donna benzina

Benzina e diesel, il sito per capire dove costa meno

I prezzi di benzina e diesel stanno scendendo. Intanto il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione un portale per trovare le pompe più convenienti

Il prezzo di benzina e diesel sta scendendo. Una buona notizia in vista ella partenza per le vacanze. Dopo i rincari delle settimane scorse che hanno fatto schizzare il prezzo della benzina a oltre i 2 euro al litro, finalmente il costo del carburante scende, in tutta Italia.

I prezzi di benzina e diesel stanno scendendo

Il calo è dovuto alle quotazioni in discesa dei prodotti petroliferi e alla proroga del taglio delle accise su benzina e gasolio. La proroga è stata decisa fino al 20 settembre. Si tratta di una riduzione di circa 30 centesimi al litro per benzina e diesel e di circa 10 centesimi per il GPL. 

Benzina, dove costa meno fare rifornimento

VEDI ANCHE

Benzina, dove costa meno fare rifornimento

I prezzi di benzina, diesel, Gpl e metano in Italia

In Italia Eni e Tamoil hanno ridotto di 2 centesimi benzina e diesel, Q8 di 3 centesimi, IP di 2 centesimi e di 1,5 centesimi il Gpl. Secondo un'indagine dell'associazione Altroconsumo, in città e sulle strade extraurbane l'insegna più conveniente è Tamoil, che offre il prezzo più basso. Le più costose sono invece Api-Ip e Agip Eni. Quanto alle autostrade, il primo posto va a pari merito a Tamoil, Q8 e Sarni Oil.

Come e dove trovare in un click i distributori più convenienti

Oltre alle app per risparmiare, esiste un portale creato dal  Ministero dello Sviluppo economico dedicato alla ricerca di tutti i distributori di benzina sul territorio nazionale, con i prezzi alla pompa, per poter fare rifornimento risparmiando: si tratta del portale dell’Osservatorio Prezzi Carburanti – Osservaprezzi Carburanti (carburanti.mise.gov.it)

Come funziona il Portale Osservatorio Carburanti

Il portale dell’Osservatorio Prezzi Carburanti – Osservaprezzi Carburanti – è stato appena riprogettato per integrarsi con l’Anagrafe Impianti Carburante, una sorta di registro nazionale in cui sono mappate tutte le pompe. I gestori comunicano i prezzi e gli utenti possono selezionare la propria città, tutta o una zona specifica, e trovare il distributore più conveniente.

Entrati nel portale, si seleziona la funzione di “Ricerca impianti”: con un click è possibile visualizzare tutti gli impianti in un’area di 10 km attorno alla propria posizione, oppure sul percorso stradale o autostradale che si intende percorrere. Gli impianti si possono ricercare sia per nome che per marca.

Riproduzione riservata