Il tailleur secondo Victoria Beckham. Un look tutto da copiare

<p>In tailleur come Victoria Beckham</p>

In tailleur come Victoria Beckham

Qual è l’evergreen più posh secondo Victoria Beckham? Il tailleur! Ecco i best of da non perdere per essere chic come la regina dello stile

Esiste un’unica, indiscussa regina dello stile. Davanti ai suoi outfit le it-girl di tutto il mondo non possono che inchinarsi e prendere diligentemente appunti. Ad ogni sua uscita infatti scattano in automatico i focus sui suoi look, sempre impeccabili e femminili, e le fashioniste si mettono in prima fila per assistere alla lezione più stylish del momento.  Parliamo ovviamente di Victoria Beckham, la ex Spice che non ha mai perso il vizio di essere la più posh!
È quanto accaduto anche in due recenti occasioni, quando l’inimitabile Victoria ha deciso di reinterpretare un grande classico della moda: il tailleur. E cosa accade se l’aplomb del più iconico dei completi passa per le mani della più posh del reame? Semplice, si raggiunge la quinta essenza dello stile!

<p>Victoria Beckham in tailleur. Maggio 2018 </p> Credits: Getty Images

Victoria Beckham in tailleur. Maggio 2018

Il tailleur secondo Victoria è rigorosamente pantalone e va indossato nelle situazioni più disparate con scarpe girly e camicia.
Non più solo power dressing in rosa quindi: il tailleur pantalone deve tornare a vestire anche le occasioni più glamour e il tempo libero. Un po’ un ritorno alle origini insomma, quando il famosissimo completo nasceva per vestire le mattine della Principessa del Galles, ma senza dimenticare la rivoluzione di stile fatta sull’iconico binomio da Mademoiselle Coco Chanel

<p>Victoria Beckham in tailleur. Marzo 2018 </p> Credits: Kika Press

Victoria Beckham in tailleur. Marzo 2018

Pronta ad essere chic come Victoria? Con un completo giacca-pantalone sarà davvero semplice: il total look facilita sempre la vita, non c’è che dire… basta scegliere quello giusto! 
A tal proposito abbiamo selezionato per te alcuni tra i tailleur più hot del momento. Sfoglia la gallery e prendi appunti: essere posh come la regina dello stile non è mai stato così facile!

Il mood

La lezione di Victoria è semplicissima: che abbia un taglio Seventies con flared pants o che sia classico con pantalone dritto, il tailleur sa donare sempre l’allure giusta per affrontare qualsiasi occasione.
Tuttavia esiste qualche paletto da tenere ben presente: se la situazione richiede un look particolarmente rigoroso meglio puntare sul taglio dritto oppure optare per colori neutri nonché sull’intramontabile tinta unita. Virare convinte sul nero in questi casi è sempre una buonissima idea!
Se invece desideri indossare il tuo tailleur in occasioni assolutamente informali, per look easy-chic, potrai spaziare su linee più audaci e particolari o, se preferisci i tagli classici, potrai azzardare dei twist cromatici, con tinte pastello o fantasie floreali.

E per i dress code più eleganti? Fai come Victoria e punta su linee fluide, come i completi composti da giacche leggermente oversize e panta palazzo lunghi. Un tacco mozzafiato farà il resto!

Credits: Victoria Beckham
Blazer monopetto (VICTORIA BECKHAM)
Credits: Victoria Beckham
Pantalone ampio (VICTORIA BECKHAM)
Credits: Giorgio Armani
Giacca misto lino (GIORGIO ARMANI)
Credits: Giorgio Armani
Pantalone palazzo misto lino (GIORGIO ARMANI)
Credits: H&M
Blazer a un bottone (H&M)
Credits: H&M
Pantaloni a gamba stretta (H&M)
Credits: Jil Sander
Giacca classica (JIL SANDER)
Credits: Jil Sander
Pantalone classico (JIL SANDER)
Credits: Zara
Blazer oversize (ZARA)
Credits: Zara
Pantaloni a vita alta (ZARA)
Credits: Marella
Blazer lungo (MARELLA)
Credits: Marella
Pantalone fluido (MARELLA)
Credits: Liu Jo
Blazer doppiopetto (LIU JO)
Credits: Liu Jo
Pantaloni taglio classico (LIU JO)
Credits: Pinko
Giacca monopetto pied de poule (PINKO)
Credits: Pinko
Pantaloni in pied de poule con banda laterale (PINKO)
Foto

Tailleur? Sì, ma con la camicia!

L’elemento chiave per indossare il tuo tailleur con la giusta dose di classe? Victoria Beckham non ha dubbi e nella sua ultima uscita in tailleur pantalone sceglie una semplicissima camicia bianca, che porta morbida e un po’ sbottonata, in modo da creare una scollatura verticale velata di sensualità che smorza l’effetto mannish del completo, ma senza snaturarlo.

Tra nostalgie yuppie e passione per tocchi classy la scelta più azzeccata in qualunque situazione è una camicetta candida dunque, ma ovviamente le varianti sul tema sono tante e tutte ben accette!
Qualche esempio? Per look meno formali potrai usare proprio una camicia per dare una sferzata di energia all’insieme, puntando su tinte inaspettate come i candy colors ad esempio. Per le situazioni più sporty è assolutamente concessa la variante t-shirt invece, da scegliere glamour e ironica ma sempre rigorosamente dal taglio minimal.
Nelle mise più eleganti infine scegli un completo nero al quale accostare un top deluxe, in seta o in leggero voile.

Gli accessori

Lo abbiamo detto: lo stile di Victoria punta tutto sulla femminilità e sull’eleganza. Ogni suo outfit è una piccola guida allo chic.
Per look dal sapore mannish, come il completo giacca-pantalone, sceglie sempre accessori spiccatamente girly, che possano donare grazia all’insieme con piccoli tocchi.

Co-protagoniste di spicco del look sono sempre le scarpe, non ci sono dubbi. Assolutamente d’obbligo infatti i tacchi: che tu ami l’eleganza senza tempo delle dècolletè o l’anima fashion dei sandali, non importa, l’essenziale è che si tratti di scarpe iper-femminili che slancino la figura.
Per il resto puntare sui dettagli è la chiave di volta: piccoli bijoux o maxi occhiali da sole sapranno fare la differenza, provare per credere!

Riproduzione riservata