tradimento donna uomo letto fede anello

E se mi facessi un amante?

La posta del cuore. La scrittrice Chiara Gamberale risponde alle vostre lettere

Ciao Chiara, ho 43 anni, sono sposata e ho due figli. Con mio marito vado molto d’accordo, anche sul piano sessuale. Tempo fa ho conosciuto un uomo in crisi con la moglie. È stato lui a fare il primo passo, a dichiararsi apertamente. Io ero titubante, pensavo fosse il classico tipo che ci prova solo per divertimento, ma più parlavamo più mi faceva capire che con me non scherzava. In tutti i modi possibili gli ho fatto capire che io sono felice del mio matrimonio, però lui non molla. La mia mente pensa che se dovessi cedere perderei il rispetto di me stessa. A differenza di mio marito, lui mi fa sentire bene: non che mio marito mi faccia mancare nulla, ma forse la quotidianità e la routine mi hanno spenta. La cosa che mi piace di lui è che non mi conosce fino in fondo e non può giudicarmi. Secondo te cosa dovrei fare? È anche vero che si vive una volta sola e che tra noi non potrà mai succedere nulla di serio che ci porti a lasciare le nostre famiglie, almeno vale per me.
Paola

Cara Paola, penso succeda a tutti di sentirsi un po’ appassiti nel corso di una relazione molto lunga, di chiedersi se siamo stati noi ad aver scelto la nostra vita oppure il contrario. Non a caso, il motivo principale per cui instancabilmente continuiamo a cercare l’amore, a tutte le età, è per trovare qualcuno che ci raggiunga dove fino a quel momento non ci eravamo raggiunti neanche da soli: mentre forse tu quella persona l’hai già trovata in tuo marito, quest’uomo ti piace anche e soprattutto perché non sa niente di te. E infatti non sembri mettere in discussione le tue certezze. Proprio per questo, allora, e non per un moralismo che se leggi questa rubrica sai che non mi può appartenere, ti dico: ma perché non metti l’energia che ti scalpita dentro per ritrovarti con tuo marito? Potrebbe rivelarsi un’avventura molto più entusiasmante di quella che può riservarti una storia che, perfino prima che tutto accada, ti trova in controllo di te stessa, sai?
A meno che tu non stia confondendo i desideri con le paure… Ma a intuito, per fortuna tua, non credo sia così.

Si può chiamare relazione se manca il sesso?

VEDI ANCHE

Si può chiamare relazione se manca il sesso?

Lui vuole fare sesso violento ma a me non piace

VEDI ANCHE

Lui vuole fare sesso violento ma a me non piace

Riproduzione riservata