Obiettivo braccia toniche: 3 esercizi che modellano

11 07 2017

Guarda il video: con questi esercizi per le braccia contrasti "l'effetto tendina". Inizia subito!

Con questa sequenza di esercizi alleni in modo selettivo e riesci a definire e a rimodellare bicipiti, tricipiti e deltoidi. Come agiscono i tre movimenti che vedi nelle foto? L’estensione del gomito si focalizza sul tricipite, lo rassoda e aiuta così a contrastare l’antiestetico effetto “tendina”, il curl lavora sia sul capo lungo sia sul corto del bicipite e lo rinforza, le alzate laterali tonificano in maniera corretta il deltoide, importante per mantenere l’integrità della spalla. Il risultato complessivo, con un allenamento costante di almeno un mese, sono braccia perfette da esibire in canotta. Senza tralasciare il fatto che eseguire gli esercizi mantenendo una corretta postura coinvolge e tonifica anche addome e gambe.

TRICIPITI

Siediti a terra e allunga le gambe. Afferra con la mano destra un peso da 1 kg e stendi le braccia sopra la testa. Piega entrambi i gomiti e con la mano sinistra prendi il braccio destro. A questo punto, distendilo lentamente cercando di tenere fermo il gomito. Torna nella posizione iniziale.

Quanti farne 3 serie da 15 ripetizioni per
braccio.

Se sei già allenata Cambia esercizio. Metti le mani su una panca situata dietro di te. Con le braccia tese, fletti i gomiti e porta il busto verso terra. Risali e ripeti.

BICIPITI

In piedi, con le gambe leggermente divaricate, stringi in ciascuna mano un peso da 1 kg con i palmi rivolti in su
e tieni le braccia lungo i fianchi. Con un movimento lento e controllato fletti un braccio portando il peso verso la spalla. Quando lo abbassi, comincia a sollevare l’altro per ripetere l’esercizio dal lato opposto.

Quanti farne 3 serie da 15 ripetizioni per
braccio.

Se sei già allenata Utilizza un peso da 2 o 4 kg secondo l’intensità che vuoi dare all’esercizio.

ALZATE LATERALI

In piedi, con le ginocchia flesse. Divarica le gambe poco più delle spalle, tieni in ciascuna mano un peso da 1 kg e lascia le braccia lungo i fianchi. Con i gomiti quasi completamente estesi, solleva i manubri fino a portare le
mani all’altezza delle spalle. Torna nella posizione di partenza e ripeti l’esercizio.

Quanti farne 3 serie da 15 ripetizioni.

Se sei già allenata Con pesi da 2 kg, i gomiti flessi all’altezza delle spalle e gli avambracci perpendicolari a terra, porta i manubri sopra la testa distendendo i gomiti.

di Giulia Calefato wellness coach e fondatrice del blog fitisbeauty.com (Indossa completo e scarpe Diadora, location U-Power)

ha collaborato Sabrina Commis


GUARDA ANCHE

Glutei tonici: 3 esercizi super efficaci

3 esercizi per gambe da shorts

Obiettivo pancia piatta: 3 esercizi per gli addominal


Riproduzione riservata