic. Più punk invece lo scozzese rosso, specialmente se accostato ad accessori in pelle ricchi di borchie e borchiette, oppure underground se la indossi con una felpa molto sportiva. Il check sulle pencil skirt può mantenere comunque il suo aplomb standard con colori super classici come il verde bottiglia, il marrone e il grigio, ancora meglio se mescolati assieme. Maglioni in lana o camicie altrettanto scozzesi per un effetto mix&match sono ovviamente i benvenuti.

<p>Pencil skirt a stampa check (N°21)</p>

Pencil skirt a stampa check (N°21)

In pelle

Per le più audaci, via libera alle pencil skirt in pelle. Quella nera è la più inflazionata ma sicuramente quella che indossi più facilmente, con una camicetta leggera con fiocco morbido sul collo e cascate di perle, ad esempio. Anche qui puoi rendere il tuo look più grintoso abbinandoci una felpa in jersey un po’ abbondante. La pelle può anche essere in altri colori, come il grigio chiaro o scuro che sia, magari con tasche maxi sul davanti o cuciture grosse e in rilievo per dare una struttura importante alla tua gonna tubino. Le tinte poi possono spaziare anche su qualcosa di più acceso, come il rosso mattone o il rubino da completare con accessori ton sur ton. Pelle verde brillante o viola poi, solo per donne che amano farsi notare. Smorzale con il bianco o il nero per top o blazer in tinta unita.

<p>Gonna midi in pelle bordeaux (STOULS)</p>

Gonna midi in pelle bordeaux (STOULS)

In pizzo

Le gonne a matita diventano poi super chic con il pizzo. Il macramè è ricco di fiori, frutta e intrecci in rilievo. I colori vanno dal bruciato al rosso rubino, ma anche il marrone e i mezzi toni del verde sono un’ottima scelta, perché possono star bene con mini cardigan dai colori neutri. Può anche essere più leggero e quindi morbido, così da adattarsi perfettamente alle tue linee. In inverno indossa dei sandali con delle calze grosse, possibilmente a contrasto. 

<p>Pencil skirt in pizzo color cammello (MAX MARA)</p>

Pencil skirt in pizzo color cammello (MAX MARA)

Con applicazioni

Anche le pencil skirt possono diventare preziose ed eclettiche con inserti e applicazioni glam. Gemme e cristalli di ogni colore possono arricchire ogni tipo di tessuto, meglio se su nuance intense, accese da maxi paillettes cangianti a decorare tasche, pattine e orli. Piccole roselline di stoffa, in raso o in lana, decorano i modelli da giorno, che possono diventare super chic con perle a orlare ogni cosa soprattutto su stoffe color cammello o marrone. Per la sera fili di lurex e di lamè si impossessano di broccati leggeri e in tinta unita, che ti faranno fare un’ottima figura assieme a sandali gioiello o décollété in vernice.

<p>Pencil skirt arcobaleno tempestata di applicazioni preziose (ALCOOLIQUE)</p>

Pencil skirt arcobaleno tempestata di applicazioni preziose (ALCOOLIQUE)

Riproduzione riservata