Speciali

Presentazione del libro “Donne come noi” a Mortara

03 04 2018

Sabato 7 aprile alle 17,30 a Mortara ci sarà la presentazione del libro "Donne come noi" con la partecipazione di Myriam Defilippi e 2 protagoniste del libro: Loretta Falcone e Adele Teodoro

Continuano le tappe in giro per l'Italia per la presentazione del libro "Donne come noi", edito da Sperling & Kupfer, una raccolta di 100 storie di italiane che hanno fatto cose eccezionali. Sabato 7 aprile alle 17,30 saremo a Mortara (Pavia) presso la Sala Polifunzionale Francesco Colli, in piazza San Cassiano. A moderare l'incontro sarà la giornalista e scrittrice Cristina Colli. Oltre a Myriam Defilippi di  di Donna Moderna, interverranno due delle protagoniste del libro: Loretta Falcone e Adele Teodoro. Conosciamo brevemente le loro storie.


La battaglia di Loretta per il suo bambino

Scienziata con lunga esperienza alla Nasa, Loretta Falcone è mamma di un ragazzino che, all’improvviso, si sente male e viene ricoverato nel reparto di psichiatria di un ospedale lombardo. La diagnosi è: schizofrenia. Loretta, però, non ci crede. Studia per giorni tutte le ricerche che parlano delle malattie associate ai disturbi ossessivo-compulsivi e dimostra che nel caso di suo figlio la causa non è piscologica ma batterica: si tratta di Pandas, una patologia rara in cui il batterio del mal di gola provoca un’infiammazione del cervello. La cura per lui? Tre giorni di antibiotico. Ora Loretta, la mamma scienziata, promuove la conoscenza su questa malattia subdola e molto insidiosa.


Adele e la vita che rinasce dietro le sbarre

Gravidanza Gaia: si chiama così un’associazione, unica in Italia, che si occupa delle donne che in carcere stanno per diventare mamme. A dar vita a questo progetto è la ginecologa Adele Teodoro: da volontaria, entra in cella con ecografo portatile per offrire ecografia transvaginale, screening e diagnosi precoce. Con altre detenute affronta il tema della menopausa e dell’igiene intima per invitarle alla cura della propria femminilità, in carcere tanto avvilita. Il suo progetto si sta diffondendo nei penitenziari di tutta Italia con un’ispirazione potente: la pena va vissuta con dignità. Se i detenuti escono migliori di prima, ne beneficia l’intera società.


Qui tutti gli APPUNTAMENTI

8 MARZO a MILANO ore 17:30 Tempo di Libri, Viale Scarampo, Fieramilanocity -padiglioni 3 e 4

13 MARZO a GENOVA  ore 18:30 Mondadori Bookstore Via XX Settembre 27/r

14 MARZO a TORINO ore 18:30 Mondadori Megastore Via Monte di Pietà 2

17 MARZO a TRENTO ore 17:30 Mondadori Bookstore Via San Pietro 19

20 MARZO a MILANO ore 18:30 Mondadori Megastore P.zza Duomo 1

22 MARZO a BOLOGNA ore18:30 Mondadori Bookstore V.Massimo D'Azeglio 34

23 MARZO a FIRENZE ore 18:00 Mondadori Bookstore c/o Centro Commerciale I Gigli - Campi Bisenzio

24 MARZO a TOLENTINO 18:30 Festival delle donne Castello della Rancia

26 MARZO a PARMA ore 18:30 Mondadori Bookstore Piazza Ghiaia 41

5 APRILE a BASSANO DEL GRAPPA ore 18 Libreria Palazzo Roberti Via Jacopo da Ponte 34

7 APRILE a MORTARA ore 17.30 Sala Polifunzionale piazza San Cassiano 

9 MAGGIO a PALERMO ore 18.30 Mondadori Bookstore CC Forum

12 MAGGIO a VELLETRI ore 18.30 Mondadori Bookstore Via Pia 9

19 MAGGIO a BISCEGLIE ore 18.30 Mondadori Bookstore Via Porto 35

26 MAGGIO a SALERNO ore 18.30 Mondadori Bookstore C.so Vittorio Emanuele, 56

Riproduzione riservata